Andrea Nasari a muro insieme a Mario Ferraro

A3M – Vigilar, sfumata la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia

Posted by

Il lungo applauso attribuito alla squadra dal parte del pubblico locale la dice lunga sulla prestazione della Vigilar che, nonostante abbia disputato un match intenso e di alta qualità, ha portato a casa solo un punto mancando peraltro la qualificazione alla final eight di Coppa Italia. L’attenzione quindi rimane sul campionato con i virtussini chiamati ora a recuperare il terreno perso nelle prime giornate di campionato: “Tanto rammarico – afferma Andrea Nasari peccato per questo 2-3 subito, abbiamo giocato bene anche se in alcuni frangenti del match ci siamo persi”.  Uno dei momenti importanti si è consumato in quel quarto set in cui i fanesi, avanti 2 set a 1 e 6 a 3, hanno subito un break importante: “Stavamo giocando ad alto livello – continua lo schiacciatore piemontese – poi non siamo riusciti più ad imprimere quella aggressività necessaria che ci avrebbe portato a vincere il parziale. Peccato, sono molto dispiaciuto”.  I virtussini, esclusi dalla Coppa Italia, si recheranno ora a San Donà di Piave per affrontare i locali allenati da Paolo Tofoli, al momento settimi in classifica con due punti di vantaggio sui fanesi: “Dobbiamo ricominciare dalla prestazione contro Macerata – afferma Nasari – capire la lezione ed imparare dagli errori commessi in questa gara. E’ certo che la squadra deve cercare la giusta continuità senza avere pause che possano compromettere la gara”.

L’opposto della Med Store Macerata Stefano Giannotti fa i complimenti ai fanesi: “Davvero una gran bella partita da parte di Fano – afferma l’opposto maceratese – noi siamo stati bravi e un po’ fortunati soprattutto quando nel finale di gara Fano ha commesso qualche errore di troppo”.

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Volley Fano

Foto: Paolo Magnanelli