La formazione della Pallavolo Senigallia

Risultati e cronache delle partite di serie C della settimana

Posted by

Serie C Regionale Maschile  – Girone C

Sabini Asal 3-0 Bertuccioli G. Bottega Volley
25/16 25/20 25/21

CASTELFERRETTI- Nel match clou di giornata, i biancazzurri danno spettacolo al PalaLiuti, facendo la voce grossa contro un’arcigna Bottega. Priva di alcuni giocatori di esperienza (come Galdenzi e Mariotti, quest’ultimo a referto ma utilizzato solo in alcune rotazioni di seconda linea) e dell’intero reparto alzatori (Oprandi, Pieroni mentre Duca è a referto ma non al meglio), la Sabini ASAL risponde con una prova sfavillante e tutta sostanza, con protagonisti i giocatori millenials. Coach Giangiacomi attinge dalla Serie D Licitra, Caimmi e Gigli, quest’ultimo gettato subito nella mischia a dirigere la regia di un gruppo a cui aveva fatto parte tre stagioni fa. Bottega è in un buon momento e vuole approfittare delle assenze avversarie per irrobustire la propria classifica: la grinta ai canguri non basta anzi sfocia in una fase di nervosismo dopo il 16-13, quando la Sabini allunga grazie al fondamentale del muro (2 presi dal neo-entrato Licitra). Sotto 1-0, i biancoverdi non demordono ed approfittano di una serie di errori in attacco dei locali per condurre il secondo set ma sul 14-16 ancora Sabini protagonista con la correlazione muro-difesa: Marchetti e compagni dimostrano tenacia e concretezza, contrattaccando e murando con efficacia; grazie  all’ennesimo break, il buon cambio-palla permette ai castelfrettesi di mettere in cassaforte il secondo parziale per 25-20. Dopo un inizio di terzo set con le due squadre intente ad alternarsi nel punteggio, la Sabini allunga drasticamente a metà set (11-6) anche grazie ad una Bottega nervosa (l’arbitro estrae un cartellino rosso) che trova comunque la forza di restare aggrappata ai castelfrettesi (15-13); come nei set precedenti il turno al servizio di Giaccaglia scava il solco decisivo (19-14) e il Castello con un’attenta gestione del vantaggio, chiude la contesa sul 25-21 per il 3-0 finale. Festa grande al palaLiuti per il primo obbiettivo stagionale raggiunto, la conquista dei playoff promozione. Migliori tra i locali Rinaldi, Mancinelli, Giaccaglia, Beni e Gianmarco Pettinari mentre tra gli ospiti a salvare l’onore ci ha pensato il “solito” Romani.

Autotrasporti Frezzotti Francesco S.r.l. 3-1 Asd Volley Game
23/25 25/20 25/17 25/13

Arbo Borgovolley Fano 3-1 Tecnosteel Montecassiano
25/18 23/25 25/22 25/18

Comincia bene la seconda fase per la squadra dell’ Arbo Borgovolley Fano che riesce ad imporsi, anche con qualche assenza, contro la squadra del Montecassiano dopo 1.30 di gioco.Nel I° set la squadra di casa comincia forte e prende un bel vantaggio che porta fino alla fine del set. Nel II° set c’è è subito la reazione della squadra ospite che gioca punto a punto con la squadra di casa e al fotofinish riesce a spuntarla. Nel III° set la squadra dell’ Arbo Borgovolley riprende a macinare il gioco e sempre giocando punto a punto questa volta però riesce ad aggiudicarsi il set. Nel IV° set la squadra di casa riparte alla grande e sbagliando poco non concede il recupero agli avversari vincendo così set ed incontro. Migliori giocatori: Marchegiani, Montesi, Gramolini, Mancinelli(Arbo), Magnaterra, Motroni (MonteCassiano).

