I ragazzi della Pallavolo Macerata

CM – DM: Le cronache dell’ottava giornata di campionato

Posted by

Serie C Regionale Maschile  – Girone A

Virtus Volley Fano 3-2 Tecnosteel Montecassiano

28/26 17/25 19/25 25/22 15/10

Nella Tana della Virtus Captain Baldelli e compagni ottengono la settima vittoria consecutiva in serie C replicando la sudata gara di andata contro un Montecassiano che anche sul campo di Fano si ripropone determinato e combattivo. Due ore e più di gara, dove i Virtussini, dopo aver vinto il primo set 28-26, con qualche errore di troppo e un apparente black out giocano due set al di sotto delle proprie capacità. Sul 2-1 per gli ospiti, i padroni di casa ritrovano il ritmo di gara e la determinazione e in un quarto set ricco di lunghi scambi, i boys di Mister Angeletti si portano sul 2-2. Totale superiorità dei Virtussini nel tie break che vincono l’incontro e allungano sulla classifica.

Bertuccioli G. Real Bottega Volley 3-0 Frezzotti Trasporti S.r.l.

25/18 25/18 25/16

Dopo la recente partita di Coppa Marche che ha regalato il passaggio ai quarti di semifinale ai ragazzi della serie C della Bertuccioli Real Bottega, proprio contro la Frezzotti Trasporti, il match si è riproposto anche in campionato e ha visto la netta vittoria dei padroni di casa di Bottega, che hanno accorciato le distanze in classifica proprio contro gli ospiti di Belvedere Ostrense. In casa Bottega, nonostante l’assenza di Tomassoni per un attacco influenzale e Gregori per una frattura ad un dito, i ragazzi di coach Marco Romani hanno giocato una pallavolo davvero spumeggiante contro una squadra di grande caratura che, sia all’inizio del secondo e del terzo set, hanno cercato senza riuscirci di rientrare in partita. Ottima la prova, in particolare nel fondamentale del muro con un record personale, di Domenicucci con 7 stampate e, comunque, attivissimo a sporcare gran parte degli attacchi degli ospiti, come l’importante minutaggio che si è ritagliato Andelusi, che ha fatto vedere davvero ottime cose. A questo punto, i ragazzi del Bottega guardano con tanta soddisfazione e orgoglio a questa prestazione, nella speranza che sia poi il trampolino di lancio per affrontare l’ultima partita prima delle feste natalizie, sabato prossimo contro il Monteccassiano, che in classifica insegue proprio Bottega a una sola lunghezza di distanza.

Coal – Cucine Lube Civitanova 3-1 Terra Dei Castelli Volley

25/23 25/15 22/25 25/20

Buona la prestazione dei ragazzi della Coal Cucine Lube Civitanova che hanno avuto la meglio su Terra dei Castelli Volley di Augugliano con risultato di 3-1. I giovani di Rosichini, conquistano tre punti, ed agganciano in classifica Montecassiano e Volley Game, ad un punto dalla terza posizione, a due punti dalla seconda. Rosichini, coadiuvato da Paparoni schiera in campo Melonari al palleggio, opposto a Bonanni, di banda Penna e Cremoni, centrali Ambrose e Giacomini, Libero Schiavoni. Sciati risponde con Gaetani al palleggio, opposto a Pasquini, schiacciatori capitan Fulgenzi e Tomassetti, al centro D’Angelo e Pace. Libero Spinosa.
Primo set parte all’insegna dell’equilibrio e si va avanti punto a punto fino al 19 pari, poi Bonanni e Penna cambiano marcia con dei bei attacchi da posto 2 e posto 4. Ace di Penna (24-22) e battuta sbagliata di Fulgenzi fanno si che il set vada in casa Civitanovese (25-23).
Nel secondo set vediamo una Coal Lube più cinica ed il divario si fa sentire subito fin dall’inizio con delle ottime pipe di Penna, due bei muri di Capitan Ambrose ed un Bonanni in grande spolvero. Chiude il set Cremoni con un bell’attacco da posto 4 (25-15).
Il terzo set inizia sempre in direzione Civitanova, ma arrivati a metà set, i ragazzi di Rosichini perdono un po’ di concentrazione e, complice la bella prestazione Pasquini, e qualche errore di troppo della Coal Lube, Terra dei Castelli vince il set (22-25).
Durante il cambio campo, Coach Rosichini richiama all’ordine i suoi ragazzi e li sprona a giocare come sanno fare. I cucinieri entrano in campo più convinti delle loro capacità, conducono il set sempre in vantaggio. Attacco da posto 2 di Bonanni (22-20), ace di Giacomini (23-20), Primo tempo di Ambrose (24-20) ed una palla tirata fuori da Pieralisi (25-20) danno il set e l’intera posta in gioco della gara alla Coal Cucine Lube Civitanova.

