Il coach Marcello Ippoliti a colloquio con Marco Ulisse

BM – Nova Volley Loreto, un punto e il pieno di rimpianti.

Posted by

Non è tanto la prima sconfitta stagionale a bruciare a coach Ippoliti quanto le modalità nelle quali è stata conseguita. Il 3-2 subito a Castelferretti dopo essere stati avanti 0-2 per il tecnico pesa perché il match era contro una diretta concorrente alla salvezza.

«Sono molto rammaricato – ha detto l’allenatore della Nova Volley – e con i ragazzi in settimana dovremo capire sia i motivi per i quali non siamo riusciti a chiudere un incontro che abbiamo avuto in mano per un’ora facendo molte cose bene ma, anzi, avanti 0-2, ci siamo fermati perdendo malamente il terzo set e dando morale ad una squadra che aspettava proprio un aiuto da noi per tornare a crederci cosa che puntualmente ha fatto vincendo poi al tiebreak». Senza Vallese e Alessandrini e con Mazzanti che non si era allenato per tutta la settimana, il tecnico non aveva molte soluzioni.

La Nova Volley Loreto è l’unica squadra su 112 di tutta la serie B ad aver giocato tre tiebreak in tre partite

«I contrattempi fisici ci sono per tutti e non dobbiamo drammatizzare – insiste. Mazzanti rientra per il match domenica e aspettiamo gli altri perché abbiamo bisogno di tutti gli effettivi».

La classifica è molto corta con Loreto nella pancia del gruppo a quota 5 ma che domenica attenda la capolista Ancona.

«Rispetto a noi è una squadra rodata e già con delle certezze – anticipa Ippoliti – le tre vittorie piene consecutive danno loro non solo morale ma alle avversarie la certezza di affrontare una squadra forte. Per noi sarà una partita complicata e ci vorrà una prestazione anche migliore di quella di due settimane fa contro la Paoloni per continuare a muovere la classifica».

La Nova Volley Loreto è una delle uniche due squadre su 112 di tutta la serie B ad aver giocato tre tiebreak in tre partite.

«E’ un primato che tutto sommato non mi sorprende – chiude il tecnico – perché siamo altalenanti nella prestazione, realizziamo e subiamo continui break e significa che abbiamo qualità per fare bene ma non abbiamo ancora acquisito la necessaria quadratura e maturità. Dobbiamo crescere e alla svelta».

Fonte: Fabio Lo Savio – Ufficio Stampa Nova Volley Loreto

Foto: Obiettivo Foto