Grande gioia per gli osimani al termine della partita

BM – La Nef Libertas Osimo mette la terza in Romagna

Posted by

LA NEF Volley Libertas Osimo chiude il 2021 in bellezza sbancando il campo di San Giovanni Marignano. In una trasferta ostica, i “senza testa” piazzano un 3-1 sulla Ventil System confermando di fatto il loro buon momento e ritornando in scia delle prime della classe.

Un match che ha visto i biancoblu partire non in maniera brillante, con i padroni di casa invece subito ficcanti in attacco (10-3) scavando un solco difficile da colmare per Silvestroni e soci. Nonostante un generoso tentativo di rientro, le speranze dei ragazzi di coach Roberto Masciarelli, sostituito ancora ottimamente in panchina dal vice Riccardo Baldoni, naufragano sul 25-18.

Secondo set di altra pasta, con i “senza testa” che restituiscono il favore e piazzano il break sul 5-9. I biancoblu allungano nuovamente sul 9-15 e portano a casa agevolmente la frazione sul 17-25.

Il match da qui in avanti si fa più equilibrato. Il terzo set è di fatto una battaglia punto a punto giocata sui dettagli e sui nervi. Quando nel finale i padroni di casa sembrano riuscire a spostare l’inerzia a loro favore, c’è la reazione veemente de LA NEF che impatta sul 19-19 e passa avanti sul 20-22. E’ l’allungo decisivo che chiude la pratica sul 21-25.

Quarto set con i biancoblu che tengono sempre la testa avanti, con uno scarto massimo di due punti. Finale palpitante con la Ventil System che le prova tutte per rimanere in scia ed impatta sul 21-21. Coach Baldoni chiama time out ed i “senza testa” tornano in campo aggressivi mettendo un break di 0-4 che risulterà decisivo.

Partita che conferma ancora la prestazione di squadra ed individuale dei ragazzi – commenta coach Baldoniche stanno crescendo e migliorando. Un match impostato bene perché abbiamo impedito ai nostri avversari di trovare le loro giocate e quindi li abbiamo messi in difficoltà, tranne il primo set dove non siamo partiti bene. Abbiamo creduto nella nostra strategia, con pazienza sia a muro che in difesa che in contrattacco. Ottima la gestione di Cremascoli, che ha permesso a tutti di stare in squadra anche nei momenti difficili. Sparaci ha fatto una prestazione di alto livello, chiamato a sostituire Schiaroli, ed ha dimostrato di essere un giocatore importante. Il gruppo sta dando quei ritmi, quelle coperture e quelle difese che nelle partite scorse ci erano mancate mentre ora riusciamo a giocare come vogliamo”.

VENTIL SYSTEM S. GIOVANNI MARIGNANO – LA NEF OSIMO 1-3 (25-18; 17-25; 21-25; 21-25)

VENTIL SYSTEM S. GIOVANNI: Conci 7, Franco 4, Uguccioni 14, Campi 2, Peroni 4, Zanni 7, Magi 2, Di Michele, Ercoles, Tomassi, Sticchi, Sanchi, Ferraro 11, Cafaro, Flamigni All. Della Balda

LA NEF OSIMO: Silvestrelli 21, Valla 16, Stella 13, Polidori 6, Silvestroni 6, Cremascoli, Di Martino, Caciorgna, Vignaroli, Di Nisio, Genovesi, Sparaci All. Baldoni

Arbitri: Pentassuglia e Scarpulla

Fonte e foto: www.pallavolosimo.com