Il libero della Med Store Tunit Simone Gabbanelli sarà il grande ex del derby

A3M – Med Store Tunit, Gabbanelli: “Nel derby decisivi i dettagli”

Posted by

Domenica alle ore 19 il Banca Macerata Forum ospiterà l’attesa sfida tra la Med Store Tunit e la Videx Grottazzolina, uno dei derby marchigiani del Girone Bianco di Serie A3. Sarà anche una sfida di vertice, come da tradizione di questi ultimi anni di campionato. Grottazzolina si è infatti presa la testa della classifica dopo l’ultima giornata, vincendo 3-0 nella partita casalinga contro Brugherio. Fino ad oggi i grottesi hanno collezionato solo vittorie e si presentano al derby in ottima forma. Sarà una dura sfida per Macerata, i biancorossi hanno imitato gli avversari fino a domenica scorsa, quando, dopo aver vinto tutte le prime cinque partite, sono incappati nella prima sconfitta stagionale nella trasferta di Portomaggiore. Gli uomini del coach Di Pinto daranno tutto per regalare nuove emozioni ai propri tifosi in vista di una partita attesa e che assicura sempre spettacolo.

“Dopo Portomaggiore siamo tornati subito a lavoro per prepararci a questa partita”, racconta il libero Simone Gabbanelli, nonché ex di giornata, “Non siamo riusciti a venire fuori dai problemi che si sono creati durante la partita ma c’è tanta voglia di riscatto”. Si rinnova la sfida contro Grottazzolina, in questi ultimi anni vi siete sempre giocati i primi posti in classifica. “Conosciamo bene la caratura della Videx Grottazzolina, ogni volta che li incontriamo sono belle partite, difficili, mi aspetto anche stavolta una gara intensa, giocata ad alti livelli. Come detto, abbiamo subito cominciato a lavorare in settimana in vista di questa sfida importante, vogliamo giocarcela come sempre. Credo che saranno decisivi i piccoli dettagli, possono fare la differenza in partite tirate come questa; affrontiamo un avversario che fino ad oggi ha confermato il suo valore, vincendo tutte le partite nonostante l’assenza dell’opposto titolare”. Quali possono essere invece le armi della Med Store Tunit Macerata? “Prima di tutto dobbiamo ritrovare il nostro gioco, è fondamentale, lasciandoci alla spalle il passo falso di Portomaggiore. Siamo un gruppo forte e possiamo mettere in difficoltà chiunque, in più domenica avremo dalla nostra il Banca Macerata Forum; abbiamo la fortuna di giocare in un grande impianto e il ritorno del pubblico ci aiuta a dare sempre il massimo in campo”.

Con la campagna abbonamenti chiusa, i biglietti per assistere al derby sono sempre disponibili sulla piattaforma Liveticket, accessibile anche dal sito ufficiale della Pallavolo Macerata. Chi non avrà modo di essere al palazzetto potrà seguire la partita da casa, attraverso il sito legavolley.tv oppure su TVRS canale 11 (in caso la gara si allunghi oltre le 20.30, la diretta proseguirà sul canale 111) con leggera differita.

Fonte e foto: Davide Mazzeo – Responsabile Comunicazione

Pallavolo Macerata