Trasferta difficile per le tigri biancoverdi a Scandicci

A1F – Megabox Ondulati Del Savio, impegno proibitivo a Scandicci

Posted by

Trasferta proibitiva per la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia, impegnata a Scandicci domenica 20 marzo alle 17 nell’undicesima giornata di ritorno della regular season contro le padrone di casa della Savino Del Bene, quarte in classifica con 50 punti, a 5 lunghezze dalla capolista Novara: la squadra di coach Fabio Bonafede, a 19 punti, è decima, ad un punto dalla Bartoccini-Fortinfissi Perugia, e alla parti con la Trasporti Pesanti Casalmaggiore; segue ad una lunghezza il Volley Bergamo 1991, mentre chiudono la classifica, a 16 punti, l’Acqua&Sapone Roma e la Delta Despar Trentino. Perugia deve ancora recuperare due partite (a Firenze e in casa con Novara), Bergamo, Roma e Vallefoglia una (le lombarde andranno a Conegliano, mentre Roma-Vallefoglia si disputerà mercoledì 30 marzo, tre giorni prima della gara di ritorno ad Urbino che chiuderà la regular season); Casalmaggiore e Trento hanno disputato tutte le gare in programma. Il calendario della giornata propone Trento-Novara, Roma-Busto Arsizio, Casalmaggiore-Chieri, Bergamo-Cuneo e Monza-Perugia.  

L’incontro Savino Del Bene Scandicci-Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia, diretto da Cesare Armandola e Vincenzo Carcione, sarà trasmesso in diretta in streaming su Volleyball World Tv (www.volleyballworld.tv). L’emittente pesarese Radio Incontro trasmetterà la radiocronaca della partita, curata da Fabrizio Bontà, sulle frequenze 91.9 e 103, sul sito web (www.radioincontro.com), sulla pagina Facebook e sulla App. Tvrs (canale 13 DTT) trasmetterà la differita martedì 22 marzo alle 22. 

Il coach della Megabox Ondulati Del Savio Fabio Bonafede

Così l’allenatore delle tigri Fabio Bonafede: “Domenica scorsa abbiamo giocato una bellissima partita di fronte ad uno squadrone come Novara, ed essere usciti senza punti è stato un vero peccato, meritavamo qualcosa di più. Arriviamo a questa partita con la voglia di far bene, dobbiamo cercare di fare punti su ogni campo, in un campionato che ci ha abituati a sorprese di ogni tipo. Scandicci è una formazione molto difficile da affrontare, anche perché ha dodici giocatrici tutte di alto livello ed intercambiabili, ruota molto i sestetti e quindi le variabili di gioco sono moltissime. Sono reduci da una vittoria importante nella finale di andata di Challenge Cup a Tenerife, giocata mercoledì: in questi casi la stanchezza viene superata dalla soddisfazione della vittoria conquistata, mi aspetto che saranno gasatissime. Da parte nostra, posso solo ringraziare le mie ragazze per l’impegno e la forza d’animo con cui scendono in campo, la mia ammirazione per loro è grandissima“.  

Fonte e foto: Giacomo Mariotti – Ufficio Stampa e Comunicazione 

Megabox Volley Vallefoglia