Le ragazze della Tecnolift festanti dopo la prima vittoria

1DivF – Una Tecnolift in crescita supera 3-1 Monte Urano

La giovanissima Tecnolift Volley Angels Project, dopo aver già offerto prestazioni egregie nel campionato di Prima Divisione femminile, fatte di entusiasmo, voglia di dare il proprio meglio e mettere in pratica ciò che si fa in allenamento, ha colto la prima vittoria stagionale, andando a espugnare il campo della Publiesse Monte Urano. 3-1 per le rossoblù (25-23; 25-20; 18-25; 25-21) il risultato finale di una partita bellissima, vibrante, ben giocata da ambo le parti e ricca di sano agonismo. Tutte e due le squadre non si sono risparmiate, profondendo in campo fino all’ultima stilla di sudore e lottando su ogni pallone con estrema caparbia. Alla fine l’hanno spuntata le ragazze allenate da Stefano Macchini e Luigina Di Ventura, che hanno raccolto i frutti del proprio lavoro, portando a casa una vittoria che ha fatto felice la società del presidente Sandro Benigni. «Siamo molto soddisfatti di questo gruppo – ha detto – ma guai a pensare che questa prima vittoria possa essere letta in chiave di classifica. A noi interessa che queste ragazze compiano fino in fondo il percorso di crescita che hanno iniziato grazie alla guida dei loro tecnici e di tutto lo staff che li supportano. Mi preme anche sottolineare come in questa partita contro Monte Urano abbiamo vinto il secondo set con in campo due giocatrici Under 13 e un’altra Under 14. Certo è che le vittorie aiutano a lavorare meglio, visto che portano un’allegria maggiore in palestra». Questa la squadra della Tecnolift: Bracalente (L1), Castellucci, Ciccalè, Di Clemente, Felici, Gennari, Magnaguadagno (L2), Pasqualini, Pomioli, Ricci, Sosu, Tawiah. All.: Macchini-Di Ventura. Nel prossimo turno la Tecnolift sarà impegnata domenica pomeriggio a Cascinare sul campo della Emmont.

Fonte e foto: Ufficio Stampa Volley Angels Project