I ragazzi della Bertuccioli G. Real Bottega Volley

CM – le cronache delle prime giornate delle Pool Promozione e Retrocessione

Posted by

DM – Le partite del fine settimana

Serie C Regionale Maschile  – Pool Promozione

Travaglini Pallavolo Ascoli 3-1 Virtus Volley Fano

25/19 23/25 25/20 25/21

Parte bene la Travaglini nel girone play off serie CM! I ragazzi di coach Nicolò Conti portano a casa l’intera posta in palio contro la Virtus Fano, capolista del girone A.

L’inizio del primo set è a favore della Travaglini 4-0, che capitalizzano al meglio qualche incertezza degli ospiti. I fanesi ci mettono poco a recuperare e ne scaturisce un livello di gioco subito intenso e piacevole. Gli ospiti provano ad accelerare, ma la Travaglini non molla e chiude senza troppi ptemi il primo set.

Nel secondo set, dopo una partenza equilibrata, la Virtus trova un allungo importante a metà set. Coach Conti provo a cambiare le carte in tavola per restare attaccato al parziale; la rimonta non si completa per poco e la partita torna in parità.

Nel terzo set le squadre danno spettacolo: agli attacchi della Virtus la Travaglini risponde con muri difesa spesso vincenti. Capitan Galantini riesce a far girare tutte le sue opzioni in attacco e gli asconani si aggiudicano anche il terzo parziale.

Il quarto set inizia con gli attacchi delle squadre che prevalgono sempre sulle difese. Si va avanti punto a punto fino ad un monster block di Feriozzi che spezza per un attimo gli equilibri a favore della Travaglini. Fano non demorde e rientra in partita a metà set. Ma da li in poi gli ascolani sono quasi perfetti e chiudono con merito la prima partita dei play off.

Coal – Cucine Lube Civitanova 3-0 Happy Car Rsv

26/24 25/13 25/20 

All’Eurosuole Forum di Civitanova Marche si è giocata la 1° giornata del girone promozione serie C regionale.

Rosichini, coadiuvato da Paparoni, schiera in campo Melonari al palleggio, opposto a Bonanni, di banda Penna e Iurisci, centrali Ambrose e Giacomini, Libero Stella.

Netti risponde con Oddi al palleggio opposto a Corsi, Cruciani e Cameli Schiacciatori, Di Salvatore e Cicchi centrali. Libero Paoletti.

Il primo set inizia con qualche incertezza in ricezione della Coal Cucine Civitanova, con errori di Stella e Iurisci, poi lo schiacciatore spara out una palla da posto 4 (6-10). Il set va poi avanti punto a punto, Bonanni attacca vincente da posto 2, Ambrose schianta un primo tempo, ma poi Corsi mette due bei ace (12-16). Rosichini richiama i suoi, l’attenzione in campo aumenta, Bonanni e Jonut tirano dei buoni attacchi (22-21), ma San Benedetto non ci sta e, complice un errore in ricezione di Civitanova ed un pallonetto di Corsi, si arriva sul 24-24. Rosichini fa esordire il giovane Talevi, e lo mette in battuta, cosa che esegue alla perfezione. Bonanni da 2 chiude il set (26-24).

Il secondo set inizia molto bene per la Coal Civitanova che parte in vantaggio e mantiene sempre un buon divario con gli avversari. Penna comincia a macinare punti, e Bonanni continua nella sua ottima performaces. San Benedetto è nervoso in campo, questo fa si che la squadra rivierasca commette diversi errori in attacco. Il set si chiude 25-11 in favore dei Civitanovesi.

Il terzo set inizia come il secondo, la Coal Lube parte a bomba, Ambrose stampa un ottimo muro (7-3), Penna tira due ottime battute (17-9). Sul 19-14 coach Rosichini opta per un doppio cambio palleggiatore opposto; entrano Stambuco e Cremoni per Melonari e Bonanni. Dopo un lunghissimo scambio, i civitanovesi conquistano un altro punto con un bell’attacco da 4 di Penna (21-16), poi Rosichini chiude il doppio cambio.

Corsi tira un bel lungolinea (22-19), ma poco dopo Penna mette una bella palla da posto 4 e fa chiedere tempo a Netti (23-19)-

Chiude il set e la gara Bonanni da posto 2 con risultato 25-20.

Migliori in campo: Bonanni, Penna, Giacomini, Melonari, Stella, Corsi.

Coal Cucine Lube Civitanova: Ambrose (K) 5, Bonanni 15, Cremoni, Giacomini 7, Melonari 4, Menchi, Penna 19, Schiavoni (L1), Stambuco, Stella (L2), Tonti, Vecchietti, Talevi, Iurisci 4. All. Rosichini, 2° All. Paparoni, Dirigente Montecchiari.

