Perentoria affermazione delle ragazze di coach Secchi sul campo della prima della classe

B1F – Colpaccio della Battistelli-Termoforgia (3-0) sul campo della capolista Perugia

Posted by

Prestazione sontuosa delle clementine contro la prima della classe

La formazione di coach Secchi si sbarazza delle sbigottite umbre con un perentorio 3-0, frutto di una partita attenta, precisa ed ordinata. Capitan Gotti e compagne hanno messo in atto in modo perfetto le direttive studiate in allenamento e chiuso tutte le direzioni d’attacco delle avversarie. L’assidua difesa e i contrattacchi micidiali hanno provocato sconquassi nelle certezze della squadra umbra che non è mai riuscita a trovare le giuste contromisure e ad impensierire seriamente le marchigiane. Solo nel terzo parziale la 3M Perugia sembra prendere il sopravvento, mettendo a segno un filotto di 9-0 che avrebbe steso un toro, ma la determinazione e la volontà di imporsi delle esine è stata tale da superare anche questo ostacolo e chiudere a proprio favore set e partita.

Primo set dominato dalle clementine, che spingendo forte al servizio e dopo il 9 pari attuano il primo break con tre punti consecutivi di Soleti, 9-14. Le marchigiane riescono con facilità a mantenere il proprio cambiopalla e tenere le avversarie a distanza, 12-18. Aumenta ancora il vantaggio ospite, perché Perugia ha molta difficoltà a mettere a terra il pallone, mentre le attaccanti esine colpiscono con efficacia, 13-21. Anche troppo facile per Gotti & co. che chiudono con due fast di Spadoni, 14-25.

Nel secondo parziale è la squadra locale a partire forte, grazie anche a qualche regalo delle ospiti, 6-1. Le clementine, però, non si scoraggiano e mantengono alto il ritmo del gioco rispondendo adeguatamente a qualsiasi sollecitazione delle umbre, fino ad arrivare al pareggio a quota 10 con un ace di Soleti. Adesso le marchigiane diventano incontenibili, muro e difesa respingono ogni tentativo umbro che non trova soluzioni, mentre le attaccanti esine picchiano con disarmante continuità, 14-18. Fredde, ciniche e inarrestabili, le ragazze di coach Secchi non lasciano scampo alle avversarie con un finale di set a senso unico che le porta sul 2 a 0, 18-25.

Il terzo set inizia con una lotta ad armi pari 6-6, 9-9, poi, una grande Soleti buca il campo avversario con 5 punti consecutivi ed un parziale di 8 a 1 spacca decisamente il set a favore delle ospiti, 10-16. La 3M Perugia, però, non è ancora morta e sul servizio di Miriana Manig ottiene un incredibile break di 9-0 che le porta addirittura in vantaggio, 19-16. Il terribile blackout delle clementine termina fortunatamente con un errore al servizio della palleggiatrice umbra che rimette tutto in gioco. Adesso alle perugine sembra di aver finalmente trovato la chiave giusta per scardinare il fortino nemico, ma la convinzione, lo spirito di squadra e la tenacia delle esine è ancora più forte di qualsiasi avversità. Gotti & co. azzerano gli errori aiutandosi a vicenda e unendosi in un unico corpo, mentre le umbre, imprecise e fallose faticano a contenere la voglia di vittoria delle marchigiane. Si lotta su ogni pallone con accanimento fino a che, un muro della appena entrata Pollezzi ed un errore di Traballi chiudono, meritatamente a favore delle ospiti, set e partita, 23-25.

3M PERUGIA – BATTISTELLI-TERMOFORGIA  0-3 (14-25, 18-25, 23-25)

Battistelli-Termoforgia: Galazzo 3, Gotti 7, Spadoni 9, Soleti 16, Pizzichini 9, Pomili 7, Polezzi 1, Zannini, Rossi, Valoppi (L). 1° all. Secchi, 2° all. Nortey

MVP: Adelaide Soleti

3M Perugia: Belotti, Volpi, Traballi, Anastasi, Giugovaz, Patasce, Bianchini, Mazzasette, Fava, Pero, Manig, Rota (L). All. Buonavita

Arbitri: Montauti e De Luca

Battistelli-Termoforgia: m. 8, bv. 8, bs. 4, err. 12

3M Perugia: m. 8, bv. 5, bs. 6, err. 16

Fonte e foto: www.clementina2020volley.it