La festa finale dopo le premiazioni

Beach Volley – Una lunga estate che inizia dalle finali

La lunga estate del beach volley italiano è cominciata ufficialmente con l’assegnazione dei primi verdetti. Si sono disputate a Bibione le finali del Campionato Italiano per Società 2021 all’insegna del divertimento, dello spettacolo e delle grandi emozioni regalate dai beacher a tutti i presenti. L’unica formazione marchigiana impegnata in queste finali era la Asd King of the Beach di Porto San Giorgio, presente con due formazioni: Emanuela Molteni-Ludovica Rovatti e Chiara Zanon e Federica Indoni. La prima squadra è uscita prematuramente dal torneo, mentre per l’inedito duo Zanon-Indoni (la Rocci, partner abituale della Indoni, aveva dovuto dare forfait per motivi di lavoro) c’è stato un pizzico di sfortuna che ha fatto chiudere la propria corsa al quarto posto, con un po’ di rammarico per quella terza posizione, sfuggita per un nonnulla. Nella classifica federale per società la Asd King of the Beach è all’undicesimo posto nazionale della graduatoria femminile con 4705 punti, mentre la Volley Angels Project ha chiuso quattordicesima con 3260 punti. Il cammino è stato reso complicato dalla concomitanza con i campionati indoor che hanno reso difficile la partecipazione delle atlete ad alcune tappe. È stato un lungo percorso quello del Campionato Italiano per Società 2021, iniziato ufficialmente il 24 gennaio. La manifestazione ha dato la possibilità ai sodalizi di tutta Italia di gareggiare con i propri atleti in una competizione che ha fatto registrare numeri positivi, regalando al movimento segnali molto incoraggianti. Le finali, evento clou che hanno segnato i titoli di coda di questo importante appuntamento della stagione estiva del beach volley, hanno registrato un grande successo.

Le Società Campioni d’Italia:

Femminile: 1° posto ASD Beach Volley Training (Torino); 2° posto I Follow Beach Volley (Milano); 3° posto A.S.D. Beach Volley League (Modena).

Maschile: 1° posto ASD Beach Volley Training (Torino); 2° posto ASD Beach Volley Camp (Roma); 3° posto I Follow Beach Volley (Milano).

Le società vincitrici delle singole categorie:

Gold femminile: 1° posto Beach Volley League (Sara Leoni-Michela Culiani); 2° posto Beach Volley Training (Silvia Aime-Serena Cimmino); 3° posto Beach Volley Padova (Greta Cavestro-Anna Dalla Vecchia).

Gold maschile: 1° posto Beach Volley Modena (Sergio Seregni-Riccardo Giumelli); 2° posto Noway Rovigo (Marco Raisa-Michele Luisetto); 3° posto Palabeach Village Spotorno (Nicolò Siccardi-Marco Tascone).

Silver femminile: 1° posto Beach Volley Training (Martina Biancini-Lia Raimondo); 2° posto I Follow Beach Volley (Francesca Lugano-Giulia Franchini); 3° posto Beach Volley Training (Samantha Guglielmo-Federica Pizzato).

Silver maschile: 1° posto CUS Torino (Emanuele Bosio-Luca Brunet); 2° posto Beach Volley Padova (Francesco Galtarossa-Marco Milani) ; 3° posto S.S.V. Brunick (Peter Seeber-Markus Groeber).

Under 20 femminile: 1° posto Atletico Beach Volley (Elisa Lacalamita-Rebecca Beretta); 2° posto Beach Volley Training (Giorgia Cazzulo-Roberta Marchelli); 3° posto S.S.V. Bruneck (Eva Seeber-Lea Weithaler).

Under 20 maschile: 1° posto Master Ball Academy (Sebastiano Litrico-Andrea Cassaniti), 2° posto S.S.V. Bruneck (Isaak Seeber-Simon Schieder); 3° posto CUS Torino (Dario Paglia-Ivan Prazzoli).

Under 18 femminile: 1° posto Beach Volley Training (Greta Piccini-Vittoria Quagliotti); 2° posto S.S.V. Bruneck (Jasmin Lestani-Julia Mairhofer; 3° posto S.S.V. Bruneck (Laura Cioffi-Lea Burgmann).

Under 18 maschile: 1° posto Beach Volley Padova (Mattia Cesaro-Alessio Pagliaro); 2° posto Orbite Volley (Francesco Zuccherato-Nicola Fucksia); 3° posto Orbite Volley (Walter Fabri-Mattia Mazzotti).

Under 16 femminile: 1° posto S.S.V. Bruneck (Sarah Riva-Franziska Schifferegger); 2° posto S.S.V. Bruneck (Andrea Binanzer-Emma Griessmair); 3° posto S.S.V. Bruneck (Claudia Hopfgartner-Lisa Fumanelli).

Under 16 maschile: 1° posto Volley Team Jesolo (Davide Zanatta-Tommaso Buosi); 2° posto S.S.V. Bruneck (Alex Natoli-Laurin Zoeschg); 3° posto Volley Team Jesolo (Devid Lipa-Alessandro Moro).

Under 14 femminile: 1° posto S.S.V.Bruneck (Juliane Stolzlechner-Noemi Aversa); 2° posto S.S.V. Bruneck (Leni Messner-Mara Fumanelli); 3° posto S.S.V. Bruneck (Laura Neumann Stoll-Amelie Golser).

Under 14 maschile: 1° posto S.S.V. Bruneck (Michael Stolzlechner-Simon Winkler); 2° posto Volley Team Jesolo (Filippo Cibin-Leonardo Davanzo); 3° posto S.S.V. Bruneck (Diego Belardi-Johannes-Gantioler).

Master 35 femminile: 1° posto Pol.Iacact Sport4nonprofit (Stefania Cuccagna-Giada Vergoni); 2° posto Beach Volley Camp (Sabrina Sava-Sabrina Morici); 3° posto Beach Volley Padova (Elena Scapin-Marta Visentin).

Master 40 maschile: 1° posto Paradise Beach City (Michele De Carolis-Paolino Da Silva Emerson); 2° posto Powerbeach (Enrico Triossi-Demis Raschia); 3° posto Powerbeach (Stefano Ricci-Alberto Acquisti).

Master 50 maschile: 1° posto Beach Volley League (Luca Ruini-Marcello Dall’Occo); 2° posto Beach Volley Training (Ezio Goia-Giorgio Barbini); 3° posto Atletico Beach Volley (Gianluca Sinigaglia-Francesco Bertolinelli).

Fonti: Ufficio Stampa Fipav e Ufficio Stampa Asd King of the Beach

Foto: Benedetta Biscaro/Paolo Sant/FIPAV