La Nef Osimo

BM – La Nef Osimo mette la quinta e supera San Marino 3-2

Posted by

LA NEF Osimo vince al tie-break contro il Titan Sevices San Marino dopo una lunga battaglia sportiva, ma alla fine i “senza testa” hanno fatto loro un match comunque meritato. Sulla onda dell’entusiasmo, confermato dalle ultime uscite più che positive per la squadra di coach Riccardo Baldoni, ad affrontare i “senza testa” arriva il Titan Services San Marino che si trova a metà classifica ed è reduce da una vittoria importante contro la forte U.S. Volley ’79. Il tecnico osimano si affida fin da subito all’esperienza di Polidori a muro, contro un attacco molto forte, ma deve fare a meno di Cremascoli.

Caciorgna in attacco e lo stesso Polidori si confermano in una buona forma fisica e lo dimostrano subito, con gli osimani sempre in gestione nel primo set chiuso con il punteggio di 25-16 grazie ad una grande prova corale.

Secondo set sulla scia del primo, con LA NEF determinata e forte soprattutto a muro con ancora Polidori e Silvestrelli, distacco sull’8-2. Kiva e compagni sembrano abbastanza imprecisi in fase di palleggio ed i padroni di casa ne approfittano mantenendo un buon vantaggio a metà set sul 15-8. Forte del vantaggio coach Baldoni inserisce nella mischia i giovani Di Nisio e Di Martino entrambi del 2003: dopo un tentativo di rimonta con Frascio e Kiva, Silvestrelli mette il sigillo per la conquista del secondo set con un paio di ace e Stella, con la schiacciata decisiva, fissa il punteggio sul 25-20.

Inizio di terzo set più equilibrato sul 4-6. I ragazzi di coach Stefano Mascetti sembrano avere un altro piglio in questa frazione, in un set molto più equilibrato con belle giocate da parte di entrambe le compagini, a metà set punteggio sul 15-14, con gli osimani sempre a mantenere un minimo vantaggio. L’equilibrio si spezza solo alla fine con gli ospiti che passano in avanti e conquistano il terzo set col punteggio di 22-25.

Quarto set con la squadra di coach Baldoni che prende subito un discreto vantaggio sul 6-3. Gli ospiti sembrano più determinati soprattutto in difesa ed a metà frazione si portano in vantaggio anche grazie a qualche errore di troppo da parte di Stella e soci, 12-16. Silvestrelli dà la carica ai compagni e grazie a due importanti ace raggiunge la Titan Services sul 19-19, fino a concretizzare un meritato vantaggio grazie ai muri di Silvestroni e Caciorgna. Kiva trascina i suoi ed il quarto set si conclude sul 28-30 dopo alcune decisioni arbitrali discutibili ai danni dei padroni di casa.

Si va dunque al tie-break, con LA NEF che parte forte e si porta subito con un discreto vantaggio sul 5-2: Silvestrelli e Caciorgna a muro danno il cambio campo con i biancoblu avanti per 8-4. Gli ace di Stella fanno la differenza e LA NEF conquista l’ultimo set per 15-9.

Sono contento per il risultato e soprattutto per la prestazione dei ragazzi – ammette coach Baldoni abbiamo avuto un calo nel terzo set quando potevamo anche chiudere il match in anticipo, ma la strada è quella giusta e sono orgoglioso di tutti i ragazzi che hanno dato il massimo, compreso il giovane Di Martino”.

LA NEF OSIMO – TITAN SERVICE SAN MARINO 3-2 (25-16; 25-20; 22-25; 28-30; 15-9)

LA NEF OSIMO: Cremascoli, Genovesi, Silvestroni 9, Stella 20, Schiaroli, Silvestrelli 23, Vignaroli, Di Martino 5, Di Nisio, Caciorgna 9, Polidori 12, Sparaci, Valla All. Baldoni

TITAN SERVICE SAN MARINO: Bernardi 6, Carigi 2, Bacciocchi, Rondelli 3, Cicconi 1, Frascio 23, Pancotti 3, Benvenuti, Kiva 20, Ricci 10, Borghesi All. Mascetti

Arbitri: Benigni Paolo – Almanza Andrea

Fonte e foto: www.pallavolosimo.com