La squadra del Volley Macerata

CM-CF-DM-DF: Le cronache delle partite giocate nel fine settimana

Posted by

Serie C Regionale Maschile  – Girone A

Coal – Cucine Lube Civitanova 3–0 Tecnosteel

25/22 25/18 25/14

In campo si schierano i giovani della Coal Cucine Lube Civitanova contro gli esperti  della Tecnosteel Montecassiano.
I ragazzi Lube, nonostante non abbiano mai smesso di allenarsi, arrivano carichi a questo evento e si vede fin dalle prime battute di questa importante gara di alta classifica.Il primo set vede subito una Coal Lube concreta e determinata; con due ace consecutivi di Penna e due di Ambrose si arriva al 17-11.Primo tempo di Jeroncic e buoni attacchi da posto due di Bonanni portano i cucinieri sul 24-20, poi un paio di errori della Lube fanno chiedere Time Out a coach Rosichini.Bonanni chiude il primo set 25-22.  Il secondo set inizia con una buona partenza di Montecassiano 2-4, ma la Coal Lube non ci sta. Jeroncic firma un ace 8-6, altro ace di Penna 12-8, lo stesso fa Ambrose 14-9, ed un Bonanni sugli scudi portano i cucinieri a vincere il set con una pipe di Penna 25-18.
Nel terzo set vediamo la volontà della Coal Cucine Lube Civitanova di chiudere qui la gara, con una partenza a razzo 7-4. La saggezza di Stambuco in regia, non fa freddare le braccia infuocate di Bonanni e Penna che mettono in mostra ottimi attacchi da posto 2 e posto 4. Un muro di Ambrose sigla il 16-8. Chiude la gara Bonanni con un attacco da posto 2.

Migliori in campo: Bonanni, Penna, Ambrose, Stambuco, Jeroncic, Oprandi.

Coal Cucine Lube Civitanova: Ambrose (K) 7, Bonanni 17, Cremoni 3, Giacomini, Penna 12, Jeroncic 3 Schiavoni (L1), Stambuco 3, Stella, Iurisci, Vecchietti. All. Rosichini, 2° All. Paparoni, Dirigente Montecchiari.

Tecnosteel Montecassiano: Marzi, Motroni, Piersantolini, Verducci (L1), Fiacconi (L2), Carbone (K), Papa, Gobbi, Fiacconi, Oprandi, Giuliani, Patrassi, Putigliano, All. Bernetti, Dirigente Foglia.
Arbitro Ubaldi Fabio, Segnapunti Branchesi Monia

Volley Game T-trade Group 3-0 Frezzotti Trasporti

25/20 25/17 25/13

Dopo due mesi di attesa, riapre le sue  porte il PalaBadiali per ospitare la terza giornata di ritorno del campionato regionale di serie  C.
La T-Trade Group Falconara è  bella carica sia per la ripresa del campionato dopo tutto questo tempo, sia per riscattare la brutta sconfitta prima di Natale con Agugliano. La compagine guidata da coach Capitani insegue indirettamente anche due piccoli quanto importanti record, l’imbattibilità del proprio campo di gioco e la continuità del risultato netto, 3-0. La Frezzotti Belvedere Ostrense, avversario di giornata, sembrerebbe favorire questi obbiettivi presentandosi fortemente rimaneggiato al Badiali.
Tra le fila della squadra di casa vengono recuperati da un piccolo risentimento muscolare Simone Bruschi e Tommaso Toccacieli, quest’ultimo comunque tenuto cautamente in panchina. La squadra di Andrea Bari  rispolvera il centralone Luca Luconi (classe 77′) e come libero il giovanissimo Paolo Rossetti (classe 07′). La T-trade è  cinica,  rimanendo concentrata nonostante i ritmi del match siano blandi. Il 1°set finisce 25 -20 con  Ricci e Medici sugli scudi. A metà del 2°set, cambio in regia per Falconara, dentro Ionna per Ausili, provando di fatto a risollevare positivamente gli attacchi di capitan Schiavoni, apparsi poco producenti.  Il secondo parziale termina 25-17 per i Falchetti.
Il buon servizio dei biancoverdi nell’ultimo set, fa partire accelerata la squadra di casa. Gli ospiti si affidano ad Arcangeli e a Tiranti che quasi subito  vengono  tenuti a muro perentoriamente dai centri falconaresi.
25-13 è  il risultato finale.  Falconara riaggancia   l’avversario e il gruppetto delle inseguitrici della Virtus Fano, sperando ora di potersi aggiudicare la prima vittoria in trasferta  sabato prossimo a Montecassiano.

