Vittoria al tie break per le ragazze del SaPerVolley

DM – DF: Le cronache delle partite del turno disputato

Posted by

Serie D Regionale Maschile  – Girone A

Daphne Real Bottega Volley 3-1 Montesi Volley Pesaro

25/22 25/19 20/25 28/26

Derby entusiasmante tra 2 giovani formazioni, partono forte gli ospiti che prendono subito un vantaggio di 5-6 punti ma i ragazzi di casa non demordono e con calma riescono a ricucire lo strappo e a portarsi in vantaggio, andando a vincere il set 25-22.
Nel secondo parziale il Bottega riparte con la stessa grinta e mette subito in difficoltà la Montesi che prova a reagire, ma i locali tengono e portano a casa il set 25-19.
Terzo set a parti invertite con i ragazzi di Pesaro, che approfittano del calo di concentrazione del Bottega e portano a casa il risultato 25-20.
Quarto set al cardiopalma, giocato punto a punto dall’inizio alla fine, che vede vincitori i ragazzi di casa per 28-26 e che guadagnano questo derby.
Nel Bottega un applauso a tutta la squadra, in particolare ai ragazzi che, dalla panchina, si fanno trovare sempre pronti.

Moplan Arredamenti 0-3 Pallavolo Sabini

14/25 14/25 9/25

Contro la più immediata inseguitrice, i castelfrettesi sfoggiano una prova di carattere e vincono con il massimo scarto. 3 punti per mantenere la vetta del girone A!

Roveresca Volley 3-1 Security Tape Senigallia

25/19 25/21 17/25 25/15

I ragazzi di coach Pomponi partono titubanti econ qualche regalo di troppo ma nella. Seconda parte del set acquisiscono sicurezza mettendo in campo un gioco più fluido imponendo il loro gioco.

La Roveresca Volley

Nel terzo set un calo di attenzione con troppi errori e l’orgoglio degli avversari che hanno recuperato molto in difesa, è costato il set alla Roveresca. Nel quarto i nostri ragazzi hanno in campo la giusta cattiveria e la voglia di prendere la posta piena. Buona prestazione di tutta la squadra che sbavature a parte ha giocato col piglio giusto.

Serie D Regionale Maschile  – Girone B

Bontempi Casa Netoip 1-3 La Nef Osimo

16/25 18/25 27/25 17/25

Seconda gara casalinga per la giovane Netoip chiamata ad affrontare la forte Nef Osimo  , squadra concreta e dotata da un buon roster e infatti lo dimostra subito con un’ inizio gara che vede i dorici subito in salita , gli ospiti fanno la voce grossa al servizio mettendo in difficoltà la recezione dei ragazzi della  Netoip , impedendo così la ricostruzione del gioco e limitando tutti i tentativi di rimonta portando a casa con poca difficoltà il primo parziale , i secondo set è più o meno la copia del precedente , i ragazzi dorici cercano soluzioni diverse alternando i cambi ma si tengono in partita solo parzialmente . Nel terzo set però la Netoip parte subito bene , allunga a più 4 servendo bene mettendo in difficoltà gli Osimani tenedoli sempre dietro nel punteggio limitando gli errori dei set precenti evitando i vari tentativi di recupero  aggiudicandosi poi il parziale ai vantaggi  , nel quarto set i ragazzi della Netoip tentano l’affondo per arrivare al tie break ma devono cedere nella parte finale del set grazie ad un calo di  concentrazione fin li tenuta lasciando il set e la gara agli ospiti . Comunque si notano segnali positivi per il giovane gruppo dorico il quale dimostra grande affiatamento e ampi margini di miglioramento gara dopo gara .

NETOIP : Righetti S, Mancia G. Mancia M, Colombo D. , Righetti T. , Mantini G. , Cartuccia E. , Ronconi L. , Barchiesi T. , Cognini A. , Marcelli M.F. , Piccioni F. Di Ielsi L1 , Capogrossi I.L2 All.Ballarini.

LA NEF OSIMO : Carotti A., Iachini F. , Cursanio L., Angeloni F. , Giannuzzi N., Valeri j . , Bobo T. , Paci M., Notarnicola M., Zampa R., Zampa A., Carletti A., All. Gambini C.

