Il nuovo schiacciatore virtussino Luca Chiapello

A3M – Da Cuneo a Fano: arriva alla Virtus lo schiacciatore Luca Chiapello

Pubblicato da

Un giovane di Cuneo alla corte di Pascucci-Roscini. Luca Chiapello, schiacciatore piemontese del 2002 alto 200 cm, andrà a rafforzare la batteria delle bande. Protagonista della finale interregionale under 19 contro Genova (che poi alle finali nazionali di Fano si è laureata campione d’Italia), per Luca Chiapello era giunta l’ora di fare un’esperienza lontano dalle mura amiche: “Dopo essere cresciuto nelle giovanili di Cuneo ed aver fatto esperienza in A2 e A3 – esordisce il neo schiacciatore virtussino – era il momento di fare un’esperienza diversa. Fano è la scelta migliore, tutti gli addetti ai lavori hanno parlato bene di questa piazza, oltre che essere una bella città di mare“. Poche parole ancora sul gruppo che si sta man mano formando: “I ragazzi che formano la rosa non li conosco ad eccezione di Nicola Zonta, che è passato per Cuneo, ma certamente lo staff tecnico è di sicuro affidamento“. Lo schiacciatore piemontese mette in guardia sul campionato di serie A3: “Tecnicamente la serie A3 è un campionato in grande crescita – continua Chiapello – lo ha dimostrato Porto Viro andando in finale di Coppa Italia. Di anno in anno le squadre si sono attrezzate e anche nella prossima stagione bisognerà lottare“. Il neo virtussino chiarisce i suoi obiettivi: “Essendo giovane vorrei crescere e ritagliarmi uno spazio in squadra che mi permetta di dare una mano al collettivo“. Grande rammarico, infine, per le finali under 19 di Fano mancate per un soffio: “Se penso che nella finale interregionale contro Genova (poi Campione d’Italia) eravamo avanti 2-0 e abbiamo avuto anche un match ball a disposizione, questo non fa altro che far crescere il rammarico per non essere riusciti a partecipare all’evento finale“.

Fonte e foto: Facebook Virtus Volley Fano