Le ragazze della Scenic Le Querce Monticelli

Proseguono le partite della Coppa Italia Serie D

Pubblicato da

Coppa Italia Serie D Nazionale Femminile-Girone A

BATTISTELLI BLU VOLLEY PESARO 0-3  VIRTUS FULGOR FANO
13/25 21/25 23/25

3,2,1 si parte !!! Finalmente dopo un anno di stop forzato, si torna in campo … Settimana rocambolesca per coach Mattioli che perde per infortunio alla caviglia il centrale Cecchetti, e per l’infortunio della settimana prima Bastianelli; Partono subito forte la virtusine.. che con un ottima ricezione permettono ad Esposto, in cabina di regia, di sfruttare al meglio i centrali “incerottati” ma regolarmente in campo!!!!  Il primo set scivola senza intoppi mettendo sotto assedio i ricettori avversari con un ottimo servizio e non permettendo al libero avversario di toccare palla in difesa vista la velocità di gioco. Il secondo set causa qualche errore di troppo le fanesi hanno tenuto in vita una giovane blu volley.   Permettendogli a tratti di passare avanti nel punteggio. Nonostante ciò l’esperienza messa in campo dal collettivo fanese e la gestione in fase punto hanno fatto sì che le ragazze  targate virtus fulgor
Con un buon turno al servizio ripristinassero il vantaggio a loro favore.
Nell’ultimo parziale quello valevole per i tre punti in questa prima uscita stagionale, si è fatta sentire un po’ di stanchezza, ma la tenacia e la voglia di vincere delle ragazze ha prevalso su tutto.
Migliori in campo: Bastianelli,Spinaci, Esposto, Feduzzi, Gabucci, Vagnini.

ASD APAV CALCINELLI-LUCREZIA – GIOCA VOLLEY TEAM URBINO – Mer 26 Maggio ore 21 https://www.facebook.com/ApavCalcinelliLucrezia1974

Coppa Italia Serie D Nazionale Femminile-Girone B

U.S. VOLLEY’79 – RHUTTEN FUTURA TOLENTINO A.S.D. rinviata  –

SAN SEVERINO VOLLEY 3-0 EMMONT VOLLEY
25/13 25/12 25/9

Esordio casalingo positivo per le ragazze di coach Pasquali, che archiviano con un secco 3-0 (25-13, 25-12, 25-9), in poco più di un’ora di gioco, la pratica Emmont Volley.
San Severino parte subito bene, prendendo in mano le redini del gioco. Con il passare dei minuti il divario fra le due formazioni aumenta, fino al 20-11. Il set per le ospiti è chiaramente compromesso e le locali lo chiudono poco dopo con un vantaggio di 12 punti.
Stesso copione anche nel secondo e nel terzo parziale dove le settempedane prendono subito il largo concedendo pochissimo alla Emmont, che deve arrendersi alla superiorità della squadra di casa.

NOVA VOLLEY LORETO 2014 3-0 SIFER CASTELFIDARDO
25/21 25/20 25/22

Ottima prova delle nostre ragazze in divisa leopardata e griffata Rainbow che, dopo circa 1 ora e mezza di gioco, liquidano le avversarie fidardensi che lasciano il Palaserenelli a mani vuote.
Il lavoro impostato durante gli allenamenti da coach Quintini ha portato frutto, aveva chiesto una maggior attenzione in difesa e così è stato.
Buona parte del merito della vittoria, infatti, va ai fondamentali difensivi che hanno lasciato poco spazio di movimento alla Sifer.
Un primo set fondamentalmente di studio, gioco pulito, senza grandi scossoni, seppur impegnativo  ma l’attenzione di tutti i comparti ha portato alla chiusura per 25-21.
Nel secondo set spicca una regia a tutto campo di Chiara Sannino che lascia spesso le avversarie disorientate, Castelfidardo non va oltre i 20 punti.
Il terzo parziale sembra che siano le Fidardensi a prevalere, ma l’inserimento di Michela Galassi in attacco spezza questo incantesimo e la Nova Volley ritrova il passo vincente chiudendo a punteggio pieno.
Tre punti pieni e meritati della serie D in questa Coppa Italia.

