Sara Breidenbach (a sinistra) insieme a Giada Benazzi

Beach Volley, Sara Breidenbach della King of the Beach convocata in nazionale

Sara Breidenbach dell’Asd King of the Beach di Porto San Giorgio sta vivendo, in questi giorni, momenti molto importanti per la propria carriera di beacher. Infatti, da lunedì scorso e fino a venerdì 30 aprile, si trova al collegiale della nazionale azzurra di beach volley agli ordini dei tecnici Fabrizio Magi e Laura Giombini e del preparatore atletico Grigorios Barkonikos. Con lei sono state convocate Claudia Scampoli, Chiara They e Margherita Bianchin per una serie di allenamenti e sedute che si stanno svolgendo presso la spiaggia del lungomare Vespucci e il centro Hsc di Roma. La Breidenbach e le altre atlete comporranno definitivamente la nazionale italiana di beach volley, pur restando tesserate per le proprie società di origine, che per l’atleta milanese è la King of the Beach. Per la società sangiorgese del presidente Fulvio Taffoni è davvero un momento d’oro, tra la vittoria ottenuta dalle proprie atlete solo domenica scorsa nella tappa del campionato Fipav di beach volley per società che si è svolta proprio a Porto San Giorgio (con grandi complimenti da tutti i partecipanti per la qualità dell’organizzazione), il podio di sabato al torneo B2 di Roma per Indoni-Rocci e l’altro podio per Indoni-La Valle nella categoria Silver nella tappa del campionato per società svoltasi a Roma, il clinic per allenatori e atlete che ha richiamato l’attenzione di tanti addetti ai lavori e la convocazione nella nazionale Seniores della Breidenbach, campione d’Italia in carica insieme a Giada Benazzi, atleta che nel campionato indoor veste la maglia della De Mitri – Energia 4.0, squadra che disputa le proprie partite interne a Porto San Giorgio. Innegabile la soddisfazione del presidente Fulvio Taffoni. «Non nego che questo periodo ci abbia portato importanti riconoscimenti al nostro lavoro – ha dichiarato – ma siamo già in moto per regalare e regalarci altri eventi e situazioni che possano attirare l’attenzione sul nostro territorio e su questa società».

Fonte e foto: Ufficio Stampa Asd King of the Beach