La formazione di coach Marega schierata prima dell'inizio della gara

B2F – Non basta un buon avvio alla Corplast per vincere. Trestina si impone 3-1

Pubblicato da

Le speranze di vittoria della Corplast Corridonia si esauriscono dopo un incoraggiante avvio di gara, l’Autostop Trestina esce prepotentemente alla distanza conquistando tre punti meritati. Primo set ben disputato dalle ragazze di Marega, le umbre cambiano volto al sestetto con i rientri di Lillacci e Tarducci (top scorer con 18 punti in tandem con Benedetti) e gli scenari del match mutano radicalmente.Eloquente il computo dei parziali, nitida la superiorità delle ragazze di Rossi in tutti gli aspetti del gioco.

IL TABELLINO:

AUTOSTOP TRESTINA – CORPLAST 3-1(17-25, 25-13, 25-18, 25-9)

AUTOSTOP TRESTINA: Cerbella 11, Giunti 2, Cicogna 10, Bertinelli 1, Mancini 7, Ragnacci 10, Cesari (L), Lillacci (L), Tarducci 18, Paradisi 2, Polenzani, Montacci, Fiorini, Giambi. Allenatore: Rossi – Monaldi

CORPLAST CORRIDONIA: Fiorani 4, Paparelli 4, Romani 4, Grilli 5, Partenio 7, Benedetti 18, Giorgi (L), Tassone (L), Chiusaroli 2, Lucarini, Compagnucci, Bartolacci, Ceci. Allenatore: Marega – Ciampechini

ARBITRI: Conti – Almanza

Fonte e foto: Facebook Pallavolo Corridonia