La Lube domani in campo per l'ultima giornata della regular season di Champions League

Mercoledì ultimo atto della Pool C. Lube in casa (ore 20.30) contro lo Zaksa

Posted by

La Pool C di CEV Champions League sta per vivere il suo epilogo con la terza e ultima giornata di ritorno tra Cucine Lube Civitanova e i campioni d’Europa in carica dello Zaksa Grupa Azoty Kedzierzyn-Kozle.

Mercoledì 16 febbraio, alle ore 20.30 (live streaming su e Discovery+ e diretta Radio Arancia), i campioni d’Italia cercheranno di capitalizzare il fattore campo, grazie al sostegno fondamentale dei tifosi biancorossi, per mettere la ciliegina su una pool C fin qui perfetta. L’obiettivo è l’en plein di sei successi.

I cucinieri si sono già qualificati ai Quarti di Finale con un turno d’anticipo espugnando la roccaforte siberiana di Novosibirsk mercoledì scorso, mentre sabato hanno incassato il primato aritmetico del girone grazie al passo falso dei polacchi, che ora possono solo sperare in un risultato positivo all’Eurosuole Forum per essere ripescati. Anche per gli uomini di Chicco Blengini conta molto il risultato dell’ultima sfida perché la formula della kermesse europea equipara nel sorteggio la peggiore tra le prime classificate alle tre migliori seconde. Civitanova ha vinto tutte le gare, ma ha lasciato un punto in Polonia al tie break e perdendo anche solo un altro punticino rischierebbe di pescare una corazzata già nel prossimo turno. Eventualità da evitare, soprattutto ripensando a quanto accaduto nella passata stagione. Servono tre punti per la tranquillità.

Lo Zaksa di Gheorghe Cretu non conosce rivali in PlusLiga, campionato in cui per ora ha collezionato 16 vittorie in altrettante partite con 48 set vinti e solo 8 persi. Nel 2019/20 e 2020/21, il Grupa Azoty Kedzierzyn Kozle ha vinto tutte e sei le partite della fase a gironi di Champions League. Tra la beffa casalinga con la Lube incassata a febbraio 2019 e la sconfitta al tie break patita sempre con i biancorossi al fotofinish in Polonia nello scorso gennaio, lo Zaksa ha collezionato 14 vittorie consecutive in Champions League diventando nella passata stagione il primo Club polacco ad alzare il trofeo continentale.

Il Club polacco nel match di andata ha schierato Janusz al palleggio per l’opposto Kaczmarek, Smith e Huber al centro, Semeniuk e Sliwka in banda, Shoji libero.

La situazione nella Pool C

Cinque vittorie su cinque nel girone per la Lube, che ha iniziato il filotto superando in tre set i russi del Novosibirsk all’Eurosuole Forum e si è ripetuta con lo stesso risultato in Slovenia contro il Maribor per poi centrare un’autentica impresa in Polonia, grazie al successo al tie break proprio contro i campioni d’Europa dello Zaksa. Il poker di affermazioni è arrivato con il 3-0 casalingo ai danni del Maribor, mentre il successo della qualificazione è arrivato per 3-1 in rimonta nella Russia siberiana contro il Novosibirsk. Grazie alla successiva vittoria del Lokomotiv in quattro set contro lo Zaksa è arrivata anche la certezza del primo posto nel girone per i cucinieri, che però devono battere da 3 punti i rivali polacchi per non rischiare di presentarsi alle urne come peggiore prima con lo spauracchio di pescare una corazzata nei Quarti.

La formula: la Pool Phase prevede 5 mini gironi da 4 squadre. Si qualificano ai Quarti di Finale le prime di ogni raggruppamento e le 3 migliori seconde al termine delle 6 giornate previste (tre di andata e tre di ritorno).

Pool C – Programma della 3ª giornata di ritorno

Mercoledì 16 febbraio 2022, ore 19 – Sportna Dvorana Ljudski Vrt MARIBOR

OK Merkur Maribor (SLO) – Lokomotiv Novosibirsk (RUS)

Arbitri: Vitor Alexandre GONCALVES (POR) e Nurper OZBAR (TUR)

Mercoledì 16 febbraio 2022, ore 20.30 – Eurosuole Forum

Cucine Lube Civitanova – Grupa Azoty Kedzierzyn-Kozle (POL)

Arbitri: Fabrice COLLADOS (FRA), Erdal AKINCI (TUR)

