I ragazzi del Montecassiano

CM – DM: Le news della nona giornata

Posted by

Serie C Regionale Maschile  – Girone A

Tecnosteel Montecassiano 3-1 Bertuccioli G. Real Bottega Volley

22/25 27/25 25/22 25/21

Purtroppo non riesce l’impresa di portare a casa gli ambiti tre punti sul campo del Montecassiano prima della sosta del campionato per le festività natalizie per i nostri ragazzi della Bertuccioli.
E dire che la partita si era subito messa bene, con il primo set vinto e nel secondo, con i biancoverdi in vantaggio persino di 8 punti, purtroppo non riescono a concretizzare, così come nel terzo, dopo essere andati sul 21 pari in un parziale quasi sempre condotto fino alle battute finali dai nostri ragazzi, ed infine perdendo l’ultimo 25-21.
Gara di notevole intensità emotiva, dove entrambe le formazioni in campo hanno espresso una grande pallavolo, partita dove i nostri ragazzi pagano nella precisione di alcuni dettagli e sicuramente dell’assenza di uno dei centrali titolari fermo ormai da diversi turni di campionato. Una menzione particolare come sempre anche per il nostro capitano Nicola Romani che, pur giocando con un fastidio su una gamba, ha dato ugualmente il suo apporto alla causa, firmando almeno 20 punti per la squadra, pur essendo neppure al 40% della sua forma standard.
La squadra di Montecassiano è stata brava a non disunirsi mai, neppure quando era sotto nel punteggio e soprattutto ad essere più cinica e determinata nei finali di set.

Arbo Borgovolley Fano 1-3 Virtus Volley Fano

19/25 27/25 18/25 23/25

La posta in palio del derby fanese va alla prima in classifica che sconfigge i padroni di casa che mettono in campo una buona prova ma non sufficiente a vincere l’incontro.
Primo set a favore degli ospiti dove l’Arbo trova ancora gli stessi problemi in battuta e ricezione delle partite precedenti Nel secondo parziale qualcosa cambia sul finale del set, dove sotto 21 a 24, i ragazzi dell’Arbo riagguantano il 24 pari e riescono a vincerlo a 27. Nel terzo e quarto parziale continuano i problemi in ricezione per i fanesi che provano a lottare ma anche nei momenti cui si trovano in vantaggio, danno sempre l’impressione di non essere in giornata.
Il Quarto set ha lo stesso percorso del terzo, anche qui sul finale del set i locali hanno provato a riprendere in mano il punteggio ma troppo tardi. Vince meritatamente 1 a 3 la Virtus con una buona prestazione, da parte dei locali si è visto una voglia di ripartire a giocare come ad inizio campionato per rientrare con grinta in classifica.

Frezzotti Trasporti S.r.l. 1-3 Coal – Cucine Lube Civitanova

26/24 22/25 19/25 21/25

Terra Dei Castelli Volley 3-0 Volley Game T-trade Group

26/24 25/16 30/28

Il commento del Coach Fabrizio Sciati (Terra dei Castelli Volley): “Finalmente é arrivata la prima vittoria casalinga, forse nella partita piú attesa e sentita. La squadra ha reagito bene alle avversitá accadute in settimana. Sí é compattata ed ognuno ha dato il massimo, anche chi sapeva che non avrebbe potuto giocare, in allenamento e partita per aiutare i compagni. 1° set  in equilibrio, grazie ai numerosi errori ospiti, vinto in volata con una mortifera battuta di Gaetani. Nel 2° set tre muri consecutivi di Caruso e Pasquini rompono l’equilibrio e scavano il solco che porta alla vittoria del 2° set. Buon vantaggio iniziale nel 3° set, ma l’ingresso in regia di Ionna al posto di uno spento Ausili, dá il la alla rimonta ospite che si concretizza sul 24 pari. Da lí inizia una ulteriore partita, palpitante Ed emozionante che si conclude con un beffardo punto in palleggio dell’ottimo Pasquini che fissa il punteggio sul 30-28 che ci dá gioco, partita ed incontro.

