La Nef Osimo

BM – La Nef Osimo piega 3-1 il Volley Potentino nel recupero

Posted by

LA NEF Volley Libertas Osimo, nel recupero dell’undicesima giornata, si impone per 3-1 sul Volley Potentino. Al termine di una sfida tirata ed intensa, i ragazzi di coach Riccardo Baldoni riescono a conquistare altri punti per avvicinarsi alla matematica salvezza contro un avversario coriaceo. Un successo meritato anche se sabato si ritorna nuovamente in campo.

“Senza testa” che si presentano ancora senza Silvestrelli rimpiazzato da Molari. Avvio equilibrato tra le due squadre, 2-2, poi LA NEF tenta il primo strappo con alcuni attacchi buoni, 6-2, ma gli ospiti rimangono in scia ed impattano sul 7-7. Gli ospiti mettono il naso avanti sul 12-14 con i biancoblu costretti ad inseguire. Stella si accende in attacco ed i padroni di casa tornano sul pari 19-19. Finale palpitante punto a punto con i biancoblu che annullano due set ball agli avversari, ma cedono per 31-33.

Avvio di nuovo equilibrato nel secondo set, 4-4, poi i “senza testa” con Cremascoli toccano il 10-7 ma ancora una volta gli ospiti sorretti da Viciedo impattano sull’11-11. Prosegue la sfida sul binario dell’equilibrio, 18-18, con alcuni scambi intensi tra le due squadre. Polidori e Cremascoli confezionano il 24-22 ma l’attacco vincente di Angeli ed un errore in ricezione biancoblu valgono il 24-24. La NEF però non molla con Stella che porta i suoi sul 26-24 con cui si chiude la frazione.

Terzo set con il Volley Potentino che parte forte, 4-7, grazie anche ad una difesa intensa. I “senza testa” fanno fatica a trovare soluzioni in attacco, 7-13, poi Stella suona la carica, 14-16. Di Martino in battuta crea problemi agli ospiti, 20-21, e Cremascoli con l’ace impatta sul 22-22. Il Volley Potentino si aggrappa a Viciedo e si continua sull’equilibrio con Cremascoli che consegna ai suoi la frazione sul 29-27.

Quarto set ancora all’insegna dell’equilibrio. Le due squadre si seguono a ruota senza riuscire a trovare lo strappo giusto, 12-12. Ci provano gli ospiti, 14-16, ma i biancoblu rimangono in scia e passano avanti sul 21-19. L’ace di Silvestroni vale il 23-19, poi tocca a Polidori a chiudere la contesa con il punto del 25-19 per il 3-1 finale.

E’ stata una partita durissima – commenta coach Baldoni abbiamo cercato di crescere durante il match nella gestione del muro-difesa e fortunatamente, grazie alla bravura dei ragazzi, questo lavoro ha pagato. Abbiamo tenuto più palle ma abbiamo avuto dei cali in ricezione, che abbiamo compensato con i cambi. I ragazzi sono stati tutti a disposizione e chi è entrato ha fatto bene. Quindi sono soddisfatto del successo, nonostante la partita non sia venuta bene come match complessivamente, però oggi contava solo vincere”.

LA NEF VOLLEY LIBERTAS OSIMO – VOLLEY POTENTINO 3-1 (31-33; 26-24; 29-27; 25-19)

LA NEF OSIMO: Vignaroli 2, Stella 32, Caciorgna 4, Molari 8, Polidori 9, Cremascoli 8, Silvestroni 8, Di Martino 2, Di Risio, Genovesi, Schiaroli, Sparaci All. Baldoni

VOLLEY POTENTINO: Miscio 2, Viciedo 21, Bizzarri 1, Tramanzoli, Angeli 8, Massera, Attolico, Gaspari 11, Giorgini 6, Saudelli, Di Bonaventura, Emili All. Barabucci

Arbitri: Eleonora Candeloro – Filippo D’Amico

Fonte e foto: www.pallavolosimo.com