Il coach della Battistelli-Termoforgia Luca Secchi a colloquio con Eleonora Bruno

B1F – La Battistelli-Termoforgia debutta nei playoff sul campo di Cisterma

Posted by

In questo “irripetibile” campionato le clementine della Battistelli-Termoforgia hanno dovuto attendere per ben quattro settimane che le altre squadre terminassero di giocare i recuperi e stabilire così il tabellone finale dei playoff promozione per la serie A2.

In realtà lo staff tecnico di mister Secchi ha potuto sfruttare questo tempo per studiare e preparare le tattiche necessarie per controbattere al meglio le avversarie che andremo ad affrontare. Avversarie che saranno le ragazze della C88 Volley di Cisterna di Latina, classificatesi quarte nel girone D2.

Al coach Luca Secchi il compito di presentare gara e avversario.

Come vi state preparando per i Play-off?

Le ragazze sono tutte disponibili e stanno lavorando con continuità e concentrazione in vista degli impegni più importanti della stagione. Non sono molte ad aver affrontato in precedenza dei Play-off per la serie A2 e questa esperienza, per loro, sarà emozionante e ricca di motivazioni per far bene.

Che cosa ti hanno suggerito le due amichevoli giocate con la squadra di Altino?

Le due partite hanno dato la misura di come saranno i Play-off e cioè dell’impegno e della determinazione necessari per affrontarli. Se saranno vicini al 100% si potrà essere competitivi, altrimenti no. Ci hanno portato a conoscenza del valore degli avversari che affronteremo e che dovremo tirar fuori il massimo della passione e della determinazione. Ad essere sinceri abbiamo avuto periodi di forma migliori di quella attuale, ma l’attesa può essere snervante per chiunque e sono sicuro che gli impegni ufficiali così alti che ci attendono riporteranno al massimo la carica e l’entusiasmo.

Conosci la squadra avversaria? Chi e cosa temi di più?

Conosco molto bene la loro palleggiatrice che ho avuto con me in A1 e diverse altre ragazze che ho affrontato come avversarie dall’altra parte della rete. Tutte atlete di alto livello, esperte e tecnicamente dotate. Noi, però, ci presenteremo con tutta la fiducia del mondo, consapevoli delle nostre qualità, ma anche che, non essendo molto esperte di questo tipo di partite, dobbiamo mettere in campo tutto quello che abbiamo, con pazienza, intelligenza e spirito di sacrificio”.

Fonte e foto: www.clementina2020volley.it