ARBITRO : Pettinari Luca

Volley Club Jesi 0-3 Cus Ancona

14/25 12/25 14/25

Coal – Cucine Lube Civitanova 1-3 O.m. Pelati Novavolley

15/25 21/25 25/22 20/25

Ancora uno stop casalingo per i giovanissimi della Cucine Lube Civitanova in questa quarta giornata della serie D giocata contro i ragazzi della O.M.Pelati Novavolley. Questi ultimi, più esperti e navigati, sono partiti da subito agguerriti vincendo in scioltezza il primo set. Meno agevole, per i neroverdi, è stato vincere il secondo set atteso il crescendo dei biancorossi che sono riusciti, dopo qualche rimaneggiamento alla formazione, a vincere il terzo parziale. La grinta e la tenacia dei giovani non è bastata però per imporsi anche nel combattuto quarto set giocato punto a punto fino al 17 pari e finendo poi in favore della Novavolley.

Coal Cucine Lube Civitanova: Baldoni Marco, Capodaglio Andrea, D’Isidoro Alessandro, Donati Lorenzo (k), Elisei Federico, Fermani Alessandro, Iurisci Matteo, Nardi Andrea (L), Ortenzi Edoardo, Raccosta Davide, Talevi Alessandro

Bontempi Casa Netoip:Vecchietti M., Mangiaterra M., Atzeni F., Filippetti N., Zazzarini A., Carotti L., Ricci A., Merillo S.S., Albonetti A. (K), Papa E., Sannino F., Elisei S., Reucci A. (L1), Carletti A. (L2).

Arbitro: Cingolani Enrico

Serie D Regionale Maschile  – Girone C

Oltremodo Il Ponte Volley 3-1 M.& G.videx Grottazzolina

25/16 25/21 26/28 25/19

Paoloni Appignano 3-0 Iplex Pallavolo Macerata

25/13 25/12 25/15

Don Celso 1-3 Caldarola Volley

16/25 18/25 25/23 20/25

Nonostante una prestazione tutt’altro che gagliarda, sia agonisticamente che a livello di gioco, Caldarola porta via 3 punti da Fermo e consolida il primato in coabitazione con Appignano e Morrovalle.

Serie D Regionale Femminile  – Girone A

Cope-Cesaroni 3-1 Falmar Blu Volley Pesaro

25/15 25/10 24/26 25/23

Secondo incontro casalingo per la  cope-cesaroni  ed anche seconda vittoria. È stato un incontro caratterizzato da due fasi ben distinte.
I primi due set, che scivolano facili e leggeri per le padrone di casa le quali gestiscono il gioco senza trovare resistenza alcuna nel campo avversario. I due successivi dove si assiste ad un leggero cedimento delle locali a favore di una blu volley che  torna in partita aggiustando bene attacco e difesa.
Nel 2 a 1 la partita torna in equilibrio e nel quarto e decisivo set le ragazze di carpineti, pur rimanendo sempre avanti di qualche punto, devono lottare fino all’ultimo per aggiudicarselo .

Cope Cesaroni: Matteagi-Chiarucci-Barzi-Rossi (K)- Marconi-Saltarelli-Merendoni-Principi-Baffioni-Diotalevi-Meliffi(L1)-Cenogastri (L2) – Allenatore: Carpineti

Falmar Blu Volley Pesaro: Sensoli-Bianchi-Biancani-Cecchi-Turrini-Baronciani-Morotti-Romano-Palazzi-Bartolucci-Mancini (L1)-Morotti L. (L2) Allenatore: Alberto

Arbitro: Marotti Riccardo

Piu’ Volley Academy 3-0 Uau Volley

25/17 25/19 25/13

Seconda vittoria consecutiva per la serie D femminile griffata PiÙ Volley Academy che sabato sera, sul campo di casa del palas Cercolani di Lucrezia, si è imposta per 3-0 sulla UAU Monteporzio con i parziali di 25-17; 25-19; 25-13.
La giovanissima formazione di coach Moris Meloni approccia bene la partita in un primo set giocato però per buona parte alla pari per poi prendere il largo decisivo sul finale. Secondo set, nonostante il minore scarto di punteggio, giocato con più consapevolezza, meno errori, con la giusta fiducia e la voglia di non lasciare nulla alle avversarie così come nel terzo parziale, quello terminato con il maggior distacco, chiuso dalle ragazze PiÙ Volley sul 25-13 che hanno festeggiato davanti ai propri tifosi altri tre punti importanti per la classifica.

