B2F: De Mitri – Energia 4.0, non si fermano gli allenamenti

Dopo poco più di una settimana dalla ripresa degli allenamenti in casa De Mitri – Energia 4.0 Volley Angels Project (la società aveva precauzionalmente sospeso le sedute tecniche per resettare e riorganizzare l’efficacia dei controlli anti pandemici) è giunta dalla Fipav la notizia del rinvio a gennaio 2021 dell’inizio di tutti i campionati di interesse nazionale. Lo staff tecnico coordinato da Daniele Capriotti dovrà adesso riprogrammare la propria attività, in vista dello slittamento in avanti dell’avvio della fase agonistica della stagione, che (leggendo tra le righe del comunicato federale) avrà una struttura e forse anche una formula differente rispetto a quella già annunciata, se non altro a causa del minore tempo a disposizione per concludere i campionati. Non dovrebbero esserci, invece, variazioni sostanziali per la serie C che probabilmente adeguerà solamente la formula ai mesi a disposizione.

Il Direttore Tecnico di Volley Angels Project Daniele Capriotti

«La nostra programmazione – afferma il direttore tecnico di Volley Angels Project, Daniele Capriotti – sarà rivista per quanto riguarda la consistenza del lavoro mirato alla performance, ma proseguirà dal punto di vista del benessere psicofisico che c’è dietro al lavoro in palestra. In una situazione di dubbi e difficoltà, lo sport appare come un punto di riferimento anche etico. Nella riprogrammazione del lavoro – prosegue Capriotti – sono stati aumentati i controlli da parte nostra, anche se sarebbe stato certamente più facile non fare, ma noi continuiamo a perseguire l’idea dei valori etici di squadra, di famiglia e di continuare a inseguire i nostri sogni.

Volley Angels Project al lavoro in palestra

Ora – conclude il dt rossoblù – dobbiamo solo capire come potranno lavorare i nostri gruppi negli allenamenti, che saranno più corti allo scopo di favorire il distanziamento fisico e temporale, garantendo la massima sicurezza a tutti, atleti e tecnici. Sarà importante capire e far capire quali siano le motivazioni che ci spingono ad andare avanti».

Le atlete durante un allenamento

Fonte: Ufficio Stampa Volley Angels Project

Foto: Alessandro Sgattoni