I ragazzi della Paoloni Macerata festeggiano la vittoria di Porto Potenza Picena

BM – Capolavoro per la Paoloni che sbanca Porto Potenza Picena

Posted by

La Paoloni finalmente c’è e si vede: dopo due prestazioni altalenanti contro Loreto ed Osimo i biancorossi tornano sul pezzo e lo fanno con una prestazione superlativa in ricezione (78% positiva) e raccogliendo ogni pallone, anche impossibile, in difesa mandando letteralmente in bambola gli avversari che non son più riusciti a trovare il bandolo della matassa. Ottimo il muro dei maceratesi (8-1 il confronto fra le due squadre) ma anche la fase offensiva che ha fatto registrare il 50% complessivo; top scorer del match capitan Riccardo Tobaldi che ha chiuso la sfida con 19 punti frutto di 15 attacchi, 3 muri ed un ace.

Passiamo ora alla cronaca del match: coach Giacomo Giganti recupera tutti i suoi effettivi, nonostante qualche acciacco, e schiera il 6+1 vincente con Osimo vale a dire Claudio Stella in cabina di regia opposto a capitan Riccardo TobaldiBernardo Calistri e Federico Uguccioni schiacciatori ricevitori, Paolo Biagetti ed Alessio Persichini centrali, Dylan Leoni nel ruolo di libero; dall’altra parte della rete coach Michele Massera risponde con Emanuele Miscio al palleggio, Leonardo Rey Viciedo Palacios nella sua diagonale, Leo Di Bonaventura e Jacopo Angeli in banda, Diego Bizzarri e Massimo Gaspari al centro, Giacomo Giorgini libero.

Pronti, via e la Paoloni vola subito sullo 0-3 grazie ad un muro di Biagetti e ad un contrattacco vincente di Tobaldi; Viciedo recupera un punticino (2-4) ma Tobaldi e Calistri spingono sull’acceleratore guadagnando così il 3-8 in favore dei propri compagni. Qualche errore di troppo in casa biancorossa consente un parziale rientro del Volley Potentino (9-11) ma la Paoloni è davvero in forma: Stella stoppa Di Bonaventura mentre Tobaldi piazza un ace dai nove metri che vale il 10-16. I padroni di casa mollano il colpo ed allora Stella, con un tocco di seconda dei suoi, fa volare Macerata sul 13-22; il neo entrato Attolico spara out il pallone del 13-24 con Persichini che, alla seconda occasione, chiude la prima frazione 14-25.

Al cambio di campo, dopo un iniziale equilibrio, Calistri regala il primo vantaggio ai maceratesi (4-6) con Biagetti che ferma Di Bonaventura per il 5-8; Uguccioni, in contrattacco, porta la Paoloni sul +5 (8-13) mentre l’ace di Persichini certifica la fuga ospite (13-20). Massera prova a pescare dalla sua panchina ma Tobaldi è un cecchino infallibile (7 punti nel set per lui) e firma il 15-23 con Macerata che può amministrare tranquillamente il vantaggio fino al 18-25, siglato da Biagetti, che pone fine anche al secondo parziale.

Il Volley Potentino rientra in campo senza Miscio e Di Bonaventura (al loro posto Tramanzoli e Attolico) e trova il primo vantaggio dell’incontro (3-1) aiutato da uno dei pochi errori ospiti; la Paoloni reagisce immediatamente ed impatta a quota 3 prima di avvantaggiarsi grazie al tocco di seconda di Stella ed al contrattacco di Calistri (5-8). I padroni di casa tengono botta fino a metà parziale quando gli ospiti si decidono ad aumentare il ritmo e scappano via nel punteggio: Tobaldi firma il +4 (12-16) mentre due muri (uno di Uguccioni ed uno ancora di Tobaldi) valgono addirittura il +7 (15-22). In dirittura d’arrivo, con il Potentino ormai in attesa solo della fine di questa sfida, Uguccioni trova il 15-23 con Biagetti che si erge protagnista nel finale e sigla gli ultimi due punti che chiudono il set 16-25 ed il match con un velocissimo 0-3.

Seconda vittoria consecutiva per la truppa allenata da Giacomo Giganti e Francesco Cappelletti che sale a quota 9 punti in cima alla classifica in coabitazione con la Montesi Volley Pesaro, la La Nef Osimo e la Bontempi Casa Netoip Ancona caduta a Loreto nel posticipo; la graduatoria dimostra che questo raggruppamento è davvero molto equilibrato ed infatti, dopo appena quattro turni, non esistono formazioni imbattute. Sabato prossimo la Paoloni Macerata tornerà al Palasport di Contrada Fontescodella per ospitare, dalle ore 17:00, la Ventil System San Giovanni in Marignano che, in classifica, segue i biancorossi distanziati di appena un punto.

Serie B – Girone G – 4° Giornata
Volley Potentino MC – Paoloni Macerata 0-3
(14-25 18-25 16-25)

Volley Potentino MC
: Giorgini (L1), Bizzarri 6, Di Bonaventura 3, Tramanzoli, Miscio (K), Attolico 6, Angeli 9, Gaspari 5, Viciedo Palacios 7. Non entrati: Massera Ma., Negro (L2), Emili, Saudelli. All. Massera Mi. – Barabucci

Paoloni Macerata: Tobaldi (K) 19, Biagetti 9, Calistri 5, Uguccioni 6, Leoni (L), Persichini 7, Storani, Stella 4, . Non entrati: Carloni, Latini, Bravi, Giavelli. All. Giganti – Cappelletti

Arbitri: Santin di Pesaro e Santoniccolo M. di Sant’Angelo in Vado

Fonte e foto: Paolo Branchesi
Addetto stampa Volley Macerata