La gioia dei fanesi per la prima affermazione fuori dalle mura amiche

A3M – Vittoria di carattere per la Vigilar Fano

Posted by

Le dichiarazioni dei protagonisti

Una stoica Vigilar Fano espugna Portomaggiore conquistando due punti importantissimi non solo per la classifica ma soprattutto per il morale.
I fanesi ingaggiano una battaglia punto a punto con i portuensi e alla fine riescono ad avere la meglio sul filo del rasoio, dopo una sfida durata oltre 2 ore e mezza: “Nonostante la pausa forzata di domenica scorsa – afferma il polacco Stabrawa, autore di 29 puntici siamo allenati bene in questo periodo ed oggi abbiamo conquistato un successo importante“.
Fino a poco tempo fa la squadra, sotto 2 a 1, sarebbe crollata: “Vero – continua l’opposto polacco – ieri comunque il confronto è stato duro in quanto si sono affrontate due squadre simili, anche loro sono stati bravi ma alla fine siamo stati noi a prevalere“.
Uno dei migliori in campo, Stefano Gozzo (24 punti totali e 64% in attacco), evidenzia i progressi fatti dalla Virtus: “Si sarebbero visti anche contro Torino – afferma il padovano – se avessimo giocato. A parte questo, partita infinita e noi….sfiniti. Ma siamo contentissimi dei due punti in classifica, finalmente qualcosa comincia a muoversi e stiamo concretizzando“.
A parere di coach Roberto Pascucci la squadra ha mostrato grande carattere e compattezza: “Ognuno ci ha messo del proprio – afferma il coach virtussino – grande carattere e prova dei ragazzi, due punti presi su un campo difficile fondamentali per il morale“.
La Vigilar sembra dunque in via di guarigione con qualche “fantasmino” che è uscito fuori anche a Portomaggiore: “Soprattutto nel secondo e terzo set – continua Pascucci – sono uscite fuori le nostre vecchie piccole incertezze, ma al contrario di altre occasioni abbiamo reagito alla grande. Consideriamo che affrontavamo una squadra di livello che, appena due settimane fa, si era permesso il lusso di battere Macerata“.

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Volley Fano

Foto: Paolo Magnanelli