Fano si impone a valanga sul campo di Torino

A3M – Vittoria con il massimo scarto per la Vigilar Fano a Torino

Posted by

È una vittoria importantissima quella conquistata dalla Vigilar Fano contro la ViViBanca Torino in questa domenica pomeriggio. Nella giornata di esordio del nuovo allenatore Maurizio Castellano, i fanesi tornano da una delle trasferte più lunghe della stagione con tre punti fondamentali per la classifica e per il prosieguo della stagione. Match equilibratissimo, giocato punto su punto dalle due squadre, ma nei finali di set questa volta, la Vigilar è riuscita a mantenere la lucidità e la concentrazione necessarie per portare a casa il risultato.
Coach Castellano si affida alla regia di Zonta, opposto a Stabrawa, in banda ci sono Gozzo e Nasari, al centro Ferraro e Bartolucci, il libero è Cesarini. Per i padroni di casa la diagonale palleggiatore-opposto è composta da Gonzi-Umek, in banda ci sono Richeri e Genovesio, al centro Orlando Boscardini e Maletto, il libero è Valente.
Equilibrio in campo in avvio di primo set, con le due squadre che giocano punto a punto e mettono a turno la testa avanti. Il primo break è in favore della Vigilar, che si stacca sul 9-12 (out l’attacco di Genovesio), ma la reazione di Torino è immediata e si torna in parità già a quota 12. La Vigilar tenta di scappare con Gozzo (18-20, 20-22), poi ci pensa Zonta a chiudere i giochi, con il muro vincente che vale il 21-25 e la vittoria del primo set.
Nel secondo parziale, la Vigilar parte forte (2-5, muro di capitan Ferraro), e conquista il massimo vantaggio sul 13-8, ancora con un muro vincente di Ferraro. Torino cambia la regia inserendo Carlevaris per Gonzi e si rifà sotto fino al -1 (16-17), agganciando poi a quota 18 con Richeri dai 9 metri. Ferraro ci mette di nuovo lo zampino a muro, e firma un importantissimo +2 (20-22), poi l’errore al servizio di Brugiafreddo regala a Fano anche il secondo set con il punteggio di 22-25.
Nel terzo set Gozzo picchia forte e trova subito l’ace che vale il 3-6 per la Vigilar. I virtussini giocano con lucidità e sicurezza, lavorando bene in ogni fondamentale e scappando sul 7-13; Torino trova però il controbreak di 4-0 e accorcia le distanze fino all’11-13. Zonta regala a Fano il +5 con un servizio float insidiosissimo (14-19), che sembra essere lo strappo definitivo, ma c’è ancora tempo per il tentativo di recupero dei padroni di casa, che si rifanno sotto 18-20 e impattano proprio sul finale 22-22. Nasari firma il match point sul 23-24 e Ferraro chiude alla prima occasione direttamente dal servizio: 23-25 Vigilar. Ed è uno 0-3 fondamentale e bellissimo.
Si tornerà in campo mercoledì sera a Grottazzolina per il recupero della terza giornata del girone di ritorno. I grottesi occupano attualmente il primo posto in classifica, ma la Vigilar vista in campo questa sera può tranquillamente dire la sua contro chiunque.

Il tabellino
ViViBanca Torino – Vigilar Fano 0-3
ViViBanca Torino: Richeri 9, Orlando Boscardini 9, Umek 12, Genovesio 7, Maletto 5, Gonzi 1, Valente (L1), Corazza, Carlevaris 1, Brugiafreddo. N.e.: Benedetti, Cian, Fabbri (L2). All. Simeon-Salza
Vigilar Fano: Nasari 9, Bartolucci 5, Stabrawa 15, Gozzo 17, Ferraro 5, Zonta 5, Cesarini (L), Chiapello, Carburi. N.e.: Bernardi, Galdenzi, Gori. All. Castellano-Roscini
Parziali: 21-25 (28’), 22-25 (27’), 23-25 (29’)
Arbitri: Russo-Cavicchi
Note: Torino bs 11, ace 2, muri 6, ricezione 61% (prf 38%), attacco 53%, errori 19. Vigilar bs 13, ace 7, muri 8, ricezione 48% (prf 30%), attacco 51%, errori 22.

Fonte: www.virtusvolleyfano.it