Terra Dei Castelli Volley 3-0 Arbo Borgovolley Fano

25/12 25/17 25/15

Bertuccioli G. Real Bottega Volley – Virtus Volley – RINVIATA

Serie C Regionale Maschile  – Girone B

Banca Macerata 3-1 Happy Car Rsv

25/17 25/21 19/25 25/23

Non poteva riprendere in modo migliore  il campionato di Serie C ; i ragazzi dei Coach Giacomini-Pianesi battono la capolista Happy Car e guadagnano 3 punti importantissimi in chiave salvezza.
Vittoria di tutto il gruppo, trascinato da uno straordinario Paolucci (20 punti realizzati) e dalla solidità in seconda linea di Valenti (87% di positività in ricezione).

Montegiorgio Volley 0-3 Aurora Volley Appignano

17/25 21/25 24/26

Dopo 2 mesi di stop forzato causa Covid ,si torna finalmente a giocare riprendendo da dove si era interrotto e L’Aurora ricomincia nel migliore dei modi andando a vincere sul campo di Montegiorgio con un netto 3-0.
Nel primo set, malgrado il ritmo gioco sia un lontano ricordo, l’Aurora ha subito spinto sull’acceleratore e con una buona serie in battuta di Serafini ha fatto il break decisivo che ha permesso all’Aurora di vincere rapidamente il parziale 25-17.
Montegiorgio nel secondo set cerca di restare in scia ai ragazzi di mister Nardi, ma la migliore organizzazione muro – difesa e una buona fase di side-out permette all’Aurora di portarsi sul 2-0.
Il terzo set è il più combattuto, l’Aurora incappa in errori gratuiti e ripetizione che mantengono il punteggio in equilibrio fino al 22 pari, poi un accelerazione di Bravi e compagni permettono di avere due palle match, che Montegiorgio Annulla portando il set ai vantaggi, l’Aurora resta concentrata e non si fa sfuggire l’occasione di vincere la partita e con due buone giocate chiude il set a proprio favore 26-24 conquistando 3 punti che la rilanciano in classifica.

Sios Novavetro 3-0 F.e.a. Telusiano Volley

25/20 25/13 25/23

Inizia alla grande il 2022 della Sios Novavetro che si impone per un netto 3-0 contro la FEA Telusiano.
Al Palasport Ciarapica si sfidano la seconda e la quarta forza del campionato, per un match che si prospetta ad altissimo livello!

Dopo due mesi di stop, ritrovarsi in campo non è cosa facile e i ragazzi giallo blu ne risentono all’inizio, concedendo punti agli avversari con qualche errore in battuta di troppo! Nel primo set, sul punteggio di 7-4 coach Pasquali è costretto a chiamare time out per cercare di fare tornare la sua squadra ai livelli a cui ci ha abituati; dalle parole si passa ai fatti e i giocatori tornano in campo con il giusto approccio, riportando dalla loro parte il set che si conclude con il risultato di 25-20.
Il pubblico, settimo giocatore in campo, si fa sentire e spinge insistentemente la squadra nel secondo set, dove i settempedani tornano in campo agguerriti, mostrano tutte le loro doti e passeggiano su una FEA in difficoltà, 25-13 al cambio campo!
Anche il terzo parziale decolla subito per i ragazzi di casa, che padroneggiano il parquet alla perfezione e spingono fin da subito per assicurarsi il risultato, portato a casa nonostante qualche difficoltà nel finale per 25-23. Un ottimo contributo è stato dato dai cambi adoperati da coach Pasquali, con Giorgi, Vita, Romitelli e Sabbatini (frenato da qualche acciacco) che entrano in campo con il giusto carattere e aiutano la squadra a portare a casa un netto 3-0 che vede la Sios in vetta alla classifica del girone B di Serie C dopo i risultati odierni.

