La Pieralisi Pan ha effettuato gli ultimi test prima del via

B1F – Pieralisi Pan Jesi, Sabbatini: “La battuta sarà la nostra arma in più”

Pubblicato da

Due allenamenti congiunti alla “Carbonari” nella settimana che precede l’inizio del campionato poi a testa bassa in palestra per gli allenamenti, in attesa di scendere in campo domenica prossima (24 gennaio) a Imola, per la prima giornata di B1. La Pieralisi Pan sta scaldando i motori e desidera più di ogni altra cosa iniziare a giocare. “Veniamo da un periodo di allenamento intenso e sentiamo l’avvicinamento del campionato, la squadra è reattiva e pronta per confrontarsi con questa nuova categoria” dice Luciano Sabbatini che nell’allenamento congiunto di giovedì ha potuto apprezzare una buona prova delle sue ragazze. “Abbiamo trovato un Corridonia forse un po’ più indietro – continua il tecnico della Pieralisi Pan – noi d’altro canto siamo stati molto incisivi al servizio e abbiamo provato diverse soluzioni, disputando un set con l’Under 19 e schierando al palleggio la giovanissima Agnese Pepa (classe 2006). Mi è piaciuta l’attenzione costante per tutta la gara e la grande intensità del gioco, abbiamo messo in difficoltà le nostre avversarie in ricezione. Stiamo puntando molto sulla battuta anche per competere contro squadre più esperte“.

L’allenatore della Pieralisi Pan Luciano Sabbatini

L’ultimo test con la Battistelli Termoforgia sarà seguito dagli allenamenti della prossima settimana in preparazione della sfida con il CSI Clai a Imola. “Considerando le difficoltà di quest’anno – conclude Sabbatini – cerchiamo molto anche il divertimento nelle sedute in palestra, in questa fase in cui soprattutto manca l’agonismo anche come momento di verifica del processo di crescita. Le ragazze hanno lavorato sempre bene e non è stato facile. Un’atleta cerca la competizione e di fatto, da fine febbraio, è mancato l’appuntamento con il campo da gara: è tanto che non ci si mette alla prova, le ragazze hanno retto bene e una volta uscito il calendario provvisorio prima e definitivo poi ho visto un bell’aumento di adrenalina“.

Fonte e foto: Facebook Pieralisi Volley Jesi