Festa biancorossa a fine gara per il terzo successo di fila

BM – La Paoloni Macerata centra la terza vittoria consecutiva

Posted by

La Paoloni Macerata centra la terza vittoria consecutiva battendo la Ventil System San Giovanni in Marignano dopo un match al limite della perfezione: i ragazzi allenati da Giacomo Giganti e Francesco Cappelletti sono stati superlativi in difesa raccogliendo tantissimi palloni, anche impossibili, con più di una rovesciata spettacolare che ha divertito i presenti sugli spalti del Palasport di Contrada Fontescodella; i biancorossi dopo un buon primo set, hanno mandato in bambola gli avversari a suon di salvataggi e contrattacchi vincenti con i romagnoli che son riusciti ad avere la meglio solamente nel terzo set vinto in volata. Tre punti che lanciano la Paoloni in vetta alla classifica, in coabitazione con Montesi Volley Pesaro e Bontempi Casa Netoip Ancona, ed alzano il morale in vista di una difficilissima sfida in un campo insidioso e caldo come quello di Alba Adriatica.
Federico Uguccioni, schiacciatore della Paoloni, vince la sua particolare partita tra “omonimi” mettendo a referto 12 punti contro i 10 di Gianluca Uguccioni, opposto della Ventil System.

Passiamo ora alla cronaca del match: coach Giacomo Giganti schiera la sua formazione tipo con Claudio Stella in cabina di regia opposto a capitan Riccardo TobaldiBernardo Calistri e Federico Uguccioni in banda, Alessio Persichini e Paolo Biagetti al centro, Dylan Leoni nel ruolo di libero; dall’altra parte della rete coach Alessandro Della Balda risponde con la diagonale palleggiatore-opposto formata da Michael Zanni e Gianluca Uguccioni, Alessandro Franco e Francesco Ercoles schiacciatori ricevitori, Alessandro Campi ed Alessandro Peroni centrali, Daniele Ferraro libero.

La Paoloni parte subito con il turbo grazie a due attacchi di Tobaldi e ad un block di Biagetti che valgono il 4-1; i romagnoli entrano in partita ed agguantano la parità a quota 6 dopo un bel muro di Zanni ma è ancora Tobaldi a timbrare il cartellino tre volte consecutive (una in schiacciata e due stoppate) per il +5 (14-9) costringendo Della Balda a chiamare la sospensione. San Giovanni in Marignano è una squadra quadrata, con una bella ricezione, e piano piano riesce a recuperare il terreno arrivando fino al 17-16 quando, però, la Paoloni decide di accelerare il ritmo e scappa via sospinta dal suo capitano (concluderà il set con 9 punti all’attivo) che sigla il 24-19; Franco accorcia sul 24-21 ma il suo successivo attacco termina out e così una straordinaria Macerata si aggiudica la prima frazione con il punteggio di 25-21. Da circoletto rosso l’azione del 15-11, vinta dai romagnoli, che ha visto i maceratesi salvare un pallone impossibile con addirittura un salvataggio di piede ed una rovesciata.

Al cambio di campo i padroni di casa diventano anche padroni del campo e mandano in bambola la formazione della Ventil System che non riesce più a mettere un pallone in terra grazie alle tantissime difese dei biancorossi che volano, in avvio di parziale, addirittura sul 7-1; Federico Uguccioni aumenta il vantaggio grazie a due punti dalla linea del servizio (11-2) mentre i muri di Persichini e Stella spediscono la Paoloni sul 18-8; entra Latini che sigla il punto del 22-13 mentre è Federico Uguccioni a chiudere il secondo parziale con il punteggio di 25-14.

Nel terzo periodo si rivede finalmente in campo la Ventil System che non può essere la brutta copia del set precedente ma è una squadra che sa lottare e rendere difficili le cose alle proprie avversarie: le due formazioni camminano infatti a braccetto senza mai distaccarsi fino al 20-20 quando l’ace di Zanni regala il +2 ai romagnoli (20-22) che riescono poi a mantenere il vantaggio arrivando per primi al set point sul 22-24 firmato da Gianluca Uguccioni con Calistri che spara out il suo attacco regalando così il 22-25 agli uomini di Della Balda.

La pausa tra la terza e la quarta frazione serve a rimettere in carreggiata la Paoloniche rientra in campo più forte e determinata a raggiungere i tre punti: Stella stoppa Franco per il 6-4, Campi rende pan per focaccia facendo rientrare gli ospiti sul 7-6 ma due errori di Gianluca Uguccioni, ed uno splendido attacco del suo omonimo Federico dopo un altro splendido salvataggio di piede, fan scappare via Macerata che si porta sul 12-7; il block di Biagetti ed un altro contrattacco di Tobaldi valgono il 16-8 mentre il tocco di seconda di Stella è da pura antologia e regala il 20-11 ai padroni di casa che possono amministrare in tutta tranquillità il vantaggio acquisito fino al 25-15, firmato ancora da Tobaldi, che chiude il set 25-15 ed il match con uno stupendo 3-1.

Tre punti che, come dicevamo all’inizio, lanciano questa meravigliosa Paoloni in vetta alla classifica, seppur in coabitazione con Montesi Volley Pesaro e Bontempi Casa Netoip Ancona, e fan affrontare con fiducia un’altra settimana che porterà ad una nuova e difficilissima partita: i ragazzi, guidati da Giacomo Giganti e Francesco Cappelletti, saranno chiamati infatti Sabato prossimo alla prima trasferta fuori dalla propria regione e si dovranno recare nella comunque vicina Alba Adriatica per affrontare, dalle ore 18:00, l’Iseini Volley; campo ostico quello abruzzese gremito sicuramente da tanti tifosi che spingeranno la squadra allenata da Alessandro Brutti a compiere l’impresa contro questa stupenda Paoloni Macerata.

Serie B – Girone G – 5^ Giornata
Paoloni Macerata – Ventil System SGM RN 3-1
(25-21 25-14 22-25 25-15)

Paoloni Macerata
: Tobaldi (K) 20, Biagetti 9, Latini 1, Calistri 10, Uguccioni F. 12, Leoni (L), Persichini 8, Storani, Stella 5. Non entrati: Carloni, Singh, Giavelli. All. Giganti – Cappelletti.

Ventil System San Giovanni M.: Conci 6, Magi 2, Alessandri 1, Campi 8, Di Michele 1, Franco 6, Ercoles (K) 3, Uguccioni G. 10, Ferraro (L1), Peroni 2, Cafaro, Zanni 2. Non entrati: Sanchi, Flamigni (L2). All. Della Balda – Piovano.

Arbitri: Benigni Paolo di Roma e Ianiro Simone di Roma

Fonte e foto: Paolo Branchesi
Addetto stampa Volley Macerata