Sabato a Manoppello le ragazze di coach Messi dovranno ribaltare il risultato

B2F – La Corplast Edilvetri si arrende al tie-break contro Manoppello

Pubblicato da

Dopo due ore di battaglia, la Tekno Progetti Arabona espugna al tie-break il Pala Mattei di Corridonia aggiudicandosi gara uno dei quarti di finale play-off per la promozione in Serie B1. Buona partenza della Corplast Edilvetri Corridonia che si aggiudica con autorevolezza i primi due parziali: la riscossa abruzzese è però dietro l’angolo, la squadra ospite si rivela più quadrata e cinica in un quadro complessivo equilibrato e di alto spessore agonistico. Le ragazze di Messi e Ciampechini lottano fino all’ultimo pallone ma l’elevato numero di errori gratuiti e un’applicazione muro-difesa non sempre ottimale pesano come macigni nel computo generale. Le porte della qualificazione restano ancora apertissime, due giorni per smaltire le tossine e si torna in campo sabato 15 maggio (inizio ore 20.00) in terra pescarese. Grazie alla vittoria odierna, Manoppello acquisisce un ulteriore vantaggio ma questo gruppo ha già dimostrato di poter sovvertire pronostici sfavorevoli. La fiducia e la convinzione non devono mancare proprio ora.

IL TABELLINO:

CORPLAST EDILVETRI – TEKNO PROGETTI 2-3 (25-14, 26-24, 23-25, 21-25, 12-15)

CORPLAST EDILVETRI: Fiorani 10, Paparelli 2, Romani 10, Grilli 18, Partenio 12, Benedetti 21, Giorgi (L), Tassone (L), Ceci, Chiusaroli, Lucarini, Bartolacci. Allenatore: Messi – Ciampechini

TEKNO PROGETTI ARABONA: Pardi 1, Merlini 10, Dodi 18, Scudieri 4, Coletta 17, Romano 15, Santacroce (L), Di Diego 4, Di Giuseppe, Iezzi, D’Angelo, Zuccarini, Campanella. Allenatore: Cesarone – De Rugeriis

ARBITRI: Santoniccolo – Porti

Fonte e foto: Pallavolo Corridonia