Ferri Distribuzione Adriatica Fano 3-1 Dream Volley Fermignano

25/17 22/25 25/14 25/22

Gara tra le prime 2 della classifica che dopo 1 ora 45 minuti di gioco è andata a favore della squadra Ferri Distribuzione Adriatica Fano.
I° set vinto con scioltezza dalla squadra di casa dopo aver preso subito un break iniziale.
II° set pronta risposta della squadra ospite che prende un piccolo vantaggio che riesce a portarlo fino alla fine del set.
III° set la squadra di casa riordina le idee e non da scampo alla squadra del Volley Fermignano di reagire.
IV° set si gioca punto a punto fino al 22 pari ma al fotofinish la squadra della Ferri Distribuzione Adriatica Fano riesce ad allungare e vincere set ed incontro.

Migliori: Cherchi, Mencarini, Battistelli M.V.,Fronzi, Russo, Radicchi.

Bcc Pergola E Corinaldo 3-2 Real Volley San Costanzo

25/21 25/21 20/25 24/26 15/10

Sassoferrato. Partita intensa e combattuta che finisce al quinto set. Le ragazze del SaPerVolley iniziano in modo perfetto la gara, due set quasi senza storia, impongono il loro gioco, precise a muro, ottime in difesa, le avversarie sembrano già sconfitte. Eppure grazie a una super Giorgia Polenta San Costanzo rialza la testa e porta a casa il terzo parziale. L’occasione per chiudere comunque si presenta nel quarto, le ragazze di casa si ritrovano in vantaggio 18-13, in altri termini, a sette passi dalla vittoria, che però non si perfeziona: San Costanzo riacquista smalto e concretezza nei momenti topici e la spunta sul filo del rasoio (26-24).

Ora il tie-break per le ragazze di casa potrebbe essere il continuo degli ultimi due set, ma così non è, Giuliani e compagne tornano a dettare l’andatura del match e a “strappare” nel momento decisivo, San Costanzo non ne ha più e il SaPerVolley chiude il match. Una vittoria può essere solo positiva ma a volte lascia un po’ di amaro in bocca. Un punto perso o due punti guadagnati? Sicuramente c’è tanto rammarico nei volti delle ragazze di casa, ma una vittoria deve sempre far vedere il bicchiere mezzo pieno. La squadra c’è, i miglioramenti si vedono, crederci sempre e non mollare mai.

Migliori: Platano, Polenta, Paladini, Preziuso, Giuliani Ca., Filippini.

BCC PERGOLA E CORINALDO: Angeli, Beciani, Bonci, Buraioli, Casavecchia, Ciccacci (L2), Giuliani Ca. (K), Giuliani Co. (L1), Gjuci, Paladini, Platano, Preziuso. 1All. Campanelli, 2All. Loppi, Dir. Buraioli.

REAL VOLLEY SAN COSTANZO: Campanelli (K), Filippini (L1), Guidi, Leonardi, Leoni, Marchini, Miucci, Paci, Piccinini, Polenta, Vitali. 1All. Ceccorulli, Dir. Catalani.

Arbitro: Sig. Soverchia Luca.

Serie D Regionale Femminile  – Girone B

Valvolley Castelplanio Pianello 3-0 Rainbow Novavolley

25/21 25/17 25/20

Prima vittoria in campionato per la nostra Squadra, con un punteggio rotondo e accompagnato da una bella prestazione. Dopo il punto conquistato nella partita infrasettimanale di mercoledì ad Ancona (Ca.Tu.Na Ancona vs Valvolley Tecnostiro 3-2), ieri pomeriggio davanti ad un caloroso pubblico di casa, la Squadra del Mister Capomagi e con il 2° Allenatore Santinelli Riccardo, ha mostrato un netto miglioramento nel gioco di grande auspicio per il proseguo del campionato.