Happy Car RSV: Cameli, Gasparrini, Corsi M., Cruciani, Lampa, Ignazi, Di Salvatore, Panella, Cicchi, Oddi (k), Corsi D., Paoletti (L). 1° All. Netti, 2° All. Aiello, Dirigente Patrizi.

Arbitri: : 1° Fogante Aldo, 2° Gianferro Sofia, Segnapunti Branchesi Monia

Sios Novavetro – Tecnosteel Montecassiano – RINVIATA

Aurora Volley Appignano – Frezzotti Trasporti Srl. – Gio 24/3

Serie C Regionale Maschile  – Pool Retrocessione

Bertuccioli G. Real Bottega Volley – Montegiorgio Volley

25/14 25/19 25/15 

Prima giornata della seconda fase che sorride decisamente ai nostri colori, infatti, i nostri ragazzi allenati da Marco Romani, non hanno trovato alcuna difficoltà nel battere gli ospiti del Montegiorgio Volley in una partita che, praticamente, ha visto solo una formazione in campo fare il bello e cattivo tempo, unita al fatto che in casa Real Bottega si sta recuperando anche qualche giocatore che è fuori per infortunio da lunga data. Si parte con il piede giusto, dunque, per questa nuovo spezzone del campionato di serie C, sicuramente con il sorriso sulle labbra.

Arbo Borgovolley Fano –  Banca Macerata  –  RINVIATA  

Volley Game T-trade Group – Fea Telusiano Volley. – RINVIATA  

Volley Macerata –  Terra dei Castelli Volley   – RINVIATA  

Serie D Maschile, le news del weekend

Serie D Regionale Maschile  – Girone D  

Montesi Volley Pesaro 2-3 O.m. Pelati Novavolley

25/19 18/25 25/14 15/25 9/15  

Preziosa vittoria esterna per la O.m. Pelati Novavolley

Pesaro: periodo difficile per le tante assenze, ma coach Tropeano studia assieme l’assistente ed il responsabile tecnico Antonini la possibile formazione. I ragazzi, nonostante le mille difficoltà hanno tirato fuori una prestazione di gran carattere .

Caldarola Volley 3-1 Paoloni Appignano

25/18 25/21 23/25 25/22

Grande vittoria per 3-1 della serie D maschile nella poule promozione contro la Paoloni Appignano, autentica bestia nera che aveva vinto le precedenti 3 sfide stagionali. Vittoria fortemente voluta dai ragazzi di casa, bravi a reagire alle tante problematiche fisiche che li hanno tartassati nelle ultime settimane. Il primo parziale si gioca punto a punto fino a metà set, quando i locali con un buon turno in battuta ed un attacco efficace riescono ad allungare e concludere agevolmente sul 25-18. Anche il secondo set si presenta inizialmente come il primo ma il team di coach Paoletti rimane sempre in partita e riesce anche qui ad allungare sul finale portandosi così sul 2/0 (25-21). La formazione ospite non ci sta e nel terzo, con un buon turno al servizio, si porta a +4 a metà del parziale per poi subire il ritorno dei locali con un finale di set al cardiopalma che alla fine resta in mano alla formazione di Appignano (23-25). Nel quarto, le squadre si danno battaglia, gli ospiti riescono a portarsi a +3 verso metà parziale ma i Caldarolesi non mollano, riuscendo a recuperare lavorando bene col muro/ difesa per poi chiudere 25-22.  

Cus Ancona  1-3 Pallavolo Sabini

20/25 25/20 13/25 15/25  

Partita sulla carta molto interessante, e valevole per il primo posto in classifica, quella che vedeva i cussini affrontare i giovani ragazzi della Sabini Castelferretti. Tuttavia l’ardore agonistico che si poteva immaginare alla vigilia è durato a malapena due set dopo dei quali la squadra ospite ha di fatto annichilito le forze bianco-verdi. Già dal primo parziale la Sabini dimostra un ottimo approccio alla gara, sbagliando poco o nulla e mettendo in difficoltà fin da subito la ricezione dei padroni di casa. Il gioco sviluppato dal CUS è di conseguenza abbastanza prevedibile e la Sabini ne approfitta riuscendo a mettere in campo un’efficacissima fase break. Questa consente ai ragazzi di coach Magrini di allungare sui cussini che solo a fine parziale riusciranno a giocarsela alla pari con gli ospiti, terminando però il set a cinque punti di distacco dai bianco-blu. Le parti si invertono nel secondo set dove è il CUS a spingere al servizio e a mettere in difficoltà gli ospiti. Questi ultimi si innervosiscono e, conseguentemente, iniziano a commettere svariati errori punto che faciliteranno la vittoria del parziale da parte dei padroni di casa. Dal terzo set fino alla fine della gara l’andamento della gara cambia ancora e la cronaca dell’incontro non ha molto da aggiungere ai parziali degli ultimi set. Il CUS Ancona, in difficoltà specie verso il servizio avversario, non riesce a contenere e a controbattere l’irruenza dei giovani ospiti che sull’onda dell’entusiasmo non concedono più nulla agli avversari i quali, demoralizzati, non riescono più ad esprimersi ai propri livelli in ogni fondamentale.   

