Il giovanissimo libero grottese in campo con la squadra di serie A3

Diego: Tu chiamale se vuoi emozioni …

Posted by

La nona tappa di Diario di Bordo vede oggi salire in navicella Diego Foresi, libero della Videx Santoni Under 17; domenica scorsa, insieme alla sua squadra allenata da Roberto Romiti, Riccardo Vecchi e Andrea Nicolini, ha vissuto una giornata davvero indimenticabile vincendo il Titolo Territoriale Under 17. Una vera e propria favola, che abbiamo voluto rivivere insieme a lui. Ma attenzione perché Diego ha anche altro da svelarci …

Trovare le parole giuste per scrivere in un diario e, soprattutto, per parlare di una finale non è mai facile ma quando si vince la lingua va da sé.
Prima di arrivare alla partita conclusiva, io e la mia squadra abbiamo passato il girone da primi a punteggio pieno per poi regalarci la vittoria contro la Don Celso Pallavolo Fermo ed, infine, questa meravigliosa finale contro Ascoli.
Le emozioni vissute durante la partita sono state molte: dalla paura iniziale per come potesse andare alla felicità per la vittoria.

Diego Foresi

Sin da subito, nonostante la tensione nei primi punti, siamo stati bravi nel fare pochi errori, spingere al servizio e mettere in difficoltà gli avversari arrivando precisi a muro sulla loro miglior forza, ricostruendo, a partire dalla difesa, e sfruttando tutte le occasioni che ci sono state concesse. La nostra più grande abilità è stata quella di essere gruppo, essere squadra, e rimanerci per tutta la partita, anche nei momenti in cui il punteggio vedeva sopra gli avversari. Siamo stati capaci di aiutarci l’uno con l’altro, soprattutto negli istanti di difficoltà. I punti a nostro favore sono stati i consigli dalla panchina degli espertissimi Roberto, Riccardo ed Andrea, che ci hanno guidati in questo splendido percorso, ma anche il caloroso pubblico.
Riavere il pubblico dalla nostra parte è stato molto bello e, soprattutto, importante. Veniamo da una pandemia che, all’inizio, ci ha privato del tutto degli spettatori, quando ancora si giocava a porte chiuse, poi li abbiamo ritrovati, anche se in parte, date la varie capienze ristrette nei palazzetti. Ora finalmente può venire a tifarci chiunque voglia e per noi è molto entusiasmante giocare anche per loro.  Nonostante il Covid ci abbia privato del pubblico, per fortuna abbiamo sempre continuato ad allenarci (e qui un grazie va a società ed allenatori). Le paure legate al virus e le sue conseguenze erano molteplici ma non ci siamo mai fermati: questo ci ha fatto crescere molto tecnicamente facendoci arrivare sino a qui.
A tal proposito, vorrei tanto raccontarti un’altra cosa stupenda che mi è accaduta, un qualcosa di veramente emozionante: ho esordito in Serie A proprio con la Videx! Sono stato molto fortunato e, in quei momenti, ho vissuto emozioni mai provate. Un grazie particolare va a compagni ed allenatori che mi hanno fatto sentire subito parte del gruppo colmando tutte le ansie che sarebbero potute nascere in me. È stata una soddisfazione enorme, un ricordo che terrò nel cuore per sempre; l’unico rammarico è stato quello di non avere avuto accanto a me anche Francesco Pison, il mio allenatore in Serie D, con il quale sarebbe stato bello condividere questo momento.
Tornando alla Finale Territoriale non ci resta che essere fieri del nostro traguardo e goderci questo risultato, buttando un occhio alla semifinale regionale che presto dovremo affrontare.

Diego

Articolo: Lucia Vitali
Foto: M&G Scuola Pallavolo