Novità per i tesseramenti nel beach volley

Fipav – Deliberato il progetto per il tesseramento nel beach volley

Pubblicato da

Il Consiglio Federale ha deliberato il progetto di ristrutturazione del tesseramento atleti/e indoor per la partecipazione all’attività di beach volley, organizzata dalla Fipav.  
Le novità principali consistono nel fatto che dal 1° gennaio 2021 gli atleti indoor, per potersi iscrivere all’attività ufficiale della Federazione Italiana Pallavolo, dovranno richiedere alla propria società di vincolo, oltre al tesseramento per l’attività indoor, anche un tesseramento (con procedura di primo tesseramento) per il beach volley.  
Una volta avvenuto il tesseramento di almeno un atleta, alla società verrà aperta in automatico la sezione beach volley e il proprio tesserato potrà, a partire da quel momento, iscriversi e partecipare ai tornei federali. 
Il tesseramento di questi atleti, per la sola attività di beach volley avrà una validità annuale, dal 1° gennaio al 31 dicembre. 
Attraverso questa nuova procedura la Fipav vuole fornire agli atleti e alle società un sistema di tesseramento più funzionale ed efficiente per l’attività legata al beach volley.

CONTRIBUTI ATTIVITÀ GIOVANILE – Dando seguito all’iniziativa di maggio in favore delle società a causa dell’emergenza Covid-19, il CF ha deliberato i contributi ai comitati per l’iscrizione all’attività giovanile 2020-2021.

NOMINA – Il dott. Stefano Bellotti, responsabile dell’Area Periferia e Tecnico-Sportiva, è stato nominato dal Consiglio Federale vice segretario Fipav.

CODICE ETICO – È stato approvato il Codice Etico della Federazione Italiana Pallavolo.

BEACH VOLLEY – Sono stati approvati i ruoli degli Arbitri e dei Supervisori Arbitrali di Beach Volley della categoria nazionale per il 2020-2021.

SITTING VOLLEY – Il CF ha deliberato i ruoli degli Arbitri di Sitting Volley della Categoria Nazionale per il 2020-2021.

Fonte: Ufficio stampa Fipav

Foto: King & Queen beach volley tour