Le ragazze di coach Sabbatini hanno ceduto il passo alle abruzzesi di Altino

B1F – Nulla da fare per Jesi in Gara 1 dei playoff

Pubblicato da

La Pieralisi Pan fa tremare Altino per un set poi cede 0-3 alla forza delle ospiti

PIERALISI PAN JESI: Cecconi (L1), Moretti (L2), Gasparroni 4, Foresi, Magi n.e., Paolucci 12, Milletti n.e., Angelini 1, Canuti 3, Spitoni, Esposito, Pomili 3, Giombini 11, Marcelloni 2. All. Sabbatini

TENAGLIA ALTINO: Longobardi 14, Meniconi 9, Graziani n.e., Spicocchi 9, Zingoni 9, Costantini 1, Papa n.e., Mastrilli (L1), Di Diego n.e., Abbonizio (L2), Olleia n.e., Saveriano 1, Lestini 7. All. D’Amico

ARBITRI: Grossi e Adamo

PARZIALI: 21-25, 16-25, 17-25.

Dopo un grande primo set, la Pieralisi Pan ha faticato a tenere il passo della formazione ospite, meno fallosa e molto concreta nei momenti più delicati. Le jesine scendono in campo con un ottimo approccio ad una gara così difficile, spingono al servizio ed attaccano con buone percentuali (siamo al 48% di positività). Il set è combattuto (11-11) e procede sotto il segno del grande equilibrio (16-16) almeno fino al 19-20 quando la Tenaglia Altino allunga (19-21), costringendo coach Sabbatini a chiedere il time-out sul 20-23. Un muro di Giombini avvicina le padrone di casa (21-23) ma Meniconi è in agguato e con grande lucidità sigla gli ultimi due punti del set. Nel secondo, il testa a testa iniziale (6-6) sembra preludere ad un altro parziale equilibrato ma sul 9-13 il cambio di passo di Altino sembra evidente. La Pieralisi Pan, pur ricevendo bene, soffre in attacco e comincia a sbagliare troppo al servizio (5 gli errori): il calo nei vari fondamentali favorisce le abruzzesi (13-21) che certo non avevano bisogno di aiuti. Nel terzo set, Marcelloni e compagne devono stringere subito i denti (3-8) contro un Altino che difende ed attacca meglio, concedendo davvero poco alle avversarie (9-18). Le jesine provano a restare aggrappate al match recuperando dal 10-20 al 13-20. Sull’11-20, Sabbatini manda al servizio l’esordiente Marta Esposito (classe 2001), protagonista di un buon turno al servizio. Sull’altra panchina D’Amico chiama time-out sul 15-21, la Pieralisi Pan non molla e prova a recuperare terreno con una fast di Canuti (17-23). Altino rimane concentrata e va però a chiudere con Lestini il primo round di questi play-off.

Fonte e foto: Facebook Pieralisi Volley Jesi