A.d.  Pallavolo Offagna  3-2 Pallavolo Fabriano

20/25 25/18 26/24 23/25 15/9

La Pallavolo Offagna torna a vincere ma cede un punto alla formazione fabrianese!Una partita lunga e non sempre semplice quella disputata sabato al PalaBramucci di Offagna, dove le due squadre si sono rincorse punto a punto per tutti e cinque i set e dove alla fine ad avere la meglio sono state le rossoblu.Nonostante le troppe imprecisioni, l’Offagna chiude con più fermezza il quinto set e si dimostra ancora una volta incapace di deludere il folto pubblico di casa.

Usd Acli Mantovani Volley 3-0 Ca.tu.na. – Stacchiotti Pratiche Auto

25/21 25/15 25/15

Vittoria pesante per le ragazze di coach Loredana, un 3/0 nel derby contro la Ca.tu.na Ancona, qualche sofferenza nel primo set dove le avversarie con una buona partenza si portano avanti nel punteggio ma pronta reazione e set vinto a 21, nei successivi 2 set, tolta un po’ di preoccupazione, alziamo un pochino il livello dell’attenzione e portiamo a casa la vittoria senza soffrire.

A.s.d. Pallavolo Castelferretti  3-0 Sifer Castelfidardo

25/20 25/23 25/21

FALCONARA M. – Tornano dopo tre settimane di fronte al pubblico amico le ragazze di mister Pica che nella gara odierna puntano a confermare lo zero nella casella delle gare perse ma si trovano ad affrontare la Sifer di Castelfidardo giunta al PalaBadiali per tentare l’aggancio in vetta.
Con queste premesse le fasi iniziali dell’incontro non possono che essere all’insegna dell’equilibrio con entrambe le compagini andare a braccetto nel punteggio. È di Castelferretti il primo strappo (10-6) subito ricucito dalle ospiti (10-10). La frazione prosegue su binari dell’equilibrio fino al 18 pari quando l’allungo delle padrone di casa consente loro di conquistare il primo set.
Il secondo parziale vede il gioco di entrambe le formazioni caratterizzato da molte imprecisioni con il punteggio che si muove più per gli errori delle due compagini che per gli attacchi vincenti. Nonostante tutto le castelfrettesi mantengono un piccolo vantaggio iniziale (5-3, 7-5, 10-8) riuscendo poi a prendere un discreto margine (17-11, 20-15). A questo punto sembra fatta ma qualche errore di troppo delle padrone di casa ridà fiato e morale alle ospiti costringendo mister Pica a chiamare due time-out ravvicinati (20-18, 20-21). La seconda sospensione porta i frutti sperati perché le castelfrettesi riprendono le redini del gioco e piazzano il parziale decisivo per la conquista della frazione.
Nel terzo set le fidardensi provano a giocarsi il tutto per tutto ma le padrone di casa non si lasciano sorprendere e le due squadre si mantengono punto a punto fino al 10 pari. Un paio di errori delle locali consentono l’allungo alla Sifer (11-14) ma è un fuoco di paglia perché le castelfrettesi impattano subito (15-15) per poi mettere tra sé e le avversarie un margine che mantengono fino alla vittoria finale.

PALL. CASTELFERRETTI: Pittura, Ridoni, Simoni, Morici, Bruschi, Valentini, Marescia, Mengarelli, Catacchio, Cinti, Viggiano (L) – All. Pica

SIFER CASTELFIDARDO: Virgini E., Olivi Amadio, Ciarrocca, Haidar, Viscardi, Iurini, Schiavoni, Marchetti, Virgini C., Masetti, Giacchetta (L), Margoni (L) – All. Gratti