    Serie D Regionale Maschile  – Girone E

Coal – Cucine Lube Civitanova 3-1 Oltremodo Il Ponte Volley

15/25 25/22 26/24 25/20  

In questa ultima giornata del girone di andata La Lube centra la terza vittoria battendo 3-1 Morrovalle, che era, fino ad oggi, la capolista del girone. La squadra di casa affronta l’inizio di partita un po’ sottotono permettendo agli ospiti di vincere il primo set con un bel vantaggio. Dal secondo set in poi, i giovani lubini iniziano a commettere meno errori in battuta ed in attacco e questo permette loro di avanzare punto a punto fino alla vittoria del set con un minimo scarto. Anche il terzo set viene giocato alla pari da entrambe le squadre ma è la Lube ad avere la meglio ai vantaggi. Coach Rosichini ha variato più volte la formazione andando a schierare tutta la rosa dei giocatori durante i quattro set disputati permettendo ai giovani ragazzi di affrontare la sfida con grinta e determinazione.  In questo momento, dopo 5 partite disputate, la Coal Cucine Lube si trova seconda in classifica ad un punto dalla capolista Osimo.

Coal Cucine Lube Civitanova:  Baldoni Marco, Capodaglio Andrea, Donati Lorenzo (k), Elisei Federico, Fermani Alessandro, Iurisci Matteo, Nardi Andrea (L), Ortenzi Edoardo, Raccosta Davide, Stambuco Marco. Talevi Alessandro 1° All. Rosichini Giovanni, 2° All. Paparoni Alessandro

Oltremodo Il Ponte Volley: Ambo Nicola, Bertarelli Lorenzo, Fraticelli Luca, Fraticelli Riccardo (k), Giannini Lorenzo, Mariani Michele, Mobili Ciprian, Pepa Alessio (L1), Pranzetti Giorgio (L2), Ricci Matteo, Sampaolo Andrea, Sannino Angelo, Soeterkoek Giacomo. 1° All. Mobbili Sandro

Arbitro: Fogante Aldo    

La Nef Osimo 3-0 M.& G.videx Grottazzolina

25/9 25/21 25/20 

Non si arresta il cammino della serie D di Osimo che con la vittoria, in casa, sulla VIDEX GROTTAZZOLINA e la sconfitta di Morrovalle in casa LUBE, conquista il primato in classifica al termine del girone di andata di questa seconda fase di campionato. Gara mai in discussione per la LA NEF che chiude il primo set con un netto 25-9 e da quindi la possibilità a Dado Gambini di far scendere in campo tutti gli elementi della rosa. Nel secondo e terzo set, gli ospiti provano a dare una scossa ma la compattezza e la voglia di vincere dei locali rimane intatta e conduce alla vittoria finale.

  Moplan Arredamenti 3-2 Daphne Real Bottega Volley

25/27 25/20 25/23 17/25 15/11  

Purtroppo questa volta la formazione della Daphne Real Bottega, impegnata nuovamente anche in questa seconda fase come nella prima, nella trasferta di Belvedere Ostrense, esce sconfitta ma solo al tie break.  Una gara giocata a specchio da due formazioni che si conoscono ormai bene, purtroppo questa volta il tie break però ha sorriso ai padroni di casa,

Serie D Regionale Maschile  – Girone F  

Iplex Pallavolo Macerata 2-3 Roveresca Volley

26/24 14/25 28/26 15/25 10/15    

Security Tape Senigallia 1-3 Bontempi Casa Netoip

25/16 17/25 19/25 25/27

  Quinta sconfitta in altrettante partite della seconda fase per la Security Tape in serie D maschile: la squadra di coach Alberto Lanari stavolta vince un set alla palestra Leopardi ma non basta per imporsi sulla Bontempi.  La Security Tape prevale alla grande nel primo parziale, 25-16, cede nei successivi due 17-25 e 19-25, poi nel quarto set è battaglia, ma ai vantaggi la Bontempi si impone 25-27 e si aggiudica vittoria e tre punti.   

Don Celso – Volley Club Jesi   – RINVIATA   

Fonte e foto: Marta Bazzanti – Ufficio Stampa Fipav – Comitato Regionale Marche