Il libero biancoverde Giada Cecchetto

A1F – Megabox Ondulati Del Savio, sei squadre in tre punti per la salvezza

Posted by

La Megabox Ondulati Del Savio perde a Perugia sul campo della Bartoccini-Fortinfissi e vede le avversarie nella lotta per la salvezza avvicinarsi: ora la squadra di Bonafede è stata raggiunta al nono posto a 19 punti dalla Trasporti Pesanti Casalmaggiore, sconfitta in casa al tie-break dalla Delta Despar Trentino. A due lunghezze segue la Bartoccini-Fortinfissi, e a tre l’Acqua &Sapone Roma, battuta e riagganciata dal Volley Bergamo 1991, e la Delta Despar Trentino. Sei squadre in tre punti, che dovranno disputarsi i quattro posti che eviterebbero la retrocessione. Incognita massima il fattore recuperi: Perugia ha giocato solo 18 partite, Bergamo 20, Vallefoglia, Roma e Casalmaggiore 21 e la sola Trento 22. In settimana, mercoledì 9 marzo, Perugia ospiterà Chieri e Bergamo riceverà la visita di Firenze.  Il recupero tra Roma e Vallefoglia, partita probabilmente decisiva per entrambe le formazioni, si giocherà mercoledì 30 marzo alle 19.30, giusto quattro giorni prima del match di ritorno ad Urbino che chiuderà la regular season.
Nel dopopartita di Perugia, queste le parole di Giada Cecchetto, ex di lusso della partita: “Siamo entrate in campo molto contratte, praticamente il primo set non l’abbiamo giocato, commettendo molti errori gratuiti. Peccato perché a questo punto ogni set è fondamentale. Nel secondo set c’è stato più ordine, abbiamo cominciato a toccare più palloni a muro e a fare meglio la fase muro-difesa, crescendo via via. Nel terzo abbiamo ripreso a fare confusione, del resto stiamo cercando di trovare un nuovo assetto dovendo far fronte all’assenza di Kosheleva, poi nel quarto abbiamo giocato punto a punto sino alla fine. Loro hanno giocato un’ottima partita, ma noi abbiamo fatto troppi errori, non possiamo permetterci di regalare niente, specialmente in partite importanti come questa. Ora però non dobbiamo demoralizzarci, dobbiamo continuare a combattere e a credere in noi stesse“.

Fonte e foto: Giacomo Mariotti – Ufficio Stampa e Comunicazione

Megabox Volley Vallefoglia