Le ragazze di coach Paniconi sono passate con il massimo scarto sul campo di Ravenna

A2F – CBF Balducci implacabile a Ravenna

Posted by

Inizio di stile nel girone di ritorno di Regular Season per la CBF Balducci HR Macerata, che espugna il PalaCosta di Ravenna con un autorevole 0-3 ai danni dell’Olimpia Teodora che vale il momentaneo secondo posto (con una gara giocata in più) in virtù del rinvio della sfida tra Busto Arsizio e San Giovanni in Marignano a data da destinarsi.

Simone Bendandi parte con la diagonale Spinello-Fricano e le coppie Bulovic-Pomili in banda e Colzi-Torcolacci al centro, il libero è Rocchi; Luca Paniconi parte con Martinelli al centro accanto a Pizzolato e Michieletto al fianco di Fiesoli in banda, con la diagonale Ricci-Stroppa e Bresciani libero.

Un attacco della formazione biancorossa

La formazione di casa prova a mettere pressione da subito ma Macerata impedisce all’Olimpia di prendere il largo: sul 7-5 Fiesoli suona la carica e Stroppa firma il sorpasso. Ravenna risponde con Gridano dalla seconda linea e con il muro di Colzi su Pizzolato che però mette il suo nome sul successivo break, quello buono, prima trovando il muro out sulle mani di Pomili poi murando sull’opposta statunitense di Ravenna. È allora Michieletto a firmare con un ace il 13-17. La CBF Balducci controlla la reazione avversaria (con la difesa di Bresciani e compagne che concede solo il 26% in attacco nel primo set alle padrone di casa) fino al 16-21, quando i colpi di Torcolacci e Bulovic dimezzano il gap. Paniconi allora chiama time out e la pausa rigenera la CBF Balducci che interrompe con Stroppa il turno al servizio di Spinello e al turno dai 9 metri della neo entrata Gasparroni è sempre l’opposta di Macerata a chiudere il set, prima con un attacco vincente poi con il muro su Pomili che chiude sul 20-25.

Il vantaggio galvanizza la CBF Balducci che fa valere il suo gioco d’attacco grazie alla buona ricezione del trio Bresciani-Michieletto-Fiesoli ed alla regia di Ricci. Stroppa, Martinelli e Fiesoli vanno a segno ed è già 4-8. Fricano e Bulovic riagganciano le ospiti sul 15 pari ma quando Paniconi gioca anche la carta Ghezzi Macerata trova un’altra fiammata che spacca il set con gli attacchi vincenti di Stroppa e della nuova entrata. È 16-20; Ravenna non riesce a riagganciare le avversarie, Fiesoli sigla il punto del 20-24, Ghezzi non va a segno con la pipe ma lo fa Martinelli con la fast del 21-25.

Le maceratesi impegnate in una difesa a terra

Terzo set con qualche variazione nello scacchiere ravennate: Salvatori al posto di Colzi al centro e Foresi in regia per Spinello dall’inizio e doppio cambio Pomili-Fontemaggi e Fricano-Missiroli, mentre dall’altra parte della rete la CBF Balducci parte forte, con Martinelli che stampa subito a muro e Stroppa e Pizzolato che scavano il primo solco (3-10). È la top scorer del match Fiesoli a neutralizzare i successivi tentativi di break di Ravenna. Coach Paniconi attua qualche rotazione per dare sempre forze fresche: entrano Cosi per Martinelli, Ghezzi per Michieletto e capitan Peretti per Ricci. Il gap si allarga fino all’11-20 ma si dimezza sul turno al servizio di Torcolacci che firma 2 aces nel break di 4 punti che costringe Paniconi a chiamare time out. Al ritorno in campo la fast di Pizzolato interrompe la rotazione pericolosa e spiana la strada verso i 3 punti. Quando Fiesoli sigla due punti consecutivi per il 17-24 Ravenna manda a vuoto 3 match ball maceratesi ma non basta: l’attacco in primo tempo di Cosi sancisce il 20-25 che chiude la contesa.

OLIMPIA TEODORA RAVENNA-CBF BALDUCCI HR MACERATA 0-3

OLIMPIA TEODORA RAVENNA: Pomili 6, Missiroli 2, Salvatori 5, Fricano 5, Fontemaggi 1, Monaco (L) ne, Colzi 4, Torcolacci 12, Guasti ne, Spinello 1, Sestini ne, Rocchi (L), Foresi 1, Bulovic 11. All. Bendandi.

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Bresciani (L), Martinelli 6, Cosi 2, Michieletto 4, Gasparroni, Ghezzi 4, Ricci 1, Stroppa 14, Peretti, Pizzolato 9, Fiesoli 17, Malik ne. All. Paniconi.

ARBITRI: Jacobacci, Erman

PARZIALI: 20-25 (25′), 21-25 (24′), 20-25 (24′).

NOTE: Olimpia Teodora 6 errori in battuta, 4 aces, 56% ricezione positiva (24% perfetta), 30% in attacco, 8 muri vincenti; CBF Balducci 3 errori in battuta, 1 ace, 54% ricezione positiva (30% perfetta), 41% in attacco, 6 muri vincenti.

Fonte e foto: Ufficio Stampa Helvia Recina Volley Macerata