La Med Store Tunit è tornata ad allenarsi

A3M – Inizia la nuova avventura della Med Store Tunit Macerata

Pubblicato da

Ieri la squadra si è ritrovata al Banca Macerata Forum per il primo allenamento della stagione 2021/2022. Agli ordini del coach Adriano Di Pinto, un gruppo formato da una solida ossatura, a partire dal campione Dennis e da veterani biancorossi come Gabbanelli, più giovani come Ferri e Margutti che nella passata stagione si sono dimostrati all’altezza della categoria. A questa base importante sono stati aggiunti nuovi innesti, seguendo sempre la strategia di unire giovani di grande potenziale a giocatori di sicuro rendimento. C’era tanta voglia di tornare in campo, conoscersi e cominciare a prepararsi in vista di un nuovo campionato di Serie A3. Tutta la Med Store Tunit Macerata ha voglia vivere un’altra grande stagione di volley, sperando in un ritorno del pubblico che possa riempire il palazzetto ed entusiasmarsi insieme alla squadra.

L’allenatore maceratese Adriano Di Pinto

Il coach Adriano Di Pinto parla innanzi tutto del gruppo, “Sono contento della conferma dei nostri giovani. Hanno scelto di sposare il progetto Med Store Tunit Macerata a conferma della loro voglia di crescere insieme alla società e che qui hanno trovato l’ambiente giusto per farlo. È un segnale importante. Al loro fianco avranno un punto di riferimento fondamentale come Angel Dennis, il nostro nuovo Capitano; accoglie l’eredità lasciata da Natale Monopoli, che in questi anni ha dato molto alla società e alla squadra. Ho visto che Dennis sta già prendendo sotto braccio i ragazzi, potrà contare sull’aiuto dei giocatori più esperti, da Gabbanelli fino ai nuovi come Robbiati”. Dennis e gli altri avranno modo di far crescere tanti giovani. “È un tratto distintivo di questa società, una scelta precisa quella di dare modo ai ragazzi di sbocciare. Quest’anno a Macerata trovano uno staff ancora migliorato e una società forte e organizzata alle spalle: è fondamentale per i giocatori respirare quest’aria di professionalità”. Come hai trovato la squadra e su cosa vi siete concentrati durante l’estate? “La partenza è ottima, abbiamo a disposizione una squadra di grande potenziale e all’altezza di una società ambiziosa. In estate ci siamo molto concentrati sul recupero dei ragazzi che stavano subendo strascichi dalla stagione precedente, come Sanfilippo e Ferri; sono in fase di recupero e serve pazienza, per questo è stata allestita una squadra con tanti potenziali titolari. Toglierà anche pressioni ai ragazzi, dandogli modo di recuperare al meglio”. La squadra c’è, l’atmosfera giusta anche, con quali obiettivi parte la stagione della Med Store Tunit Macerata? “Vogliamo confermarci tra le prime. Proteggere quanto di buono fatto lo scorso campionato, un risultato arrivato al termine di una stagione difficilissima e partita nel peggiore dei modi, ma che poi siamo riusciti a ribaltare trovando ad una meritata finale di play off. Vogliamo tornarci in finale, costruendo un percorso per arrivare alla vittoria; inizia tutto oggi, dalla preparazione, e proseguirà con le prime partite e la formazione di un gruppo unito. Sappiamo che il campionato di Serie A3 è combattuto, ci saranno diverse altre squadre a contendersi la promozione ma siamo convinti della nostra forza”.

Angel Dennis

A salutare la nuova stagione della squadra di A3, il CEO della Med Store Tunit Stefano Parcaroli, che ha ricordato come questa società sia una grande famiglia, nella quale ha dato il benvenuto a tutti i nuovi giocatori e membri dello staff. Con lui anche Irene Croceri, Responsabile Marketing e Comunicazione per Banca Macerata, che ha ricordato l’arma in più che potrà essere il pubblico quest’anno, e il CEO di ABET TECH Alessandro Caraceni.

Fonte e foto: Davide Mazzeo – Responsabile Comunicazione

Pallavolo Macerata