Serie C Regionale Maschile  – Girone B

Happy Car Rsv 3-1 Montegiorgio Volley

25/17 19/25 25/10 25/20

Una partita che la RSV non doveva sottovalutare: avversario di giornata, infatti, era il Montegiorgio Volley, fanalino di coda del girone con soli 3 punti totalizzati. Serviva una risposta da parte dei Rivierini dopo la brutta prestazione di Appignano di sabato scorso, e questa è arrivata. Dopo essersi portata avanti nel primo set (25-17), la RSV subisce troppo passivamente l’aggressività degli ospiti che riescono dunque (19-25 il punteggio) a riagganciarsi al match. Il resto della partita è un assolo rossoblù: demolito il Montegiorgio nel terzo parziale (25-10), la Happy Car RSV chiude il sipario nel quarto set con il punteggio di 25-20. Da registrare l’esordio in prima squadra del palleggiatore classe 2004 Marco Corsi, un altro bel prodotto del vivaio sapientemente curato dalle esperte mani del Prof. Montanini. Le dichiarazioni di coach Rocco Netti: “Seppur con una formazione rimaneggiata siamo stati in grado di portare a casa un prezioso e certamente non scontato risultato positivo contro la coriacea Montegiorgio. Gara tutto sommato sempre sotto controllo se si eccettua un blackout generale nel corso del secondo parziale, subito però ripristinato nel terzo set. Sono fiducioso che il periodo di stanchezza mentale e fisica sia oramai alle spalle; i momenti di confronto e le riflessioni scaturite sembrano averci portato verso la giusta strada e l’aver riconquistato in solitaria la testa della classifica ci darà ulteriori energie e motivazioni. Ora è tempo di festeggiamenti – conclude Netti – ma anche e soprattutto momento per ricaricare batterie ed oleare meglio i meccanismi per cominciare al meglio il nuovo anno, sperando di recuperare quanto prima tutte le importanti defezioni”.

Happy Car RSV: Cicchi, D. Corsi, M. Corsi, Cruciani, De Gregoriis, Di Salvatore, Di Tommaso, Ignazi, Lampa, Oddi, Paoletti (All. Netti);
Montegiorgio Volley: Angelucci, Bombozzi, Bonfigli, Catini, Gubbiotti, Iachini, Nasini, Peroni, Silenzi, Vecchi, Vita (All. Lorenzoni).

