Netta vittoria per la Vigilar sul campo di San Donà

A3M – La Vigilar Fano passa 3-0 a San Donà

Pubblicato da

Vittoria con il massimo scarto per la Vigilar Fano in casa del fanalino di coda del girone, il Volley Team San Donà. I virtussini superano 3-0 i padroni di casa in un match mai davvero in discussione. Nota di merito per capitan Tallone autore di 14 punti e di una prestazione da vero leader, ma è una vittoria di squadra, ulteriore dimostrazione di come tutti in questa stagione possano dire la loro.
C’è subito un cambio nella formazione di partenza della Vigilar Fano, che tiene a riposo Manuele Lucconi e inserisce Lorenzo Silvestrelli in diagonale con Cecato, in banda Ruiz e Tallone, al centro Ferraro e Bartolucci, libero Cesarini. Dall’altra parte della rete, in cabina di regia c’è Mignano, opposto a De Santis, gli schiacciatori sono Dietre e Bomben, i centrali Tassan e Lorenzon, il libero Bassanello
Il primo strappo è della Vigilar, che trova il +2 (4-6) con Ruiz, ma lo stesso spagnolo viene murato un attimo dopo ed è di nuovo parità (6-6). I fanesi cercano di scappare di nuovo con Silvestrelli sul 12-14 e allungano 14-19, complice un attacco out dei padroni di casa. L’ace di Cecato regala a Fano il set point (18-24), la chiude Bartolucci dal centro per il 19-25 Vigilar.
Il muro di Ruiz regala subito alla Vigilar il +4 (2-6), ma Tassan a muro permette ai suoi di rifarsi sotto 5-6. Pascucci inserisce Durazzi per Bartolucci al centro. Cecato di prima intenzione sfrutta il buon servizio di Silvestrelli e trova il 10-13, allunga Ruiz a muro per il 13-17 Vigilar. San Donà cerca di recuperare il bandolo della matassa con un break di 7-2, avvicinandosi all’avversario con l’attacco vincente di Dietre (21-23), ma Tallone in diagonale trova il set ball (21-24) e la Vigilar conquista il set 21-25 su un errore in attacco dei veneti.
Equilibrio in apertura di terzo set: la Vigilar che cerca di fuggire con Durazzi a muro (5-7), ma la parità è di nuovo dietro l’angolo (7-7). Il minibreak che spinge Fano a +3 porta la firma di Tallone (prima a muro poi in pallonetto, 7-10), mentre l’allungo è opera del duo Silvestrelli-Durazzi a muro (14-19). Nel finale spazio anche ai giovani Ulisse, Ferro e Roberti. L’errore al servizio dei padroni di casa regala il 17-25 alla Vigilar.
I fanesi si confermano al secondo posto in classifica (in attesa dei recuperi di gare ancora da giocare). Il prossimo match è in programma domenica prossima, ancora in trasferta, contro la Sa.Ma. Portomaggiore.

Il tabellino


Volley Team San Donà – Vigilar Fano: 0-3


Volley Team San Donà: Dietre 6, Lorenzon 2, De Santis 9, Bomben 9, Tassan 5, Mignano 1, Bassanello (L1), Palmisano, Busato 1, Esposito, Scita 2. N.e.: Cherin, Zonta, Santi (L2). All. Bertocco-Febo


Vigilar Fano: Bartolucci 2, Silvestrelli 7, Tallone 14, Ferraro 8, Cecato 4, Ruiz 7, Cesarini (L1), Ferro, Durazzi 4, Roberti, Ulisse. N.e.: Lucconi, Gori (L2). All: Pascucci-Roscini


Parziali: 19-25 (24’), 21-25 (25’), 17-25 (25’)


Arbitri: Sabia-Selmi


Note: San Donà bs 19, ace 0, muri 6, ricezione 47% (prf 39%), attacco 37%, errori 29. Vigilar bs 14, ace 1, muri 9, ricezione 68% (prf 42%), attacco 44%, errori 22.

Fonte e foto: Ufficio Stampa Virtus Volley Fano