Terra Dei Castelli Volley 3-0 Bontempi Casa – Netoip
25/12 25/9 25/9

Serie C Regionale Maschile  – Girone D

U.s. Volley’79 3-0 Happy Car Samb Volley
25/18 25/18 25/19

Travaglini Pallavolo Ascoli 3-2 Aurora Volley Appignano
25/22 17/25 25/19 14/25 15/12

Importantissima vittoria della Travaglini Pallavolo Ascoli, che si impone al tie-break contro Aurora Appignano.
Con questa vittoria la squadra di coach Angelini Mirko è matematicamente seconda nel suo girone con due partire di anticipo, ed andrà a giocarsi la terza fase di play off.

C.c.s.montegiorgio Volley 3 0- Banca Macerata
26/24 25/21 25/10

3 Punti in Cascina per la CCS ReNew.Co  Montegiorgio.Seconda paritita della seconda fase per i RossoBlu che, dopo la sconfitta fuori casa nella prima giornata, sono chiamati alla reazione ancora una volta tra le mura Amiche, contro la Banca Macerata.
Primo set Giocato ad armi pari dalle due formazioni, fino al finire del set dove il Montegiorgio riesce a mettere un break di vantaggio 24.22, Macerata non cede e ricuce lo strappo sul 24.24 poer poi fanificare il tutto con un errore in battuta e incassando un ace; 26.24 Montegiorgio e 1.0 per i padroni di casa.
Secondo set che inizia sulla falsa riga del primo ma, i Ricci e Co, riescono a mettere piu un break di vantaggio portandosi sul 19.12 per poi chiudere 25.21, I Ragazzi della Banca Macerata accusano il colpo e non riescono piu a regaire, il terzo set è accademico per i Ragazzi di Coach Tegazi, che chiudono con un secco 25.10 il 3.0 CCS Renew.Co Montegiorgio.Buona Prestazione in previsione della sfida con la Capolista.

Coal-cucine Lube Civitanova 3-0 F.e.a. Telusiano Volley
25/12 25/20 25/12

Sul campo Tricolore dell’Eurosuole Forum di Civitanova Marche, oggi pomeriggio la Coal Cucine Lube Civitanova ha ospitato la Fea Telusiano Volley di Monte San Giusto, gara valevole per la seconda giornata del campionato regionale di serie C.I  ragazzi di Mister Belardinelli, sono riusciti ad avere la meglio sui più esperti atleti di Mister Aguzzi. Belardinelli ha schierato in campo Melonari al palleggio, Bonanni Opposto, schiacciatori Zamboni e Penna, Centrali Giacomini e Galdenzi, libero Schiavoni. Aguzzi ha risposto con Pianesi, Ramadori, Gironacci, Cestola, Piervincenzi, Forconesi, Libero Giulianelli.
Il primo set inizia con una Lube subito arrembante e precisa; le battute float di Melonari mettono in difficoltà la difesa avversaria. Sul 10-4, Aguzzi chiama tempo, ma la musica non cambia. La Lube arriva al 18-9 dove la Fea fan un doppio cambio, fuori Cestola e Pianesi, dentro Ammaturo e Romagnoli. La Coal Cucine Lube Civitanova vince il primo set 25-12.
Il secondo set la Lube cambia il centrale Galdenzi con Menchi. La Fea parte bene e si porta sul 4-7, Tonti entra al posto di Bonanni, ma ancora la Fea conduce il set con 6 punti di vantaggio. Belardinelli cambia anche Zamboni con Martusciello.
Il servizio Lube inizia ad infastidire i Sangiustesi, 5 buone battute di Penna, ed un muro di Galdenzi portano i cucinieri sul 16-15.
Sulle ali dell’entusiasmo, i ragazzi di Belardinelli conducono il set e creano un vantaggio di 4 punti; sul 21-17 Aguzzi chiama tempo, ma nulla può contro una Lube attenta e cinica, che poi va a vincere il set 25-20.
Nel terzo set Tonti e Martusciello rimangono in campo e Galdenzi entra al posto di Giacomini. I ragazzi Civitanovesi partono molto bene, sul 6-2 il Mister di Monte San Giusto chiama tempo.
Dopo una buona serie di Battute di Tonti con anche due ace, la Lube si porta sul 16-5, la Fea cerca di recuperare il set con un doppio cambio. Penna firma un ace sul 23-10, Tonti, con una bella schiacciata, sigla il punto della vittoria. La Coal Cucine Lube Civitanova vince il set 25-12 e porta a casa i tre punti molto utili per il proseguo del campionato, ma soprattutto per la crescita sportiva dei ragazzi di Belardinelli, che, ricordiamo, sono 2004, 2005 e 2006. Migliori in campo: Penna, Melonari, Galdenzi, Tonti, Cestola, Ramadori.