Coppa Italia Serie D Nazionale Femminile-Girone C

HAPPY CAR SAMB VOLLEY – TECNO ATHENA VOLLEY SBT – Gio 20, ore 20 – https://www.facebook.com/rivierasambvolley

PELLAMI DUE C 3-0 CIU’ CIU’ OFFIDA VOLLEY
27/25 25/13 25/18

Nel primo set le ospiti partono forti e le giovani rapagnanesi pur mettendo in campo molto non riescono a rimanere attaccate al punteggio lasciando le offidane conquistare agevolmente il set 16/25.
Nel secondo invece si va avanti punto a punto, il primo doppio vantaggio è per le ospiti sul 7-9 ma Sassetti e compagne recuperano subito riportandosi avanti 11-9. Il tira e molla continua con un nuovo vantaggio ospite sul 13-16 e un nuovo vantaggio interno 21-20. Sul finale la volata è tutta giallo blu, complici i muri della giovane Carbini, 25-21 e parità nei set.
Il terzo set è speculare al secondo, fatto di piccoli vantaggi e parità. Il finale però è esattamente opposto con la Pellami 2C che molla in difesa e permette alle ospiti di conquistare il break finale e il set.
Il quarto parziale è entusiasmante quanto i due precedenti, le due squadre non hanno intenzione di mollare. La rapagnanese mette per prima il muso davanti portandosi sull’11-5. Offida è però pronta a rimanere attaccata alle locali riconquistando la parità sul 16. Le due squadre guadagnano ora un punticino alla volta, ottima Bove in fast servita perfettamente da Migliorelli che sul 23-20 obbliga Citeroni a chiamare tempo. È ancora Bove a stoppare a muro Fioravanti e poi Tomassetti a concludere il set in diagonale da 4, 25-20 e parità nel conto dei set.
L’inizio del tie break è un monologo ospite con Fioravanti A. al servizio, è Frizzo a sbloccare da 4, 1-3. Con un muro e qualche errore ospite Rapagnano si riavvicina pareggiando sul 5 e poi avanzando 7-5 con Bove prima in attacco e poi a muro su Zuppini. Capitan Sassetti porta le sue al cambio di campo con un ottimo attacco da 4, 8-5. Offida pareggia di nuovo i conti grazie a qualche errore delle locali e un ottimo attacco di Fioravanti da 2, 8 pari e time out per coach Viola. Rapagnano riaggancia la parità sul 9 con Bove da 2. Viola manda a servire la giovane Santamaria, la mossa risulta azzeccatissima, infatti gli insidiosi servizi mettono davvero in difficoltà l’esperta ricezione ospite. Santamaria mette a segno anche un ace che costringe Citeroni ad un nuovo time out sull’11-9 locale. Al rientro il servizio di Santamaria continua ad essere insidioso ma è Zuppini a sparare fuori da due, favore ricambiato da Tomassetti da zona 4, 12-10. Offida attacca forte in diagonale stretta con Benfaremo, poi è Tomassetti dare il meglio prima tirando fortissimo sulle mani del centrale ospite e poi murando Fioravanti A. senza appelli, 14-11. Sul primo match point è la stessa Tomassetti a farsi murare da 4, 14-12. Sul secondo match point locale è invece Fioravanti A. a sparare fuori da 2 regalando il match alle bravissime ragazze della coppia Viola-De Santis.

SCENIC LE QUERCE A.P. 3-0 CIAM PALLAVOLO ASCOLI
25/19 25/11 25/23

La Scenic le Querce incontra nelle mura amiche le concittadine della Ciam Pallavolo Ascoli, per le due formazioni c’è in gioco il derby ascolano ed entrambe vogliono portarlo a casa.
L’inizio della gara è abbastanza equilibrato fino a trequarti di set dove le padroni di casa mettono 4-5 punti di distanza tra le due formazioni, conquistando così il set 25/19.
Nel secondo set invece le Querce prendono subito il largo con una bella serie in battuta di capitan Mazzocchi, ci pensa Zuppini poi a chiudere definitivamente i conti sempre con una bella serie al servizio. Il set si chiude 25/11.
Terzo set che torna più in equilibrio ma le ragazze di casa sembrano avere il pallino del gioco in mano infatti arriva a prendere un bel vantaggio, fino a quando si presenta Gaudino in battuta che mette in difficoltà la ricezione  della Scenic riportando il risultato sul 21 pari.
Da qui le ragazze di coach Curzi riescono a dare la zampata  finale chiudendo 25/23 portando a casa set e incontro.

