Netta sconfitta delle tigri biancoverdi sul campo di Monza

A1F – Megabox Ondulati Del Savio sconfitta in tre set a Monza

Posted by

La Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia esce sconfitta in tre set a Monza contro una Vero Volley che ha fatto valere sin dall’inizio la propria maggiore classe e fisicità. Le tigri, dopo un primo set in balia delle avversarie, hanno comunque combattuto sino in fondo contro la terza forza del campionato, restando in partita sino alla fine. 

Nel primo set Monza è scappata via subito, costringendo Bonafede ha chiamare due timeout nella prima parte del set, sul 4-1 e sul 10-6. Unico momento di equilibrio il -1 di Bjelica sul 4-5, per il resto è stato un monologo delle lombarde, che con una prova di squadra allungavano via via sino al +11 finale (25-14 con la palla mandata out da Bjelica). Bonafede provava senza successo diverse soluzioni, dando spazio a gran parte delle sue atlete 

Nel secondo set Monza strappava il +4 (9-5), Bonafede riproponeva Alanko per Berasi e poi anche Kosareva per Bjelica. Arrivava il pareggio a quota 12 con un muro di Mancini su Rettke, ma le padrone di casa ripartivano subito a +3 con Van Hecke. Il nuovo pareggio era a 16 con una palla out di Gennari, ma Danesi e un errore di Jack facevano nuovamente scappare Monza (19-16). Gennari allungava a +4, l’ultimo tentativo delle tigri con Carcaces riduceva il distacco a due lunghezze (21-23), poi Rettke e un errore della cubana chiudeva il set 25-21. 

La palleggiatrice Berasi in azione

Nel terzo set era la Megabox ad uscire velocissima dai blocchi: subito 4-0, i punti tutti firmati da Jack. Danesi impattava istantaneamente, il sesto punto di Jack siglava l’ultimo vantaggio delle tigri sul 7-5, poi le padrone di casa rimettevano le cose in chiaro riguadagnando un buon margine sul 14-10. La Megabox non mollava e tornava più volte a -2 (con Jack e Kosareva, un attacco di Bjelica valeva addirittura il -1 (17-18). Un’invasione di Mancini e un errore di Bjelica facevano definitivamente scappare via Monza, che chiudeva set e partita sul 25-21. 

Così al termine della partita Fabio Bonafede: “L’approccio alla partita non è stato dei migliori, ma tutto sommato me lo aspettavo, reduci come eravamo da due sfide durissime dove avevamo dato tutto. Il risultato ci sta, anche perché poi negli altri due set abbiamo combattuto e siamo stati in corsa sino alla fine, pur con un livello di gioco inferiore al solito. Ribadisco però che avevamo dato tantissimo nelle due partite precedenti. Ora, mettiamoci alle spalle anche questa e pensiamo subito alle prossime due partite con Roma“. 

VERO VOLLEY MONZA – MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO VALLEFOGLIA 3-0 (25-14, 25-21, 25-21)

VERO VOLLEY MONZA: Gennari 7, Danesi 10, Van Hecke 16, Larson 9, Rettke 8, Orro 2; Parrocchiale (L), Candi. N.e. Lazovic, Stysiak, Boldini, Davyskiba, Moretto, Negretti. All. Gaspari. 

MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO: Berasi 1, Carcaces 4,  Mancini 3, Bjelica 8, Newcombe 7, Jack-Kisal 8; Cecchetto (L), Botezat, Kosareva 5, Alanko, Fiori (L). N.e. Tonello, All. Bonafede.  

ARBITRI: Talento e Giardini 

NOTE: Durata set: 20′, 26′, 26′. Tot: 72′

Fonte e foto: Ufficio Stampa Megabox Volley