Migliori in campo: Bonanni, Penna, Ambrose, Cremoni, Schiavoni, Melonari.

Coal Cucine Lube Civitanova: Ambrose (K) 11, Bonanni 26, Cremoni 9, Giacomini 3, Melonari 1, Menchi, Penna 21, Schiavoni (L1), Stambuco, Stella, Tonti, Vecchietti. All. Rosichini, 2° All. Paparoni, Dirigente Montecchiari.

Terra dei Castelli Volley: Pace 1, De Nicolo 3, D’Angelo 6, Fulgenzi (K) 7, Cancellieri, Pieralisi F., Gaetani, Tomassetti 11, Pasquini 21, Caruso, Pieralisi N. 2, Spinosa (L), All. Sciatti, Dirigente Mosca.

Arbitro Gatti Paolo, Segnapunti Branchesi Monia

Volley Game T-trade Group 3-0 Arbo Borgovolley Fano

28/26 25/22 25/18

La T-Trade parte concentrata e molto determinata. A Ricci (neo capitano), sembra non gravare la responsabilità di trascinatore, con un sontuoso Ausuli in regia, i locali gestiscono bene. Nel finale di set il Borgovolley sfrutta a pieno il proprio servizio. La compagine guidata da Gramolini, mette la freccia e sembrerebbe riuscire a strappare il set . I falchetti reagiscono da grande squadra blindando momentaneamente il record di zero set concessi in casa. Finisce 28-26.
Nel secondo parziale gli ospiti spingono fin da subito in battuta, soprattutto con Marchegiani, fondamentale questo che invece viene a mancare ai biancoverdi. Il BorgoVolley  arriva  ad avere sei punti di vantaggio. La T-Trade sostenuta dal proprio pubblico non si scompone. Fa il suo esordio Pulita che subentra a Greganti, a cui gli avversari  avevano preso le misure. Registrato il muro, Falconara contrattacca efficacemente con Medici e con Bruschi al centro. I locali vincono 25-22.  Nelle scia dell’entusiasmo, la T-Trade parte accelerata nel terzo set. Con un servizio più efficace e una difesa più guardinga, i padroni di casa vanno via “sciolti”, chiudendo il set con il punteggio di 25-18. Sugli scudi la prova di Medici (che per ora fa solo in casa  l’opposto di sostanza) 23 punti per lui. Da evidenziare il solito  buon lavoro di Bruschi e l’ottima regia di Ausuli.
Mantenuta l’imbattibilità del PalaBadiali, quarto 3-0 . Un record questo, che sprona il team falconarese a far bene tra le mura amiche, tenendolo  tenacemente incollato al folto gruppo degli inseguitori nel girone.

Serie C Regionale Maschile  – Girone B

Aurora Volley Appignano 3-2 Happy Car Rsv

17/25 25/22 32/30 22/25 15/11

L’Aurora abbatte la capolista HAPPY CAR e si rilancia in classifica!!! La frase “è nelle difficoltà che bisogna dare il massimo” rispecchia lo spirito che i ragazzi di mister Nardi hanno messo in campo contro la corazzata San Benedetto che si è dovuta arrendere alla prestazione dell’Aurora che torna alla vittoria dopo un periodo complicato.
Il primo set è tutto a favore degli Ospiti che con un Corsi immarcabile vince velocemente il parziale 25-17. L’Aurora non si abbatte, e un ottimo turno al servizio di Bravi ottiene subito il break, che riesce a difendere fino al 25-22 finale. Il terzo parziale è il più avvincente, le due formazioni non si risparmiano, si gioca punto a punto fino al 30 pari, un attacco di Serafini su una un difesa mostre di Coppari e il muro successivo chiudono il set a favore dell’Aurora. Quarto set in salita per i locali che subiscono due ottimi turni in battuta degli ospiti e vanno sotto 6-12, con pazienza l’Aurora recupera fino al 22-20, ma due errori in attacco permettono a San benedetto di Pareggiare i set e rimandare tutto al quinto.
Il tie break è comandato subito dai Ragazzi di Mister Nardi che cambiano campo avanti 8-5 San Benedetto non molla e con Corsi torna sotto 12-10, ma un muro di Cotognini sul solito Corsi regala 3 match ball all’Aurora che al primo la chiude con Serafini e vince meritatamente la partita.

Aurora Volley Appignano: Bravi, Cenci, Coppari, Cotognini, Lamanna, Maccaroni, A. Nardi, M. Nardi, Paolantoni, Pastocchi, Serafini (All. Nardi);
Happy Car RSV: D. Cameli, M. Cameli, Cicchi, Corsi, Cruciani, De Gregoriis, Di Salvatore, Gasparrini, Ignazi, Lampa, Netti, Oddi, Panella, Paoletti (All. Netti).

