Le ragazze della Virtus Fulgor hanno battuto l'Apav

Coppa Italia Serie D – Un sabato di gioie e delusioni per la Virtus Fano

Pubblicato da

Sabato positivo per la Virtus Fulgor Fano di Coppa Italia Nazionale serie D che contro l’Apav Calcinelli-Lucrezia partono accumulando un notevole svantaggio in partenza e sul 5-13 obbligano Coach Mattioli ad effettuare il primo cambio inserendo Marcucci nel sestetto. Alla ripresa, Nardini in regia sfrutta a pieno la sua banda di fiducia Spinaci e dopo un formidabile recupero, le ragazze guidate da Coach Mattioli chiudono il set a 25-23. Nel secondo parziale le fanesi dominano il campo con un eccellente servizio che non permette alle avversarie di entrare in partita. Coesione di gruppo ed un attacco efficace sono gli ingredienti giusti che permettono alla compagine Virtussina di aggiudicarsi anche il terzo set, partita e di mantenere ben saldo il secondo posto in classifica. Soddisfatti per l’ottimo lavoro di squadra, Coach Mattioli e Benocci già puntano allo scontro con la Gioca Volley Team Urbino per quella che sarà una tra le gare più importanti di questa prima fase. La formazione della Virtus Fulgor: Bastianelli, Bertozzi, Cecchetti, Colombaretti, Esposto Nardini, Kansengo, Lucconi, Marcucci, Patrignani, Pierpaoli, Spinaci E. (L2), Spinaci N., Vagnini (L1), Vitali. All.: Mattioli-Benocci.

La Virtus Fano maschile

Sabato diverso quello dei ragazzi di Coppa Serie D maschile che tornano delusi dal campo di Castelferretti dopo un lungo scontro durato più di due ore dove captain Baldelli e compagni cedono ai padroni di casa perdendo 3-1 la partita e il primato in classifica. Partenza al top con un’ottima sequenza di sevizi e un più che buon lavoro in difesa, grazie ai quali i fanesi si aggiudicano il primo set. Nei due parziali successivi, si vede una Virtus sottotono che alterna buone cose a molteplici momenti di black out che permettono alla più lucida Sabini di gestire la partita. Sul 2-1, i Virtussini guidati da Coach Angeletti rientrano in partita ma dopo aver ottenuto un vantaggio di 4 lunghezze che si azzera sul finale, commettono alcuni errori e la formazione di casa vince il set ai vantaggi. La formazione della Virtus Fano: Baldelli, Benocci, Cozzolino, Durdevic, Floris, Galeri, Girolometti, Gori (L1), Grasso, Magnanelli, Roberti, Rovinelli (L2), Sorcinelli, Tito. All.: Angeletti-Sorcinelli. Sicuramente tanto rammarico ma ora è necessario sfruttare il fermo settimanale per ritrovare coesione e arrivare carichi alle ultime due partite del girone.

Fonte e foto: Virtus Volley Fano