Volley Macerata 2-3 Travaglini Pallavolo Ascoli

21/25 19/25 29/27 25/23 12/15

La Paoloni MC non vince ma convince. Dopo più 2 dure ore di gioco il match che segna la ripresa dei campionati dopo lo stop forzato causa covid, vede i ragazzi della C di coach Cacchiarelli uscire sconfitti per un soffio dalla Travaglini Ascoli. Una partita che, nei primi 2 set, ha visto la squadra ascolana leggermente più ordinata e più concreta e quindi capace di fare suoi i primi due parziali. Nel terzo set, i ragazzi della Paoloni capiscono che è il momento di tirare fiori la grinta e, dopo un set combattuto punto su punto, al 29/27 chiudono un parziale importante che da animo ai nostri. Al quarto set stesso film, partita combattuta quasi alla pari ma stavolta sono i padroni di casa a spuntarla nelle ultime 2 lunghezze. Nel quinto e ultimo set parte in svantaggio Macerata che però recupera alla nona lunghezza. Poi la Travaglini trova lo sprint finale per portare a casa il risultato. Sigona 42, Gigli 12, Meschini 11, Girban5, Bussolotto 4, Corradini 2

Serie C Regionale Femminile   – Girone A (recuperi)

Beauty Effect e Waves Volley schierate in campo

Beauty Effect 3-0  Waves Volley Pesaro

25/22 25/18 25/19

Gioca Volley Team Urbino  3-0 Banco Marchigiano  Miv Senigallia

25/23 25/20 25/20

Dopo quasi 2 mesi di stop torna in campo la Serie C e riprende il proprio cammino in campionato vincendo 3-0 contro la Banco Marchigiano MIV di Senigallia. Partita che poteva essere insidiosa per il lungo stop ma che le ragazze di Gambini hanno interpretato con la giusta determinazione. A fare la differenza è stato il maggior peso offensivo delle ragazze di casa spinte dalla solita Giada Ambrogianii. Buona, ma non esaltante giustificata dal lungo stop, la prova complessiva della squadra che ha permesso di incamerare 3 punti molto importanti per la classifica

Serie D Regionale Maschile    – Girone A

Moplan Arredamenti 3-1 Montesi Volley Pesaro

25/22 17/25 25/23 29/27

Daphne Real Bottega Volley 3-1 Security Tape Senigallia

25/18 25/9 23/25 25/8

Sconfitta per la Security Tape Senigallia al ritorno in campo della serie D Maschile marchigiana. “Nonostante la sconfitta abbiamo disputato una discreta partita – sottolinea il coach Alberto Lanari (Security Tape Senigallia) – questo per noi è un anno di transizione, dove inserire tanti giovani in prima squadra. Queste partite ci servono per fare esperienza in vista del futuro, a partire dai play-out che affronteremo, fino alla prossima stagione“. Da sottolineare la prova di Andrea Arena, top scorer dell’US Pallavolo del match.

Serie D Regionale Maschile  – Girone B

Volley Club Jesi 0-3 La Nef Osimo

19/25 15/25 19/25

La voglia di tornare ad affrontare partite ufficiali porta LA NEF Osimo ad una determinazione in campo sopra le righe. Orfani di Valeri, costretto a casa, coach Dado Gambini fa comunque girare la maggior parte degli atleti a sua disposizione che mantengono alta la concentrazione. Guidati da un Angeloni in particolare forma, centrano un risultato importante per la terza posizione in classifica in vista della stesura del calendario della seconda fase.