F.e.a. Telusiano Volley 1-3 Montegiorgio Volley

25/27 25/20 22/25 22/25

Altro giro, altra battaglia per i ragazzi della F.E.A. che si portano a casa un’altra vittoria ai danni dell’Aurora Appignano per 3 a 2. Gara combattuta che vede i ragazzi di Aguzzi andare sopra di 2 set per poi essere raggiunti, fino a spuntarla in un 5 set al cardiopalma

Banca Macerata 3-1 Volley Macerata

25/22 25/13 26/28 25/22

Inizia nel migliore dei modi il girone di ritorno del campionato di serie C girone B, per Valenti a compagni. Una partita intensa e con gli equilibri incerti fino all’ultimo pallone. Nei primi due set la Banca Macerata conduce i giochi ma i ragazzi di coach Cacchiarelli sono in partita e concedono davvero poco. Nel quarto set  le due squadre si danno battaglia punto a punto ed a spuntarla ai vantaggi è il Volley Macerata che accorcia le distanze.  I ragazzi di casa sembrano accusare il colpo e rincorrono gli ospiti sino al 18 – 22; a quel punto Catalini prende in mano la squadra, Valenti è inespugnabile in seconda linea e si concretizza un break di 7 a 0 che regala la vittoria ai nostri ragazzi.

Sios Novavetro 3-1 Travaglini Pallavolo Ascoli

25/19 25/23 21/25 25/23
 SERIE D MASCHILE, LE NEWS DELL’OTTAVA
Serie D Regionale Maschile  – Girone A


Roveresca Volley 0-3 Montesi Volley Pesaro 20/25 13/25 25/27
Nonostante il secco risultato finale la partita ha visto belle giocate da entrambe le parti. Purtroppo, nonostante ciò la Roveresca ha mancato nelle conclusioni. Bel gioco ma mai finalizzato.
Daphne Real Bottega Volley 2-3 Moplan Arredamenti 25/23 17/25 25/20 25/27 12/15 Security Tape Senigallia 0-3 Pallavolo Sabini 13/25 13/25 22/25
Serie D Regionale Maschile  – Girone B
Coal – Cucine Lube Civitanova 3-0 La Nef Osimo 27/25 25/21 25/19 All’Eurosuole Forum di Civitanova Marche si è giocata la terza partita del girone di ritorno che vede la squadra di casa vincere 3-0 e salire di una posizione in classifica. Primo set giocato punto a punto tra le due agguerritissime compagini fino all’ultima palla dove i cucinieri riescono a spuntarla grazie alla loro tenacia. Secondo set sempre all’insegna dell’equilibrio di gioco tra le due squadre con errori in ricezione da parte della squadra ospite nella parte finale del set che porta quindi i giovani 2006 della Lube ad aggiudicarsi anche il secondo set. Nel terzo set la Lube parte con una ottima prestazione in tutti i fondamentali che consente di portare a casa il set e quindi il match.
Coal Cucine Lube Civitanova:  Baldoni Marco, Capodaglio Andrea, Donati Lorenzo (k), Elisei Federico, Fermani Alessandro, Iurisci Matteo (L), Nardi Andrea (L), Ortenzi Edoardo, Raccosta Davide, Stambuco Marco, Talevi Alessandro, Vommaro Valerio
La Nef Osimo: Angeloni Federico, Carletti Alex (L), Carotti Armando, Cursano Lorenzi, Giannuzzi Nicolo’, Iachini Filippo (K), Lucioli Alessio, Paci Mirco, Valeri Jacopo, Zampa Alessio, Zampa Riccardo
Arbitro: Gatti Paolo
Bontempi Casa Netoip 1-3 Volley Club Jesi 20/25 25/18 15/25 20/25
O.m. Pelati Novavolley 3-0 Cus Ancona 25/15 25/21 25/21
Serie D Regionale Maschile  – Girone C
Oltremodo Il Ponte Volley  1-3  Paoloni Appignano2 7/25 23/25 23/25 24/26
Don Celso – M&G Videx Grottazzolina – Mer 22 dicembre
Caldarola Volley 3-0  Iplex Pallavolo Macerata 25/22 25/11 25/20
La serie D maschile ritrova la vittoria battendo 3-0 il fanalino di coda Pallavolo Macerata. Partita senza particolari spunti, da segnalare in positivo l’ottima prova di Lucaroni, chiamato stasera a guidare la seconda linea orfana di entrambi i liberi.

Fonte e foto: Marta Bazzanti – Ufficio Stampa Fipav – Comitato Regionale Marche
La Montesi Pesaro