Le ragazze della De Mitri - Energia 4.0 vogliono continuare a vincere

Parte la serie B, quattordici le formazioni marchigiane al via

Anche se non sembra ancora vero, si inizia. La serie B sabato 23 e domenica 24 gennaio scioglie gli ormeggi e inizia questa strana e affascinante avventura chiamata campionato. Volendo fare un riassunto di quelli che saranno gli impegni delle formazioni marchigiane maschili e femminili impegnate in questo campionato, il punto di partenza non può che essere la serie B maschile, dove le sei squadre della nostra regione sono state inserite in due raggruppamenti differenti. Nel gruppo F1 (che include cinque delle nostre rappresentanti con la sola Alba Adriatica a fare da sesta) si giocano i derby Sampress Nova Loreto-Paoloni Macerata (PalaSerenelli, domenica ore 17) e Bontempi Casa-Netoip Ancona-Volley Potentino Potenza Picena (PalaBrasili di Collemarino, sabato ore 17.30). Stesso giorno e stessa ora per La Nef Osimo che riceve Alba Adriatica al PalaBellini. Nel raggruppamento F2, invece, la Montesi Pesaro è stata inclusa insieme alla romagnola Bellaria e alle umbre Città di Castello, Asc Foligno, Italchimici Foligno ed Ermgroup San Giustino, che sarà il primo avversario (sabato alle ore 18) alla palestra Kennedy. In B1 femminile sono tre le marchigiane in lizza. La Lardini Filottrano giocherà sul campo della 3M Perugia alle 17.30 di sabato, mentre mezz’ora dopo sarà la volta della Battistelli-Termoforgia esordire al Palasport Martarelli di Castelbellino, ospitando le romagnole della Angelini Cesena. Domenica alle 17.30, infine, la Pieralisi V. Pan Jesi scende in campo a Imola contro la Csi Clai per la prima di campionato. Passando alla B2 femminile, le cinque squadre delle Marche sono state suddivise in due sottogironi. Iniziando da quello denominato I1, debutti esterni sia per la Corplast Corridonia, che scende in campo alle 17.30 sul campo forlivese della Blueline Libertas che per la Bcc Fano-Pedini Apav Calcinelli-Lucrezia, che gioca alle 18 a Cattolica contro la Retina Volley. Nel sottogruppo I2, il debutto assoluto nella categoria della Ecologica Don Celso Fermo avverrà a Pescara sabato alle 17 contro la Gada Group Pescara 3. Contemporaneamente alla Borgo Rosselli di Porto San Giorgio prenderà il via la gara tra De Mitri-Energia 4.0 e Polymatic Manoppello, mentre per il fischio d’inizio di Lg Impianti Futura Teramo-Centro Diesel Pagliare (che si gioca al palazzetto di Montorio al Vomano), bisognerà attendere le 17.30 di domenica 24 gennaio.

Foto: Alessandro Sgattoni