Il vice allenatore della Paoloni Macerata Giuliano Massei

BM – La Paoloni Macerata ad Alba Adriatica per fare l’en plein di vittorie

Posted by

Si chiude con il recupero di Alba Adriatica la Regular Season della Paoloni Macerata; un rullino di marcia invidiabile, quello dei biancorossi, fatto di nove vittorie in altrettante partite disputate con la conquista di 24 punti sui 27 messi a disposizione. Un risultato per nulla preventivato ad inizio stagione data la giovane età della maggior parte della rosa che, insieme alle chiocce del team, hanno saputo raggiungere una leadership esaltante.

Ora, però, bisogna tornare con i piedi per terra in quanto è cambiato, in corsa, il regolamento dei playoff promozione per la Serie A3: all’inizio solamente una squadra per macrogirone (F quello dei biancorossi) si sarebbe qualificata per la post season ed invece qualche settimana fa è arrivata la notizia che la seconda parte del torneo sarebbe stata aperta alle prime quattro di ogni minigirone (F1 e F2 quelli costruiti dall’F di partenza). Alla ripresa del campionato, prevista per il 12 Maggio, i team ripartiranno da 0 e tutto quello che sarà stato conquistato prima non conterà nulla quindi un passo falso potrebbe letteralmente cambiare l’esito della stagione.

Il vice allenatore Giuliano Massei ci presenta il match di Alba Adriatica e ci racconta il momento dei biancorossi:
E’ stato bello staccare 15 giorni dalle sfide settimanali in quanto un campionato così compresso richiede il dispendio di molte energie sia fisiche che, soprattutto, mentali; abbiamo approfittato del tempo messoci a disposizione per recuperare gli acciaccati e focalizzare meglio il lavoro sugli aspetti che finora hanno funzionato meno. Abbiamo immesso in gruppo un nuovo regista, Francesco Corradini proveniente dalle giovanili, un ragazzo promettente che è migliorato parecchio in questa stagione e si sta integrando benissimo nei nostri meccanismi di gioco; il suo inserimento, insieme agli altri avvenuti durante l’anno, dimostra come il Volley Macerata e l’Appignano Volley (che collabora insieme al club maceratese nel campionato di Serie B) riescano a lavorare ottimamente sul settore giovanile consentendo a diversi atleti del loro vivaio di poter continuare il proprio processo di crescita. Questa settimana siamo tornati al consueto orario di allenamento e posso dire di aver visto i ragazzi carichi per la seconda parte della stagione. Domani ci aspetterà la sfida di Alba Adriatica che sarà ininfluente ai fini della classifica ma allo stesso tempo sarà utile per poter riprendere il ritmo partita e per vedere se il lavoro effettuato in palestra avrà dato i suoi frutti. Sarà un match sicuramente pieno di insidie in un campo dove sarà difficile portare via dei punti; noi, come sempre, daremo il massimo delle nostre possibilità per poter arrivare alla post season magari da imbattuti e ciò renderebbe orgogliosi noi stessi ma anche la società ed i tifosi. A proposito di post season: questo cambio di regolamento posso dire che l’ha resa molto più affascinante dato che, giocando con sfide di andata e ritorno, ci potrebbero essere svariate sorprese; si partirà, infatti, tutti dallo 0-0 e ciò che è stato fatto in precedenza non conterà nulla quindi sarà importantissimo arrivare pronti, carichi e determinati al momento clou della stagione.

Fonte e foto: Paolo Branchesi
Addetto stampa Volley Macerata