Coal – Cucine Lube Civitanova 3-2 Cus Ancona

25/14 20/25 25/22 23/25 15/12

All’Eurosuole Forum di Civitanova Marche si ritorna a giocare l’ultima partita di questa prima fase dopo lo stop dei campionati di oltre un mese. Questa vittoria, sudatissima ma meritatissima per i cucinieri, fanno chiudere al quarto posto in classifica la prima fase per la squadra di coach Rosichini. Nel primo set i giovani ragazzi della Lube partono subito agguerriti guadagnandosi, fin dalle prime battute, punti di distacco tali da far vincere il set con estrema facilità.
La stessa cosa accade nel secondo set ma dalla parte degli esperti giocatori del Cus, che vantano un bagaglio di esperienza maggiore alle spalle e che si aggiudicano quindi questo set.
Il terzo ed il quarto set sono caratterizzati da un maggiore equilibrio fino all’ultima parte di entrambi i set permettendo, prima alla Lube, poi al Cus di aggiudicarsi rispettivamente il terzo ed il quarto set.Il tie-break vede le squadre lottare punto a punto fino al 11-11, ma alla fine sono i cucinieri ad aggiudicarsi il set ed il match.

Coal Cucine Lube Civitanova:  Ambrose Ionut Altin, Baldoni Marco, Bonanni Paragallo Giuseppe, Cremoni Gianluca, Donati Lorenzo (k), Fermani Alessandro, Giacomini Francesco, Iurisci Matteo, Nardi Andrea (L), Ortenzi Edoardo, Raccosta Davide, Stambuco Marco, Talevi Alessandro (L). I All. Rosichini Giovanni, II All. Paparoni Alessandro

Cus Ancona: Bianconi Francesco, Capriotti Giuseppe, Cortellino Michele, Fanciulli Filippo, Fanciulli Pietro, Freddi Giovanni, Iuso Nicola, Landini Nicola (L), Larice Alessandro (k), Morici Matteo, Perticaroli Luca, Rossi Ettore, Verdini Riccardo. I All. Del Crudo GrazianoArbitro: Ubaldi Fabio

Serie D Regionale Maschile  – Girone C

Oltremodo Il Ponte Volley 3-2 Caldarola Volley

26/24 21/25 24/26 25/21 15/11

Grande soddisfazione per la serie D di Caldarola, che dopo un lungo stop causato dalla pandemia, nello scontro diretto all’ultima giornata in quel di Morrovalle conquista un punto pesantissimo e accede alla poule promozione! Dopo aver gettato al vento il primo set negli ultimi scambi, la squadra di casa reagisce prontamente e si porta in vantaggio 2-1: a qualificazione conquistata, un evidente calo di tensione permette ai locali di vincere 3-2, ma nonostante la sconfitta è festa grande per Caldarola.

Don Celso 3-0 Iplex Pallavolo Macerata

25/19 25/13 25/23

Serie D Regionale Femminile  – Girone A

Dream Volley Fermignano 3-0 Uau Volley

25/17 25/13 25/10

Serie D Regionale Femminile  – Girone B

Rainbow Novavolley 2-3 Usd Acli Mantovani Volley

16/25 25/21 21/25 25/22 14/16

Ca.tu.na. – Stacchiotti Pratiche Auto 2–3 Pallavolo Fabriano

24/26 25/23 25/27 25/11 9/15

Gara al cardiopalma quella di venerdì 11 al Palasabbatini di Ancona per l’incontro di Serie D Girone B. La Ancona team volley targata Ca.Tu.Na.-Stacchiotti Pratiche Auto prende un punto importante e consolida i progressi fatti in questo mese di stop deciso dalla Federazione Nazionale. Gara che vede aggiudicarsi i primi tre set sul fil di lana. Quarto set senza storia dove le  atlete di casa entrano concentrate e giocano il set senza problemi. Quinto set che vede equilibrio fino al cambio di campo. Un calo di concentrazione e forse un po’ di tensione regalano il set alle ospiti

Serie D Regionale Femminile  – Girone C

Asd Pallavolo Sangiustese 0-3 Esavolley Chemiba

15/25 14/25 14/25

Partita a senso unico con la Sangiustese che non riesce entrare nel match e giocare in modo efficace. Il Matelica vince giocando una partita molto buona in tutti i fondamentali.

Fonte e foto: Marta Bazzanti – Ufficio Stampa Fipav – Comitato Regionale Marche