La formazione Under 19 targata Manuel Ritz Macerata

U19M – La Manuel Ritz Macerata cade con la Lube Civitanova A, ma che personalità!

Posted by

Cade all’esordio l’Under 19 Manuel Ritz Macerata, schierata con tutti 2005 e 2006 ad eccezione solo di due 2003, ma lo fa giocando una partita di grande personalità, soprattutto nel primo set, contro la forte Cucine Lube Civitanova A; una gara gagliarda della squadra allenata da Dylan Leoni che nel primo set ha fatto sudare le cosiddette sette camicie alla formazione rivierasca lottando punto su punto fino al 17-17 prima che gli ospiti riuscissero a prendere il largo grazie al loro strapotere fisico e tecnico. Tanta la soddisfazione nel clan maceratese per quanto di buono visto comunque in campo che potrà tornare sicuramente utile nel proseguo del campionato.

Passiamo alla cronaca del match: coach Dylan Leoni schiera per questo esordio Alfredo Clementoni in cabina di regia opposto ad Emanuele VeresAlessio Animento e Fabio Tasso schiacciatori ricevitori, Marco Ciccarelli ed Alex Cacchiarelli centrali, Matteo Bracalente libero; dall’altra parte del campo coach Gianni Rosichini risponde con Marco Stambuco al palleggio in diagonale a Giuseppe Bonanni Paragallo, Massimiliano Tonti e Francesco Stella (anche lui fratello del nostro Claudio della Serie B oltre ad Alessandro, martello della La Nef Osimo sempre di Serie B) in banda, Ionut Alin Ambrose e Michele Menchi al centro, Massimo Schiavoni nel ruolo di libero.

Dicevamo di un avvio gagliardo dei biancorossi che lottano palla su palla senza timore reverenziale nei confronti dei più forti avversari: infatti i civitanovesi provano subito a scappare sul 2-4 ma Macerata impatta e passa avanti di una lunghezza grazie all’attacco di Tasso (5-4); Bonanni Paragallo fa male col suo mancino (6 punti nel set per lui) e porta avanti i suoi sul 7-10 ma ancora una volta i padroni di casa, con molta pazienza, rientrano e pareggiano a quota 11 dopo un ace di Animento. Due errori ospiti regalano il +2 a Macerata (15-13) ma un errore dei ragazzi di casa riporta di nuovo il risultato in perfetto equilibrio (17-17); Menchi mura l’attacco maceratese regalando ai suoi il 18-21 con la Cucine Lube che spinge sull’acceleratore e va a chiudere la prima frazione con il punteggio di 20-25 dopo un bell’attacco di Stella.

Il ritmo da tenere per lottare alla pari con i campioni regionali di categoria è troppo alto per i ragazzi di Leoni che a questo punto, nonostante continuino a lottare palla su palla, devon lasciare strada ai rivieraschi: due attacchi consecutivi di Tonti valgono la fuga civitanovese (5-11) ma Animento, aiutato da un errore successivo di Bonanni Paragallo, prova a tenere a galla i suoi (8-11); i cucinieri danno dimostrazione della loro forza fisica ed allungano facilmente prima sull’8-15 e poi sull’11-20 prima di aggiudicarsi in tutta tranquillità il secondo parziale con il punteggio di 13-25.

Stessa storia nel terzo periodo: allungo di Bonanni Paragallo che firma il 3-7 con Tasso e Veres che fanno di tutto per provare a recuperare qualche punticino (6-8); l’attacco di Cremoni e l’ace di Ambrose regalano la fuga ai civitanovesi (8-15) che possono andare a chiudere facilmente anche il terzo set con il punteggio di 12-25 conquistando così i primi tre punti in palio.

Una sconfitta per la Manuel Ritz Macerata che fa comunque vedere il bicchiere mezzo pieno: considerando che la squadra è infarcita di 2005 e 2006, con due ragazzi del 2003 praticamente all’esordio in questo sport, ed al fatto che i ragazzi in campo hanno giocato con personalità e senza paura, nonostante un fortissimo avversario davanti, si può guardare sicuramente avanti con fiducia. La prova d’appello sarà già nella prossima giornata quando i biancorossi saranno di scena a Civitanova Marche per affrontare il Volley Potentino.

Lunedì prossimo 8 Novembre, invece, sarà la volta dell’Under 19 Paoloni Macerata esordire in campionato, alle ore 20:45 al Palasport di Contrada Fontescodella, ospitando la Sardellini Costruzioni nel derby stracittadino.

Under 19 – Girone A – 1° Giornata
Manuel Ritz Macerata – Cucine Lube Civitanova A 0-3
(20-25 13-25 12-25)

Manuel Ritz Macerata
: Staffolani 1, Clementoni, Cacchiarelli 1, Tasso 5, Acquaviva, Ciccarelli 1, Pallotta, Acciarresi, Animento (K) 5, Veres 5, Carnevali, Bracalente (L). All. Leoni

Cucine Lube Civitanova A: Ambrose (K) 6, Bonanni Paragallo 15, Cremoni 3, Giacomini , Melonari 2, Menchi 9, Schiavoni (L), Stambuco 2, Stella 8, Tonti 7. Non entrato: Vommaro. All. Rosichini – Del Gobbo

Arbitro: Singh Arashpreet (MC)

Fonte e foto: Paolo Branchesi
Addetto stampa Volley Macerata