ARBITRO: Pettinari

Serie D Regionale Femminile  – Girone C

U.s. Volley’79 1-3 Tormatic San Severino

15/25 24/26 25/23 21/25

Alla Pirandello arriva la capolista San Severino per una partita senza esclusione di colpi. Nel primo set la giovane squadra di casa resta per un quarto d’ora ancora negli spogliatoi lasciando un ampio vantaggio alle ospiti: l’ingresso di Corallini risveglia le civitanovesi che sul finale provano a recuperare ma senza risultato.
Nel secondo set la partita diviene più equilibrata con le locali a mettere pressione in battuta e le ospiti a fare gli straordinari in difesa, purtroppo sul 23-23 un errore in battuta e un attacco della Spitoni risolvono il set a favore di San Severino.
Il terzo set continua nella scia del precedente, la partita si fa avvincente anche se la squadra di Mosca si mantiene sempre avanti di qualche punto, fino alle fasi finali dove un turno in battuta di Napoli per la U.S. Volley ’79 inverte il punteggio e permette alle locali di aggiudicarsi il parziale.
Gli animi si scaldano e il quarto set inizia nel segno del nervosismo con errori da entrambe le parti, alla fine se lo aggiudica insieme alla partita la squadra ospite sicuramente più “esperta” e “smaliziata” della giovane squadra di casa.
Resta un buona prova delle Civitanovesi, che devono ancora prendere le misure con un campionato in cui militano squadre di giocatrici abituate alla categoria e con un’esperienza che in

Asd Pallavolo Sangiustese -3 0 Emmont Volley

25/21 25/15 25/17

Partita equilibrata solo nel  1^ set, nei restanti due le Sangiustesi hanno giocato meglio in tutti i fondamentali, specialmente il servizio. Tre punti importanti che fanno ben sperare per il proseguo del campionato.

Rhutten Futura Tolentino A.s.d. 3-2 Folly-luna Volley

28/26 18/25 27/29 26/24 17/15

Partita coinvolgente giocata sul filo dell’equilibrio per tutta la sua durata. Partono bene le locali che si aggiudicano il 1° parziale grazie a qualche errore di troppo delle serviglianesi . Poi però le ospiti reagiscono bene grazie a un’ottima difesa imbrigliano le ragazze di Tolentino che non riescono a trovare trame di attacco efficaci, e si portano sul 2-1…
Nel 4° set le locali sembrano cedere psicologicamente e dopo una prima parte difficile con pazienza riescono con grande tenacia e spirito di sacrificio a conquistare il parziale e a trovare anche l’energia per lottare punto a punto nel tie-break conquistando una vittoria tanto sofferta quanto preziosa per tutto quello di buono che le ragazze di casa hanno dimostrato….. Un plauso alla squadra ospite che soprattutto nei fondamentali di 2° linea si è dimostrata di altissimo livello.

Cbf Balducci-paoloni 0-3 Esavolley Chemiba

18/25 18/25 18/25

Continua la striscia positiva per la serie D di Pelagalli che porta a casa un 3 a 0 contro una giovanissima e combattiva CBF Balducci – Paoloni nella prima trasferta dell’anno.

Serie D Regionale Femminile  – Girone D

Ciam Pallavolo Ascoli 1-3 Mano Volley Monte Urano

17/25 18/25 25/23 16/25

Trasferta vittoriosa per la MANO MONTE URANO, che riesce a superare la Ciam Pallavolo Ascoli al termine di una gara di altissimo livello per le ragazze di coach Tegazi. Monturanesi che affrontano con piglio deciso il match e riescono così ad inanellare la terza vittoria su quattro gare disputate, che vale un posto nei piani alti della classifica di serie D.Gara combattuta e controllata dalle monturanesi nei momenti chiave del primo e del secondo set. Le ascolane riescono sul filo di lana a conquistare il terzo parziale, ma Concetti e compagne trovano il ritmo giusto per chiudere il match nel quarto e conquistare così l’intera posta in palio.