Travaglini Pallavolo Ascoli 3-1 Aurora Volley Appignano

25/23 25/15 23/25 25/21

F.e.a. Telusiano Volley 1-3 Banca Macerata

22/25 17/25 25/22 21/25

Volley Macerata 3-1 Sios Novavetro

25/19 25/20 12/25 25/23

Ne esce sconfitta la Sios Novavetro dal match valido come nona giornata del girone B di serie C.
È una brutta sconfitta quella subita dai ragazzi di coach Pasquali, che non deve far perdere animo alla squadra visti i risultati ottenuti fino ad ora.
Parte benissimo Volley Macerata che fin dai primi momenti di partita gioca una pallavolo ad alta intensità mettendo in crisi la linea ricettiva settempedana. La Sios cerca di rimanere concentrata e tenta di rientrare nel set che purtroppo però va alla squadra di casa con il parziale di 25-19.
Nel secondo set la storia non cambia. Gli ospiti faticano ad ingranare e la giovane squadra maceratese continua a macinare gioco guidati da un ottimo Gigli che diventa sempre più una spina nel fianco e che guida i suoi alla vittoria del secondo parziale, fermando il risultato sul 25-20.
Coach Pasquali cerca di rianimare la squadra e nel terzo parziale di gioco si rivede la vera Sios che, senza paura, cerca di riprendere in mano le sorti dell’incontro e costringe i padroni di casa a giocarsi il quarto set. 12-25 è il parziale che riporta in partita i ragazzi giallo blu.
Il quarto set è una guerra all’ultimo sangue, entrambi le formazioni si danno filo da torcere e la partita si accende. Si gioca ormai punto a punto, con colpi di alta categoria! Sigona e co provano a fuggire, Rizzuto e Marinozzi tengono la Sios incollata agli avversari. Volley Macerata trova un break vitale a fine set portandosi sul 21-17 e coach Pasquali butta nella mischia Giorgi al posto di Plesca. È proprio il nuovo entrato che si carica sulle spalle la squadra e con una serie di battute float manda in tilt la squadra di casa e riacciuffa il punteggio sul 21 pari. Coach Cacchiarelli sfrutta i due time out a disposizione e i maceratesi riprendono in mano il set portandosi sul 24-22. Sigona sbaglia il primo match point a disposizione, ma non si fa pregare sulla seconda chance! Volley Macerata vince 25-23 e si porta a casa 3 punti d’oro.

SERIE D MASCHILE, LE NEWS DELLA NONA

Serie D Regionale Maschile  – Girone A

Montesi Volley Pesaro 3-1 Daphne Real Bottega Volley

25/23 16/25 25/20 25/19

Partita che inizia subito scoppiettante con un Bottega in palla che esibisce grandi difese e buoni attacchi. Soffrono i padroni di casa con una ricezione imprecisa e qualche fallo di troppo a muro. Allungo degli ospiti quindi che però si fanno riprendere sul 19 a 19, punto a punto sino alla fine quando i muri pesaresi fanno la differenza. Secondo set sempre in mano agli ospiti che accumulano un vantaggio importante esibendo più concretezza e concentrazione su tutte le palle.
Cambia registro la squadra di Tropeano che capisce che non può lasciarsi sfuggire l’occasione di chiudere il discorso play-off. Ciabotti e Coccia in attacco, un Battistelli sempre attento consentono a Mandoloni di giostrare al meglio i giochi e portare a casa almeno  il punto necessario.
Quarto set ormai poco influente per i pesaresi che giocano con tranquillità e portano a casa l’intera posta.

Pallavolo Sabini 3-2 Moplan Arredamenti

23/25 21/25 25/9 25/21 15/6

CASTELFERRETTI- I biancazzurri faticano ad entrare in partita contro una combattiva ed esperta Volley 3. Migliorata la ricezione, Capitan Marcantonio e compagni rimontano l’iniziale doppio svantaggio nel conto set e conquistano l’ottava vittoria stagionale che consente di mantenere il primato del girone A, pur se in coabitazione con la Montesi Pesaro. Qualificazione al girone “D” dei playoff di prima fascia, ovvero dove ci si gioca la promozione diretta in Serie C, centrata già la scorsa settimana proprio assieme ai rossiniani: girone D che dagli altri gironi accoglie il Cus Ancona, infarcito di ex, NovaVolley Loreto, Paoloni Appignano e una tra Caldarola e Morrovalle.

MIGLIORI SEI: Violini, Caimmi, Flamini, Franceschini, Rotoloni, Ramazzotti.

SABINI: Badiali, Fini, Violini, Cesarini, Bianchi, Bolletta, Marcantonio, Rosa, Caimmi, Dominguez, Flamini (L1), Aquili (L2). All. Magrini-Provinciali.

VOLLEY 3: Brocanelli, Carnali, Durazzi, Franceschini, Masciarelli, Menotta, Micci, Palmieri, Petrini, Ramazzotti, Rotoloni, Arcangeli (L1), Federici (L2). All. Barocci.

