La nazionale italiana al lavoro con il C.T. Gianlorenzo "Chicco" Blengini

I nazionali italiani della Lube si ritrovano oggi in vista delle Olimpiadi di Tokyo

Pubblicato da

Nella serata di oggi quattro tesserati della Cucine Lube Civitanova riprenderanno la marcia di avvicinamento ai Giochi Olimpici di Tokyo con il raduno della Nazionale Azzurra in Trentino. Dopo aver già affrontato un primo periodo di allenamenti intensi nel Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma, oggi il centrale Simone Anzani, gli schiacciatori Osmany Juantorena e Jiri Kovar, insieme all’opposto Ivan Zaytsev, che nella stagione 2021/22 tornerà a vestire la maglia dei cucinieri dopo 7 anni, si ritroveranno insieme ai compagni della selezione azzurra al cospetto di Gianlorenzo Blengini, CT dell’Italia e tecnico della Lube, per lavorare in Val di Fiemme a Cavalese fino alla mattina di sabato 26 giugno. Al collegiale capitolino con inizio il 29 giugno, in vista delle amichevoli estive, si aggregheranno altri atleti tra cui Fabio Balaso, libero della Cucine Lube.

Jiri Kovar: Mi sono trovato bene con tutti i ragazzi nel collegiale a Roma e sento di essermi già integrato nel gruppo, anche se a Cavalese dovrò migliorare l’affinità in campo perché non è trascorso molto tempo dal mio ritorno in azzurro. Sono contento di fare parte della Nazionale. So qual è il mio ruolo, così come ne sono consapevole quando gioco nella Cucine Lube, e so stare al mio posto. I collegiali sono molto tosti, ma nel complesso abbiamo avuto un periodo adeguato per resettare. Mi sono goduto la mia famiglia e i due titoli vinti in stagione con il club. Fisicamente sto bene, non ero più abituato ai ritiri prolungati in hotel, ma è questione di rientrare nella routine. Non penso ancora alla prossima stagione, in questo periodo mi concentrerò sulle attività quotidiane“.

Fonte: Ufficio Stampa A.S. Volley Lube

Foto: www.lubevolley.it