La Coal Cucine Lube Civitanova

Serie C Regionale Femminile  – Girone A1

Team 80 Gabicce-gradara 3-0 Line Office Bottega Volley
25/16 25/22 25/18

Un Team 80 in grande spolvero quello visto ieri al Gradara Palas, determinato, concentrato e protagonista di una partita dagli alti contenuti tecnici che fa seguito all’altrettanto ottima vittoria di sabato scorso in trasferta ad Urbania. La squadra di coach Giulianelli affronta l’ultima giornata della prima fase consapevole che si tratta di uno spareggio per l’accesso ai playoff, avversario Bottega squadra ostica che fa di applicazione, difesa e determinazione le sue armi migliori, ma sono proprio queste le armi che permettono alle ragazze di casa di fare sua l’intera posta e di comandare il match fin da subito aggiungendo poi la qualità tecnica delle proprie giocatrici. Bottega può ben poco contro una squadra dove tutte le ragazze portano il suo contributo, una menzione particolare va al trio Biagini, Franchi e Marinelli che giocano una partita fuori categoria, ma molto positivo è anche il fatturato delle centrali. Il primo set va in archivio senza problemi per le padrone di casa 25/16, schermaglie solo nella parte iniziale, ma è nel secondo parziale che arriva la pietra miliare del match, Bottega è avanti 19/15, il Team 80 dimostra carattere, non molla e trova una parziale di 5/0 che ribalta il risultato, si va allo sprint e decidono due muri consecutivo di Virginia Pivi. Nel terzo sembra non esserci partita, le padrone di casa conducono 19/9, un attimo di rilassamento riavvicina Bottega, ma basta riordinare le idee per andare a chiudere 25/18. Sono tre punti che danno la testa della classifica solitaria, non ancora la matematica qualificazione ai playoff perché ci sono da giocare dei recuperi, ma solamente una improbabile combinazione di risultati può togliere questa gioia alle ragazze di coach Giulianelli.LA PAROLA AI PROTAGONISTI: LUCA GIULIANELLI (Allenatore Team 80): “E’ stata zona vittoria di carattere, abbiamo lavorato molto in queste settimane per arrivare pronti alle partite decisive, abbiamo avuto molta attenzione e fatto tutto bene, non abbiamo permesso a loro di fare il loro gioco, sono estremamente soddisfatto.”
GIULIA BIAGINI (Libero Team 80): “Abbiamo giocato una grande partita, con voglia, attenzione, concentrazione, abbiamo giocato bene, volevamo vincere ed abbiamo meritato di vincere, lo si vedeva anche dall’esultanza, siamo state agonisticamente cattive”