Risultati 2ª giornata di ritorno

OK Merkur Maribor (SLO) – Grupa Azoty Kedzierzyn-Kozle (POL) 0-3 (19-25, 11-25, 21-25)

Lokomotiv Novosibirsk (RUS) – Cucine Lube Civitanova 1-3 (25-21, 23-25, 22-25, 20-25)

Risultati 1ª giornata di ritorno

Grupa Azoty Kedzierzyn-Kozle (POL) – Lokomotiv Novosibirsk (RUS) 1-3 (18-25, 25-23, 17-25, 20-25)

Cucine Lube Civitanova – OK Merkur Maribor (SLO) 3-0 (25-18, 25-15, 25-19)

Risultati 3ª giornata di andata

Lokomotiv Novosibirsk (RUS) – OK Merkur Maribor (SLO) 3-0 a tav. (25-0, 25-0, 25-0)

Grupa Azoty Kedzierzyn-Kozle (POL) – Cucine Lube Civitanova 2-3 (17-25, 25-16, 18-25, 25-22, 12-15)

Risultati 2ª giornata di andata

Lokomotiv Novosibirsk (RUS) – Grupa Azoty Kedzierzyn-Kozle (POL) 1-3 (19-25, 25-21, 24-26, 23-25)

OK Merkur Maribor (SLO) – Cucine Lube Civitanova 0-3 (18-25, 16-25, 24-26)

Risultati 1ª giornata di andata

Grupa Azoty Kedzierzyn-Kozle (POL) – OK Merkur Maribor (SLO) 3-0 (25-19, 25-18, 25-17)

Cucine Lube Civitanova – Lokomotiv Novosibirsk (RUS) 3-0 (25-17, 25-20, 25-15)

Classifica Pool C per vittorie dopo cinque giornate

Civitanova 5 vittorie, Kedzierzyn-Kozle 3, Novosibirsk 2, Maribor 0.

Classifica Pool C per punti dopo le prime cinque giornate

Civitanova 14 punti, Kedzierzyn-Kozle 10, Novosibirsk 6, Maribor 0.

Le parole di Robertlandy Simon (centrale Cucine Lube Civitanova):

Il regolamento ci pone di fronte a una difficoltà ulteriore. Dovremo fare del nostro meglio ed essere molto attenti perché ci serve una vittoria piena, ma anche lo Zaksa insegue un grande risultato e scenderà in campo con il coltello tra i denti. Noi saremo concentrati, ma forse avremo dalla nostra una minore pressione perché siamo già ai quarti, mentre il team polacco per ora non è qualificato. Nella peggiore delle ipotesi il rischio è di finire contro una squadra forte negli scontri diretti, ma preferirei un abbinamento soft perché lo scorso anno proprio un sorteggio tosto nei quarti ha posto fine al nostro cammino“.

Precedenti con lo Zaksa: sfida numero 7 contro i campioni in carica della Champions League. I biancorossi hanno vinto 6 dei 7 precedenti. L’ultima sfida in ordine di tempo ha regalato mille emozioni, con i cucinieri che sono stati raggiunti per due volte prima di espugnare il maxi impianto polacco. Resta ancora impressa nella memoria collettiva, però, l’eliminazione al Golden Set in Polonia nei Quarti di Champions League della scorsa edizione. Dopo aver perso 3-1 il match di andata all’Eurosuole Forum, Juantorena e compagni avevano riequilibrato le sorti della doppia sfida imponendosi con il massimo scarto nella tana del Grupa Azoty per poi essere beffati in rimonta nel tiratissimo tie break. Decisamente più dolci i precedenti faccia a faccia, come in occasione della doppia vittoria ai Gironi nel 2019 (affermazioni della Lube per 3-0 in trasferta e per 3-2 in casa). Nella stagione 2017/18 le due formazioni si sfidarono nella fase a gironi del Mondiale per Club e nella Semifinale di Champions: vittoria dei cucinieri in entrambe le gare (3-2 e 3-1).

Come seguire il match

Live streaming su Discovery+ con la telecronaca di Fabrizio Monari e il commento tecnico di Rachele Sangiuliano

Diretta in esclusiva radiofonica di Radio Arancia Network con la radiocronaca di Gianluca Pascucci. Anche attraverso la APP dedicata.

Aggiornamenti live sui profili ufficiali Lubevolley Instagram, Facebook e Twitter.

Fonte: Ufficio Stampa A.S. Volley Lube

Foto: www.lubevolley.it