Il tecnico dorico Dore Della Lunga

BM – Bontempi Casa-Netoip Ancona, parla coach Della Lunga

Posted by

Uno stop prolungato all’attività sportiva ha raramente effetti positivi. Si perde terreno dal punto di vista fisico, tecnico e soprattutto mentale. Quest’ultimo è l’aspetto su cui dovremo concentrarsi maggiormente appena ripartiremo”. Coach Dore Della Lunga fa il punto sulla sospensione del campionato di serie B e guarda già alla ripartenza della sua Bontempi Casa Netoip Ancona. “Abbiamo disputato un girone d’andata intenso, spingendo molto senza mai mollare: il riposo era assolutamente meritato. A volte abbiamo raccolto di più, altre meno, questo è lo sport. Purtroppo, il Covid ci ha obbligato a fermarci molto di più rispetto alla tradizionale pausa festiva, bloccandoci in casa senza poterci nemmeno allenare. Uno stop prolungato ha raramente effetti positivi. Può essere utile, se limitato nel tempo, per ricaricare le batterie, ma in genere la muscolatura ne risente, così come la confidenza con la palla. Soprattutto ne risente la testa, che si rilassa ed è decisamente più difficile da riattivare, tanto più se le gare sono lontane. Le amichevoli aiuterebbero, a tale proposito, ma non si possono disputare. Insomma, non è affatto semplice questo periodo. Per noi e per le altre squadre”. Le difficoltà sono indubbiamente notevoli. “Questa sospensione diventerà un insegnamento se saremo bravi a comprendere l’esigenza di stare sempre sul pezzo, di mettere la concentrazione massima, l’intensità giusta e la pressione adeguata anche in allenamento. Se lo avessimo saputo, avremmo potuto gestire meglio questa situazione, ma non è stato possibile ed è opportuno prenderne atto. Ogni volta che saremo in palestra, pertanto, quella dovrà essere la nostra partita decisiva. E così via, giorno dopo giorno, fino alla gara. Solo in questa maniera avremo appreso qualcosa”.

Fonte e foto: Facebook Accademia Volley Ancona