Kenya Carcaces in attacco

A1F – Megabox Ondulati Del Savio, con Firenze in palio punti salvezza

Posted by

Si chiude il ciclo di tre incontri casalinghi consecutivi in una settimana per la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia: dopo lo squillante successo sulla Trasporti Pesanti Casalmaggiore e l’impresa poco meno che eroica compiuta strappando un punto all’imbattibile Imoco Conegliano, nonostante l’infortunio di Kosheleva e l’assenza di Newcombe ed Alanko, la squadra di coach Fabio Bonafede affronta ad Urbino domenica 27 febbraio alle 17 Il Bisonte Firenze. L’incontro mette in palio punti cruciali nella lotta per la salvezza: le tigri sono al nono posto con 19 punti, con tre lunghezze di vantaggio sulla Trasporti Pesanti Casalmaggiore e quattro sull’Acqua&Sapone Roma. Segue la Delta Despar Trentino a 14, davanti a Bartoccini Perugia e a Volley Bergamo 1991 a 13 punti. Trento è l’unica tra le sei contendenti ad aver giocato 20 partite, Vallefoglia e Casalmaggiore ne hanno giocate 19, Roma e Bergamo 18 e Perugia solo 16.  

L’incontro Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia – Il Bisonte Firenze, diretto da Maurizio Merli e Rocco Brancati, è valido per l’ottava giornata di ritorno della regular season e sarà trasmesso in diretta streaming su Volleyball World Tv (www.volleyballworld.tv). L’emittente pesarese Radio Incontro trasmetterà la radiocronaca della partita, curata da Fabrizio Bontà, sulle frequenze 91.9 e 103, sul sito web (www.radioincontro.com), sulla pagina Facebook e sulla App. Tvrs (canale 11 DTT) trasmetterà la differita martedì 1 marzo alle 22.

Il pubblico biancoverde

 La sfida con Firenze fa seguito alla partita dell’andata nella quale la Megabox, avanti due set a zero, fu sconfitta al tie-break dopo aver sfiorato la vittoria da tre punti: all’inizio del quarto set, Fabio Bonafede fu colpito da un malore e costretto ad abbandonare la squadra al fidato vice Giacomo Passeri. Le tigri combatterono sino all’ultimo, non senza soffrire l’assenza di un riferimento importante in panchina. Fare punti con le toscane è fondamentale per la Megabox, che deve guadagnare terreno per evitare di giocarsi tutto nelle ultime giornate. La pesantissima assenza di Kosheleva costringerà nuovamente Bonafede a ripensare la squadra, ma il gruppo è unito e il recupero di Newcombe ed Alanko aumenta le scelte a disposizione del coach.  

Fonte e foto: Giacomo Mariotti – Ufficio Stampa e Comunicazione 

Megabox Volley Vallefoglia