CIAM PALLAVOLO ASCOLI: Antonucci, Cacciatori, Canala, Desideri, Di Terlizzi, Donvito, Gionni, Luci (L), Massaccesi, Morganti, Spinelli, Stoppo, Travaglini. All. Travaglini – BufagnaMANO MONTE URANO: Bottoni 2, Brutti A., Casturani, Causevic 20, Concetti 9, Diomedi S. (L2), Ferri 7, Larpitelli 2, Marini A., Marini S. (L1), Moscati 11, Perini 9, Pieroni, Sgarzoni. All. Tegazi – DiomediARBITRO: Di Silvestre

Tecno Athena Volley Sbt 3-0 Pagliare Volley

25/15 25/22 25/15

Pellami Due C 3-1 Pallavolo Fermo

25/17 25/20 21/25 25/19

Rapagnano. Buona la prestazione delle giovani della Pellami 2C che al cospetto di una solida Pallavolo Fermo impongono da subito il loro ritmo, perdono un po’ la bussola nel terzo ma si ritrovano alla grande nel quarto con una spettacolare rimonta tutta cuore. Nel primo set è parità fino al 15 pari poi sul 17-15 è coach Annunzi a spezzare il gioco, da lì in poi la Pellami 2C lascia indietro solo 2 punti con un parziale di a 8-2. Ottimo l’ingresso di Baldassarri a fine set che mantiene il servizio, mentre capitan Fuglini blocca le attaccanti fermane e muro mettendo a segno il punto di chiusura del set.  Nel secondo parziale invece la Teen Rapagnano guadagna subito un buon vantaggio (14-8) con Ferracuti che smista alla grande ottimi palloni. Fermo si rifà sotto fino al 15-12 ed è ancora Ferracuti a sbloccare il buon momento ospite con un tocco di seconda. Fuglini aumenta il vantaggio locale con due ace. Le ospiti provano a tornare a galla con Ulivello dal centro ma sbagliano molto al servizio, 21-15 e tempo Annunzi. Caponi tiene bene a muro le attaccanti ospiti. Silvia Properzi sul finale mostra diversi colpi d’autore in attacco e un ace che permettono alle ospiti di riavvicinarsi pericolosamente (23-20). Seccia fa buona guardia alla seconda linea della Pellami 2C, ottima la sua prestazione in toto nel match. Sono due errori ospiti a regalare il 25-20 finale. Il terzo parziale è all’insegna dell’equilibrio fino al 13-14 ospite quando Viola ferma il gioco. Si va ancora avanti punto a punto. Caponi blocca Ulivello e riporta il match in parità (17 pari). Rapagnano sbaglia un po’ di più e Zillo concretizza da due per il +2 ospite. Le locali provano a rimanere attaccate al punteggio ma sul 20-22 Annunzi chiede di nuovo tempo. Nel finale Fermo è più concreta e porta a casa il parziale 21-25. Il primo vantaggio nel quarto parziale è appannaggio delle locali (9-7) con Tomassetti che da due sfonda il muro ospite. Le ragazze di Annunzi però non mollano e con un ottimo break riconquistano un break di due punti con Ulivello che batte bene e difende, costringendo Viola al time out 10-15. Fuglini e compagne migliorano la fase muro difesa e tornano in parità sul 15 allungando poi di altri due punti 17-15 con un ottima Gennari al servizio, in difesa e la bravissima Santamaria, classe 2005 che entra a freddo e butta subito giù la palla di seconda intenzione sbaragliando la difesa ospite. Zillo prova a trascinare le sue in attacco ma poi arresta la rimonta servendo sul nastro la palla del 19-17. Tomassetti e Gennari spingono ancora avanti Rapagnano con ottimi attacchi da 4 e da 1 (23-18). Sul finale è impossibile far cadere a terra palloni nel capo locale con Seccia e Baldassarri che fatto ottima guardia alla seconda linea, Caponi che sbarra la strada a muro e Tomassetti che chiude in parallela.

Pellami 2C Rapagnano: Baldassarri, Caponi, Ciriaco, Costanzi (L2), Ferracuti, Fuglini (K), Gennari, Marini, Santamaria, Sassetti, Seccia (L1), Tomassetti. All. Viola-De Santis. Pallavolo Fermo: Annunzi (L1), Camacci, Cameli, Ciurlini (K), Conte, Ferranti, Frizzo, Malloni, Pacioni, Properzi G. (L2), Properzi S., Regoli, Ulivello, Zillo. All. Annunzi-Pistolesi.



Green Motors RSV – Ciù CIù Offida Volley – Martedì 30/11

Fonte e foto: Marta Bazzanti – Ufficio Stampa Fipav – Comitato Regionale Marche