Blu Volley Pesaro – Waves Volley Pesaro  – sabato 22 maggio ore 18.30

Serie C Regionale Femminile  – Girone A2

Miv Pallavolo Senigallia 3-0 Beauty Effect
27/25 25/21 25/19

Terza vittoria nel campionato di serie C femminile per la Cioccolaterie Miv Senigallia, la prima tra le mura amiche. Un bel 3-0 sulla Tris Volley Polverigi con i parziali di 27-25, 25-21, 25-19.
Il palasport di via Campo Boario, in passato vero e proprio fortino inespugnabile, quest’anno sembrava rappresentare un tabù per le nerazzurre che, finora, erano riuscite a vincere soltanto in trasferta. Il tabù è stato sfatato con una prestazione solida in tutti i fondamentali da parte delle giovani senigalliesi che hanno confermato in pieno i miglioramenti delle ultime settimane.
Il primo set iniziava bene con un parziale favorevole che portava la Miv in vantaggio fino al 13-6. A quel punto qualcosa s’inceppava, aumentavano gli errori delle nerazzurre e le ospiti ne approfittavano per arrivare al sorpasso.
Decisivo era l’ingresso in battuta di Rossella Berluti che infilava una bella serie al servizio che riportava avanti la Miv.Le ospiti fallivano il set point sul 24-25 e ai vantaggi, con Jessica Perelli in battuta, le senigalliesi riuscivano a chiudere il parziale 27-25.Luccicante il secondo set in attacco delle ragazze di coach Paradisi.
Rachele Verzolini e Sofia Tomassoni iniziavano a fare la voce grossa, saliva l’apporto delle centrali e la seconda linea, guidata dall’ottimo libero Anita Borgogelli, lasciava cadere ben pochi palloni avversari.Senigalliesi avanti 13-9, poi raggiunte, ma poi ancora capaci di riallungare fino al 25-21 finale.Terzo set sulla stessa falsariga del secondo con ottima resa delle senigalliesi in tutti i fondamentali e Rachele Verzolini che si confermava top scorer del match grazie alla propria capacità di chiudere i colpi da ogni posizione.Davvero una bella vittoria che lascia ancora qualche speranza di tenere il terzo posto in classifica che protrebbe significare ripescaggio alla poule promozione.

Pallavolo Collemarino – Camilletti Luxury Packaging – rinviata

Serie C Regionale Femminile  – Girone B1

Farmacia Casciotti Volley Torresi 3-0 Gordon 1956 Montegranaro
25/19 25/17 25/16

In un Palaprincipi ancora inviolato, la Farmacia Casciotti Volley Torresi conferma la propria leadership del mini-girone B1 del Campionato regionale serie C e ora, nell’ultima giornata, i risultati e le classifiche dei quattro mini-gironi (creati appositamente in questa formula rivisitata al tempo della pandemia) serviranno a stabilire la griglia di partenza delle squadre che si incontreranno, ancora in mini-gironi che comprenderanno le prime due classificate di ogni girone e la migliore terza e che terranno conto anche della vicinanza geografica.Quello di ieri era il classico incontro testacoda con la squadra di casa più interessata, per le ragioni di cui sopra, al risultato finale. Tutto è andato come da previsione: le Torresine si sono espresse su un buon livello di gioco ma, soprattutto nelle prime fasi di ogni set, la verve e l’agonismo delle ospiti hanno creato qualche grattacapo alle locali,  tutto puntualmente risolto nel finale con parziali ampiamente rassicuranti. L’evolversi del punteggio ha permesso a coach Concetti di ruotare praticamente tutta la rosa a sua disposizione con l’utilizzo delle giovani seconde leve che hanno ottimamente figurato soprattutto nell’ultima frazione di gioco. Nell’ultima giornata, l’insidiosa trasferta di Filottrano e la contemporaneità dei risultati del girone B2 definiranno la posizione della Farmacia Casciotti nella seconda fase.

Mano Volley Monte Urano 3-0 Lardini Filottrano
25/17 25/23 27/25

Monte Urano stacca il biglietto per la seconda fase della serie C con una prestazione maiuscola, contro la Lardini Filottrano. La formazione di coach Paoletti chiude 3-0 un match giocato molto bene in avvio, con i primi due set in controllo, ed una parte finale sofferta, con un terzo parziale in rincorsa, complice la bravura delle avversarie, ma chiuso 27-25 dopo una grande rimonta.
Per Monte Urano arriva dunque la conferma del secondo posto nel girone, utile per l’accesso alla fase successiva del campionato!

Serie C Regionale Femminile  – Girone B2

Satel 0–3 Edilmonaldi
23/25 26/28 23/25

Happy Car Samb Volley – Energia Volley Angels Project – rinviata

Fonte e foto: Marta Bazzanti – Ufficio Stampa Fipav – Comitato Regionale Marche