Le ragazze di coach Sagripanti festanti dopo la vittoria

U17F – Vittoria con il brivido per la Sibilglobe contro la Libero Volley

Pubblicato da

Sibilglobe 3 – Libero Volley 1984 2

Il match di Under 17 femminile tra Sibilglobe Amandola e Libero Volley Ascoli Piceno (3-2 per le sibilline con parziali 23-25; 25-22; 26-24; 20-25; 16-14) verrà sicuramente ricordato da entrambe le formazioni. Le giovani di Sagripanti lo ricorderanno tutte le volte che si troveranno sotto nel punteggio durante un match, così si convinceranno che bisogna sempre crederci e che la partita non è mai finita veramente finché l’arbitro non fischia la fine. Le ragazze di coach Di Francesco al contrario la ricorderanno tutte le volte che avranno un cospicuo vantaggio di punti, non si deve mai credere di aver vinto finché non si mette a terra l’ultimo pallone. Il match va avanti nei primi quattro set a fasi alterne, il servizio fa il bello e il cattivo tempo. Le ragazze di Amandola danno tutte il massimo lavorando bene in attacco e in difesa, tra le fila della Libero Volley è capitan Gaspari a farsi notare. Sul due pari nel computo dei set inizia il tie break, la Libero Volley parte sparata conquistando subito un importante vantaggio e arrivando velocemente al match point lasciando le locali a soli 6 punti. Il signor Settimi è pronto a decretare ormai il match concluso, ma inaspettatamente la Sibilglobe si compatta, inanella una serie di servizi ficcanti e attacchi super efficaci facendo scendere il buio nel campo ospite. Le ragazze di coach Di Francesco non riescono a ritrovare la bussola, Amandola arriva alla parità e conquista il match 16-14. Si conclude così un “tie-break thriller” che neanche il miglior Hitchcock avrebbe potuto immaginare.

Fonte e foto: Facebook ASD Pallavolo Sibillini Amandola