Nel prossimo turno la Lube se la vedrà con la Tonno Callipo Vibo Valentia

SuperLega – Lube-Perugia, De Giorgi: “Oggi siamo stati meno efficaci. Ora pensiamo a Vibo”

Pubblicato da

FERDINANDO DE GIORGI (allenatore Cucine Lube Civitanova): Con Perugia sono sempre match combattuti. Oggi siamo stati meno efficaci in alcune situazioni. Anche gli avversari hanno fatto cose buone. Peccato aver chiuso con un ace su una battuta float. La Sir ha due giocatori molto bravi al servizio e su quelle giocate bisogna farsi trovare pronti. Anche a Vibo giocheremo una gara tosta e poi ci concentreremo sul turno di Champions per qualificarci”.

FABIO BALASO (libero Cucine Lube Civitanova): 
“Abbiamo poco da recriminare, nel tie break due o tre palloni hanno fatto la differenza. Perugia ha giocato una buona partita, è venuta a Civitanova con l’intenzione di riscattarsi e vincere dopo la Finale di Coppa Italia. In alcuni momenti li abbiamo aiutati noi, potevamo fare molto meglio e, magari, vincere il match. Andiamo a Vibo con l’intenzione di rifarci, poi ci concentreremo al massimo sulla bolla di Champions“.

SIMONE ANZANI (centrale Cucine Lube Civitanova): “Era una partita che abbiamo interpretato bene nel primo set, loro avevano qualche scoria da domenica perché all’inizio non hanno giocato benissimo. Sappiamo che Perugia è una delle squadre più forti di questo campionato e sapevamo che sarebbero venuti fuori. Ci sono i nostri demeriti, come nel secondo set. Gli avversari si sono riaccesi e hanno vinto meritatamente la partita. Sia noi che loro non eravamo al 100%, abbiamo accusato la stanchezza. Quando vedi che l’inerzia della sfida è dalla tua parte non puoi concederti di abbassare il livello. Avremmo anche potuto spuntarla 3-0 se ci fossimo imposti nel secondo parziale. Ora pensiamo alla trasferta di Vibo, sarà importante vincere per rifarci. Alla Champions penseremo da domenica in poi“.

Fonte: Ufficio Stampa A.S. Volley Lube

Foto: www.lubevolley.it