La Cbf Balducci giocherà domenica la finale di Coppa Italia di serie A2

Coppa Italia A2 – Domenica la CBF Balducci gioca la finale contro Mondovì

Posted by

Presentato in mattinata l’evento di Rimini, la Final Four di A1 e la Finale di A2 della Coppa Italia Frecciarossa, con la videoconferenza stampa in remoto che ha visto la partecipazione delle squadre coinvolte: Imoco Volley Conegliano, Saugella Monza, Igor Gorgonzola Novara e Reale Mutua Fenera Chieri per la Final Four di A1; CBF Balducci HR Macerata e LPM BAM Mondovì per la finale di A2. Presenti come relatori Giammaria Manghi (Capo della Segreteria Politica della Presidenza Regione Emilia Romagna), Gianluca Brasini (Assessore allo Sport Comune di Rimini), Antonio Santamaria (Direttore Generale Master Group Sport), Giuseppe Pirola (Vice Presidente Lega Pallavolo Serie A Femminile), Silvano Brusori (Presidente FIPAV Emilia Romagna) e la pallavolista Lara Lugli, la cui storia ha portato a prese di posizione e di solidarietà da parte del mondo dello sport e della politica.

Si alza dunque il sipario sulla tre-giorni di Rimini che per la CBF Balducci culminerà con la finale di domenica (fischio di inizio alle ore 14.30) contro Mondovì. Anche in conferenza stampa fatta una giusta menzione per la Megabox Vallefoglia, che per senso di responsabilità ha rinunciato alla semifinale a fronte dei casi di positività Covid nel suo gruppo squadra.

Sicuramente non è la stessa cosa rispetto ad una finale conquistata sul campo – ha dichiarato in conferenza stampa il capitano della CBF Balducci Ilenia PerettiDa parte nostra c’è la determinazione di mostrare comunque di essere all’altezza di questo appuntamento che per noi era difficile da pronosticare ad inizio stagione. Sarebbe stato un bellissimo derby di semifinale ma purtroppo gli eventi hanno preso una piega diversa, dispiace veramente molto per la Megabox Vallefoglia, visto che ci siamo passate anche noi. Purtroppo a loro è capitato in un momento così importante della stagione e da parte nostra c’è l’augurio che questa situazione si risolva per loro nel più breve tempo possibile.”

Per quanto riguarda la finale, l’avversario è di alto livello, la LPM BAM Mondovì che è stata finora una delle protagoniste indiscusse della stagione. Macerata, che ritrova da avversaria Veronica Taborelli, scenderà in campo con la determinazione di dare battaglia.

Saremmo stati d’accordo se la semifinale fosse stata posticipata, da parte nostra abbiamo fatto il possibile per verificare se si sarebbe potuto giocare quando ci sarebbero state le condizioni per farlo – commenta coach Luca Paniconi – Purtroppo non è stato possibile e ora speriamo che Vallefoglia si riprenda quanto prima. Per quello che riguarda la partita sarà molto molto difficile. Di fronte a noi abbiamo una delle migliori squadre del campionato, che ha chiuso non a caso la Regular Season a pari punti con Roma. Ha fisicità e qualità, con attaccanti importanti e la giovane regia di Scola. Ritroveremo Taborelli, che con noi l’anno scorso aveva fatto bene e che si sta confermando tra le migliori opposte della categoria. C’è tutto per una partita complicata, che noi abbiamo la voglia e la determinazione di giocarcela e fare risultato, anche se sarà molto complicato.

La Finale della 23^ Coppa Italia di Serie A2 sarà trasmessa in diretta e in chiaro su SportMediaset.it e sulla pagina Facebook di Spormediaset domenica 14 marzo alle 14.30 con gli stessi dei match di Serie A1, in audio sarà disponibile la cronaca live di Radio Studio 7, al link www.radiostudio7.net e sul canale 611 del digitale terrestre delle Marche (solo audio).  #LVFVolley24 è in onda 24 ore su 24 su lvftv.com e sul canale Youtube della Lega Pallavolo Serie A Femminile.

Fonte: www.hrvolley.it