Il presidente della società dorica Mario Lanari

BM – Bontempi Casa-Netoip, pragmatismo e passione, ecco Mario Lanari

Posted by

Il presidente dell’Accademia Volley Ancona, cuore e anima del sodalizio dorico, si racconta. “La mia più grande soddisfazione è vedere i nostri bambini che diventano uomini maturi, prima ancora che campioni di pallavolo”. Con la passione si superano tutte le difficoltà. Mario Lanari, presidente dell’Accademia Volley Ancona, lo dimostra ogni giorno. È lui il motore incessante del sodalizio dorico, quello che percorre quotidianamente un’infinità di chilometri fra pratiche da sbrigare, scadenze da onorare e obblighi a cui adempiere. “Non mi ricordo nemmeno quando sono diventato presidente”, osserva. Il suo è un impegno assolutamente gravoso. “Non trovo sostituti, non è un posto ambito. Le responsabilità sono molteplici, le difficoltà altrettanto numerose, ma sono troppo innamorato della pallavolo e di questa società. Con la passione si risolve sempre tutto. Dopo quasi vent’anni al timone dell’Accademia Volley posso confermarlo”. Praticare sport è una palestra di vita. “Il volley è una disciplina di squadra. Aiuta a socializzare, a darsi delle regole e rispettarle, a fronteggiare gli ostacoli per comprenderli e superarli, ad organizzarsi – le parole di Mario Lanari – ci sono tantissime differenze, del resto, fra i ragazzi che fanno attività sportiva e quelli che non la fanno. Personalmente, sono orgoglioso dei nostri atleti. Vedere bambini che diventano persone mature è la mia più grande soddisfazione. A prescindere dai risultati sul campo. Ecco perché stiamo lavorando assiduamente per far crescere questa società. Passo dopo passo, stiamo cercando di consolidarci per dar lustro a questa città e raccogliere i frutti del lavoro svolto”. Nel campionato di serie B, intanto, la Bontempi Casa Netoip Ancona resta saldamente in vetta. “Il nostro obiettivo è fare un buon campionato, meglio se di vertice. Siamo molto soddisfatti di coach Dore Della Lunga, sta lavorando davvero bene ed è pieno di entusiasmo. È una ventata di novità e i ragazzi lo seguono. L’auspicio è che resti per molto tempo con noi, aiutandoci a migliorare”.

Fonte e foto: Ufficio Stampa by MMag Comunicazione