ARBITRO: Sartini

Security Tape Senigallia 3-2 Roveresca Volley

25/23 22/25 25/17 20/25 15/8

Nella serie D maschile è arrivata la prima vittoria stagionale per la Security Tape.
Dopo otto sconfitte nelle prime otto giornate, i nerazzurri di coach Lanari hanno conquistato i primi due punti in classifica battendo in casa per 3-2 il Piagge con i parziali di 25-23, 22-25, 25-17, 20-25, 15-8.
Al di là della relativa importanza di questo risultato per la classifica della prima fase del campionato, si tratta di un’iniezione di fiducia notevolissima per quella che sarà la seconda fase in cui ci si giocherà la salvezza.
Si tratta infatti della dimostrazione che, contro avversari di pari livello, la squadra è competitiva, può vincere e può conquistare i punti per restare in serie D.
Contro il Piagge i ragazzi hanno giocato a fasi alterne soffrendo l’infortunio di un centrale già nel primo set, dovendo adattare così dei giocatori in ruoli diversi da quelli abituali.
Nonostante ciò, i nerazzurri hanno retto alla grande andando a dominare nettamente il tie break decisivo.

Serie D Regionale Maschile  – Girone B

La Nef Osimo 3-0 Bontempi Casa Netoip

25/14 25/14 25/19

Cus Ancona  3-0 Volley Club Jesi

25/23 25/12 25/15

La squadra del Volley Club Jesi

Partita combattuta solo nel primo parziale quella tra i padroni di casa del Cus Ancona e il Volley Club Jesi. Gli ospiti, infatti, iniziano la partita con la giusta determinazione, tale da mettere in difficoltà la ricezione dei biancoverdi e di lì tutto lo sviluppo del loro gioco. Dopo un inizio traballante però il Cus riesce a ritrovarsi e a mettere in pratica le indicazioni di mister Del Crudo. Il set si dipana in modo avvincente fino al termine, quando la maggior lucidità degli anconetani permette loro di chiudere sul 25-23. Il secondo parziale vede di nuovo Jesi avanti nei primissimi punti, tuttavia i cussini ritrovano presto il proprio ritmo di gioco costringendo il Volley Club Jesi a ricezioni imprecise e ad una costruzione di gioco di conseguenza maggiormente scontata. I padroni di casa crescono in tutti i fondamentali e lasciano solo le briciole agli jesini chiudendo sul 25-12. Nel terzo set le dinamiche sono le stesse del secondo con Jesi che non riesce quasi mai a contrastare il Cus in modo efficace.

O.m. Pelati Novavolley 3-1 Coal – Cucine Lube Civitanova

23/25 25/20 25/15 25/21

Serie D Regionale Maschile  – Girone C

M.& G.videx Grottazzolina 1-3 Oltremodo Il Ponte Volley

20/25 25/22 19/25 13/25

Iplex Pallavolo Macerata 0-3 Paoloni Appignano

12/25 14/25 23/25

Che sarebbe stata una partita difficile lo si sapeva e il pronostico era scontato. Il testacoda tra la Paoloni prima in classifica e i giovani di coach Martusciello ancora a punteggio 0, ha visto gli ospiti sempre in vantaggio nei primi due set. Nel 3 set grande reazione d’orgoglio della Iplex che parte bene e tiene testa ai ragazzi di Donati che chiudono 25 a 23 dovendo sudare non poco x avere la meglio ed evitare il 4 set.

Caldarola Volley 3-0 Don Celso

25/17 25/17 25/13

Nell’ultima partita del 2021, giocata eccezionalmente a Camerino, i ragazzi della serie D maschile si regalano tre punti importanti contro la Pallavolo Fermo. Vittoria netta, frutto di quella che possiamo senz’altro definire come la migliore prova stagionale dal punto di vista del gioco: battuta e difesa aggressive, efficacia in attacco e soprattutto voglia di divertirsi. Ora la sosta, si tornerà in campo sabato 8 gennaio in quel di Morrovalle per l’ultima gara della prima fase.

Fonte e foto: Marta Bazzanti – Ufficio Stampa Fipav – Comitato Regionale Marche