Carambula e Rossi si stanno allenando a Porto d'Ascoli

Beach Volley – Rossi e Carambula nella terra di coach Raffaelli per preparare le Olimpiadi

Un inizio settimana indimenticabile per la Riviera Samb Volley, soprattutto in tema di Beach Volley con l’arrivo a San Benedetto dei due futuri olimpionici Adrian Carambula ed Enrico Rossi, allenati dal sambenedettese Andrea Raffaelli.
I due si stanno allenando fino al 7 luglio (tutte le mattine dalle 10 alle 12) allo chalet Pagoda di Porto d’Ascoli (concessione 81) in vista della prossima partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo 2021 e proprio oggi sono stati sorteggiati i gironi. Rossi e Carambula sono stati inseriti nel girone C nel quale affronteranno i qatarioti Cherif/Ahmed, gli statunitensi Gibb/Crabb e gli svizzeri Heidrich/Gerson.

Una fase dell’allenamento odierno

Enrico Rossi, classe 1993, ha nel suo palmarès una medaglia d’argento ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona in coppia Marco Caminati. Adrian Carambula, nato in Uruguay nel 1988, vanta trascorsi calcistici prima di passare al beach volley all’indomani di un infortunio all’inguine. Se il mitico Luca Cantagalli viene soprannominato “bazooka” per le sue schiacciate, “Mr Skyball” è il soprannome di Carambula, con battute in cui il pallone può andare a finire nella visuale del sole, rendendolo nella discesa molto difficile da controllare per l’avversario. Grazie alla nonna materna torinese, Adrian è naturalizzato italiano.

Fonte: Nicolas Abbrescia – Addetto Stampa Riviera Samb Volley

Foto: Alessandro Di Buonnato