Coppa Italia Serie D Nazionale Maschile – Girone A

PAOLONI APPIGNANO  1-3 VIRTUS VOLLEY FANO
18/25 25/22 18/25 22/25

Nella prima trasferta per la serie DM targata Virtus Volley valevole per il campionato di Coppa Italia, capitan Baldelli porta i suoi alla vittoria seppur con qualche difficoltà.
Si gioca punto su punto nel primo parziale ma sul 7 pari i Virtussini si portano avanti di 6 lunghezze. Riescono a mantenere il margine, più o meno ampio, fino alla fine chiudendo 25-18.
Nel secondo set, la troppa sicurezza lascia modo ai padroni di casa di farsi avanti. I fanesi cercano di restare a galla dopo essere stati sotto anche di 5 punti, ma alla fine la spunta Appignano, più lucida nello sfruttare i momenti chiave.
Il terzo set è una fotocopia del primo e il sestetto virtussino porta a casa il parziale  senza particolari difficoltà
Nella ripartenza Coach Angeletti e Sorcinelli cambiano alcune carte in tavola senza ottenere i risultati sperati e anche il quarto set sembra una replica del secondo. Provvidenziali sono alcuni errori consecutivi degli avversari e l’ingresso di Tito che, con una  battuta insidiosa, riesce a mettere in difficoltà la ricezione avversaria permettendo ai Virtussini di emergere nel finale e vincere la partita.
I Mister Angeletti e Sorcinelli, se pur soddisfatti per la vittoria, ribadiscono l’importanza di mantenere alta la concentrazione in campo e giocare ogni set come fosse una finale visto il giro corto del girone dove, ogni punto è fondamentale per garantirsi il primo e secondo posto in classifica fondamentali per accedere alla fase successiva.

SECURITY TA. PE. SENIGALLIA  2021 3-0  NOVA VOLLEY LORETO 2014 
25/22 25/20 25/25

I ragazzi della Security Ta.Pe. Senigallia, quest’anno allenati dalla coppia Marco Magi-Stefano Paradisi, hanno affrontato in casa la Nova Volley Loreto.
Ne è uscita una splendida vittoria per i senigalliesi che si sono imposti 3-0 con i parziali di 25-22, 25-20, 25-23.
Match sostanzialmente equilibrato con tanti giovani in campo da una parte e dall’altra e spettacolo sicuramente all’altezza.
Il Loreto partiva meglio nel primo set, ma i senigalliesi reagivano e ribaltavano il punteggio mettendosi in evidenza sia nei fondamentali d’attacco, sia in difesa.
Punto a punto anche nel secondo set con allungo finale dei nerazzurri di casa. Nel terzo set gli ospiti giocavano il tutto per tutto, si presentavano in vantaggio sul 22-20, ma venivano scavalcati nel finale.
In casa Security Ta.Pe. buone prestazioni del palleggiatore Latella oltre che di Di Rocco e Pasquinelli.

SABINI ASAL D 3-0 ASSOCIATI FISIOMED
25/12 25/15 25/17

CASTELFERRETTI – Esordio anticipato in fretta e furia in questa inedita competizione regionale per i Mecarelli-Provinciali-boys che comunque non ha intaccato il risultato. Il C.R. Marche ha ammesso Montalbano nella scorsa settimana, togliendo il turno di riposo alla Sabini. Tuttavia, i biancazzurri già in clima partita da diverse settimane (visto che l’ossatura sta partecipando con buoni risultati al campionato Under 19) non hanno concesso sconti ed in un match sempre in controllo, vincono con il massimo scarto. Risultato mai in discussione con tutti gli atleti chiamati in causa a dare buone risposte in vista dei successivi impegni sia in Coppa e sia in Under 19.

Coppa Italia Serie D Nazionale Maschile – Girone B

XENTEK PALLAVOLO ASCOLI 0-3 M.& G.VIDEX GROTTAZZOLINA 
13/25 21/25 24/26

OLTREMODO 3 M VOLLEY 3-1 DON CELSO VEGA
25/14 21/25 25/18 25/18

CALDAROLA VOLLEY 0-3 SAN SEVERINO VOLLEY
20/25 22/25 18/25

I ragazzi di coach Vagni ottengono un’importante vittoria nel difficile campo di Caldarola: un netto 3-0 con parziali di 25-20, 25-22, 25-18.Sostanziale equilibrio nella prima parte del primo set, poi i settempedani cominciano ad allungare mantenendo il vantaggio accumulato fino alla fine. Nel secondo parziale i giocatori di casa partono più concentrati portandosi a +2, ma gli ospiti ben presto recuperano lo svantaggio, superano gli avversari e vanno a conquistare il doppio vantaggio. Nella terza frazione di gioco i locali calano visibilmente agevolando così il compito dei gialloblù che ben presto conquistano set e incontro.

Fonte e foto: Marta Bazzanti – Ufficio Stampa Fipav – Comitato Regionale Marche