Matteo Bertini e Davide Mazzanti

L’Italia europea guidata dai coach marchigiani Mazzanti e Bertini

Pubblicato da

Campionesse d’Europa. La nazionale femminile dei coach marchigiani Mazzanti e Bertini (vice allenatore) conquista il terzo titolo continentale dopo 12 anni dall’oro vinto in Polonia nel luogo dove meno sembrava possibile: a Belgrado, davanti ad oltre 20.000 tifosi serbi.

Davide, è stato un giocatore che ha mosso i primi passi nel mondo della pallavolo da giocatore, per poi effettuare tutto l’iter formativo da tecnico che ha posto le basi per la sua brillante carriera. Allievo allenatore con Angelo Lorenzetti, dopo qualche anno come allenatore delle squadre giovanili della Volleyball Mondolfo e Libertas Marotta, arriva in serie A2 come secondo sulla panchina del Corridonia per poi approdare alla Star Falconara in B1. Esordisce da primo allenatore in A1 a Bergamo nelle due stagioni (2010-2012) ottenendo la vittoria dello Scudetto 2010-11 e della Supercoppa italiana 2011. Successivamente, sulla panchina di Casalmaggiore vince lo scudetto 2014-2015. Ottiene lo stesso risultato con l’Imoco Conegliano, vincendo inoltre la Supercoppa italiana 2016 e la Coppa Italia 2016-2017.   
Nel 2005 il primo contatto con la nazionale come componente dello staff tecnico. Rimane sempre molto legato al suo paese d’origine, Marotta , ed alla sua regione. Matteo Bertini, suo amico d’infanzia, è stato chiamato come assistente allenatore della nazionale all’inizio della stagione azzurra, ha guidato il Volley Pesaro nella cavalcata dalla serie B1 fino all’A1 nella stagione 2017/2018.

La dichiarazione del Presidente della Fipav Marche Fabio Franchini Incontravo Davide ogni qualvolta le compagini pesaresi si scontravano con le sue squadre.  È sempre stato disponibile ad ogni chiamata per trasmettere conoscenze ed esperienze ai tecnici del territorio che sono frutto anche di una sua continua approfondita ricerca, oserei dire scientifica. Anche questo esaltante risultato non è sicuramente un caso, bensì il frutto di un lavoro nato da lontano.  A lui va riconosciuto il merito di essere riuscito, assieme a Matteo Bertini, di portare entusiasmo e voglia  di mettersi ancora in gioco all’interno di un gruppo che era uscito con le ossa rotte dalle ultime Olimpiadi di Tokyo”.

Il Presidente del Coni Marche Fabio Luna: “Lo sport italiano sta vivendo un momento molto felice, e nello sport italiano ci sono anche tanti rappresentanti marchigiani. La vittoria dello scudetto della Cucine Lube Civitanova, la promozione della Megabox Vallefoglia  in A1,  la Coppa Italia di Serie A2 dell’ Helvia Recina, gli Europei di Calcio di coach Mancini, poi le Olimpiadi, le Paralimpiadi, e ieri è arrivata anche la vittoria di Coach Mazzanti. Non posso che affermare che stiamo vivendo un momento storico. Questo successo viene da lontano, non è frutto di improvvisazione. Ho sempre creduto sul valore del gruppo creato da Davide e l’Europeo è la testimonianza del lavoro che ha saputo creare”.

Fonte e foto: Marta Bazzanti – Ufficio Stampa Fipav – Comitato Regionale Marche